Manifestazioni e complicanze maggiori dell'herpes mestruale

Prevenzione

L'infezione da herpes è molto diffusa. La maggior parte delle persone crede che l'herpes si manifesti con eruzioni cutanee sulle labbra durante il raffreddore. In realtà, l'infezione ha molte opzioni: herpes zoster, herpetic mal di gola, genitale, viscerale, herpes generalizzato, danni al sistema nervoso. Per le donne, l'herpes mestruale è anche caratteristico.

Il luogo di manifestazione della malattia dipende dal tipo di agente patogeno. Il virus Herpes simplex di tipo 1 è trasmesso per via domestica, colpisce la pelle e le mucose della bocca, gli occhi. L'infezione di tipo 2 si verifica sessualmente, così come da madre a figlio attraverso la placenta o durante il travaglio. Il virus si accumula nei nodi nervosi e li abbandona quando appaiono condizioni favorevoli ad esso.

Cause di eruzione cutanea

Durante il ciclo mestruale femminile, si verificano fluttuazioni nei livelli ormonali. Alla fine del ciclo si osserva un aumento del progesterone, che ha un effetto immunosoppressivo. L'esacerbazione prima delle mestruazioni di varie infezioni croniche è connessa a questo. Alcune donne hanno prurito, disagio, sensazione di bruciore sulle labbra mucose delle labbra. L'herpes compare prima delle mestruazioni - piccole bolle con contenuto liquido.

Le eruzioni cutanee possono verificarsi in luoghi diversi. L'herpes sulle labbra prima delle mestruazioni è anche un indicatore di un'immunità indebolita. Il deterioramento della salute generale, i disturbi alimentari (un gran numero di carboidrati e grassi semplici), carenze vitaminiche, esplosioni emotive contribuiscono alla comparsa di bolle.

Manifestazioni di herpes genitale

Prima della comparsa dell'eruzione cutanea, prurito e bruciore nella zona delle labbra, il vestibolo della vagina e il perineo iniziano a disturbare la donna. Più tardi compaiono piccoli eritemi, possono diffondersi dalla pelle alla mucosa delle labbra, l'apertura dell'uretra, la vagina, la cervice, l'ano.

Le bolle scoppiano, al loro posto si formano piaghe dolorose che gradualmente si ricoprono di una crosta. Nel contenuto liquido delle bolle sono particelle virali, è contagioso.

Le donne con herpes mestruale non devono usare tamponi - possono essere un canale per l'infezione nell'utero.

Il dolore si verifica durante la minzione in caso di danno uretrale. Eruzione cutanea nella vagina e perineo rendono doloroso esame ginecologico. L'insorgenza di dolore pelvico, spiacevoli sensazioni di trazione nella parte bassa della schiena è caratteristica, i linfonodi inguinali aumentano, compaiono segni di intossicazione: febbre, dolore muscolare, debolezza generale e prestazioni ridotte.

L'herpes durante le mestruazioni è innescato da tali fattori:

  • indossare indumenti intimi sintetici;
  • mancanza di igiene personale;
  • ipotermia.

complicazioni

Mancanza di trattamento o approcci errati possono portare a varie complicanze dell'infezione. Il virus indebolirà ulteriormente il sistema immunitario, la durata delle esacerbazioni aumenterà, il recupero potrebbe essere più lungo. Questo influenza gli ormoni generali, a volte il ciclo si perde, le mestruazioni arrivano con un ritardo. I vasi diventano fragili, la mancanza di vitamina C colpisce, il che si manifesta con un prolungato sanguinamento prolungato. La perdita di sangue, a sua volta, può causare anemia.

La diffusione del virus nell'uretra porta alla ritenzione urinaria. L'infezione ascendente contribuisce allo sviluppo di uretrite, cistite. Sullo sfondo di un'infezione virale, a volte si unisce un'infezione batterica che complica il decorso della malattia.

I rapporti sessuali non protetti durante un'esacerbazione dell'herpes genitale portano all'infezione di un partner e il loro frequente cambiamento contribuisce alla diffusione dell'infezione.

L'herpes mestruale cronico con esacerbazioni regolari può portare allo sviluppo del cancro cervicale.

trattamento

Dopo la comparsa di segni di herpes durante le mestruazioni, è necessario contattare il proprio ginecologo per un aiuto. Non c'è bisogno di aspettare fino alla fine delle mestruazioni - i sintomi della malattia regrediscono e alla fine del ciclo successivo possono apparire con maggiore intensità. Prima si inizia il trattamento, maggiore è la probabilità di una remissione lunga e prolungata. È impossibile eliminare completamente il virus, un certo numero di particelle rimarranno nei gangli nervosi, gradualmente si moltiplicheranno in esse e con una diminuzione dell'immunità compaiono nuovamente eruzioni cutanee.

Solo il medico è in grado di scegliere il farmaco giusto e il suo dosaggio, tenendo conto del grado di infezione, delle condizioni generali e delle malattie concomitanti. È impossibile curare l'herpes usando solo preparati topici. Le manifestazioni sulla pelle e sulle mucose fanno parte dei virus che circolano nell'organismo, pertanto sono necessari farmaci sistemici.

I farmaci antivirali sono ampiamente utilizzati: Aciclovir, Famciclovir, Valacyclovir. Sono disponibili in forma di compresse e sotto forma di unguenti, crema per uso locale. Quando ingerito, il principio attivo penetra nelle cellule colpite e blocca la sintesi del DNA virale.

L'effetto del farmaco è potenziato con l'uso simultaneo di immunostimolanti.

L'applicazione di una crema antivirale sulla pelle colpita non consente di diffondere l'infezione in aree più estese. Inoltre, per il trattamento locale delle candele usate. Effetti immunomodulatori e antivirali hanno supposte Genferon, Viferon. Contro il virus dell'herpes usare l'unguento Bonafton, Megasin, Geviran. È dimostrato che Epigen-spray allevia gonfiore, anestesia e cicatrizzazione delle ferite.

I seguenti immunomodulatori sono prescritti sistematicamente sotto forma di iniezioni:

Per mantenere il corpo, rafforzare i complessi vitaminici prescritti A, C, E. Dopo essersi calmato, è necessario assumere le vitamine del gruppo B. La sindrome del dolore viene eliminata con l'aiuto di farmaci anti-infiammatori non steroidei: Ibuprofene, Indometacina, Nimesulide. Quando, sullo sfondo dell'infezione, si verificano mestruazioni pesanti e prolungate, la perdita di sangue sarà effettivamente ridotta da Vikasol ed Etamzilat.

Se l'herpes non compare per la prima volta e la donna è ben consapevole dei suoi sintomi, è meglio iniziare a prendere farmaci antivirali ai primi segni della malattia: prurito e bruciore. Un trattamento iniziato rapidamente potrebbe non consentire lo sviluppo di estese eruzioni cutanee.

prevenzione

Dopo aver raggiunto la remissione, è necessario inviare forza per rafforzare il sistema immunitario. Una corretta alimentazione bilanciata, abbastanza vitamine, un regime quotidiano con un periodo di sonno di almeno 7 ore, l'esposizione all'aria aperta e lo sforzo fisico manterranno il sistema immunitario in buona forma.

Forse l'uso del tonico: tintura di echinacea, lemongrass, eleuterococco. Vale la pena indossare solo biancheria intima di cotone, è importante evitare i vestiti stretti, non raffreddare troppo, quindi il successivo peggioramento potrebbe non accadere.

Perché l'herpes compare prima delle mestruazioni?

Nessun commento 10.059

Le manifestazioni di infezione da herpes non sono estranee al sesso femminile. Le principali ragioni per l'attivazione del virus nel corpo di una donna sono l'indebolimento del sistema immunitario sullo sfondo delle imminenti mestruazioni, infezioni trasmesse sessualmente. La lesione infettiva delle labbra e il sistema urogenitale è anche chiamato il virus "herpes mestruale". Gli agenti causali della patologia sono ceppi virali di HSV 1 o HSV 2. I sintomi della loro attivazione sono bruciore, rossore, gonfiore, prurito in luoghi di lesioni future (di solito sulle labbra e nell'area genitale). Successivamente, vescicole dolorose appaiono con un substrato liquido.

La malattia del virus durante le mestruazioni influisce sul processo generale di recupero e benessere.

Herpes e il ciclo femminile

La fase attiva della malattia si manifesta sotto forma di vescicole piene di liquido. Se sono sulle labbra, allora scoppiano con la formazione di croste. Se l'eruzione si trova sugli organi genitali mucosi, le croste non si formano. Prima che compaia l'eruzione, le aree colpite si gonfiano, prurito e dolori.

Se il tempo non prende azione, le bolle coprono:

  • cavità orale;
  • naso e muco;
  • glutei.

Esiste il rischio di herpes interno con danni agli organi e compromissione della salute femminile, ritardi o emorragia.

Un eruzione cutanea di herpes prima o dopo giorni critici può apparire da un effetto negativo sull'immunità di una donna.

Herpes prima delle mestruazioni a causa di una diminuzione dell'immunità, a causa della correzione dei livelli ormonali. Nel periodo di preparazione per un ciclo speciale del mese, il corpo getta tutta la sua forza per creare un nuovo epitelio per il restauro di organi femminili dopo la rimozione dell'uovo non fecondato. D'altra parte, c'è una regolazione attiva della quantità di ormoni (con una diminuzione del livello di alcuni e un aumento in altri). La maggior parte delle donne ha già qualche disfunzione sessuale, di cui non è al corrente o sta già trattando attivamente. A questo proposito, il virus dormiente viene attivato e inizia a influenzare le labbra o i genitali.

I fattori scatenanti dell'eruzione prima / durante / dopo le giornate femminili possono essere:

  • sovraraffreddamento o surriscaldamento;
  • mancanza di vitamine;
  • sesso con un corriere;
  • mancanza di ossigeno a causa della mancanza di passeggiate all'aria aperta.

Eruzione delle labbra

La sindrome premestruale si manifesta:

  • sonnolenza;
  • tenerezza addominale;
  • diminuzione dell'attività motoria;
  • irritabilità eccessiva.

Sullo sfondo delle fluttuazioni dei livelli ormonali, ogni mese una donna diventa suscettibile a qualsiasi tipo di irritante. E lo stress, come è noto, indebolisce le funzioni protettive del corpo, che porta all'attivazione dell'herpes HSV 1, che si trova nel corpo in modalità sleep nella maggior parte del sesso debole. Come risultato, vescicole erpetiche compaiono nell'area del bordo del labbro, come la reazione del corpo femminile a un complesso di cause e sostanze irritanti. Se le regole dell'igiene elementare non vengono osservate, il virus nella fase attiva della perdita di bolle può essere trasferito con le mani ai genitali e ad altre parti del corpo.

Eruzione genitale

L'eruzione premestruale nella regione delle labbra provoca il ceppo HSV-2, la cui infezione nella massa avviene attraverso il contatto sessuale. L'infezione si manifesta gradualmente in diverse fasi:

  1. l'area del cavallo è formicolio, prurito, gonfiore;
  2. appare il rossore, poi bolle;
  3. esplosione di vescicole e ulcere senza formare croste.

Inoltre, è possibile che si verifichino i seguenti sintomi:

  • deterioramento generale;
  • temperatura;
  • dolore nel perineo

Il pericolo dell'herpes prima che inizi il ciclo - la diffusione nella vagina e nell'utero. Possibile ritardo o, al contrario, forti emorragie. Questo accade sullo sfondo di una violazione della microflora locale, dell'immunità debole e delle fluttuazioni ormonali.

Per esacerbare il processo può:

  • mancanza di igiene adeguata;
  • sintetico ristretto;
  • alimentazione scorretta a causa delle preferenze specifiche della donna (brama di dolce o salato).
Torna al sommario

Durante il ciclo

Il periodo più favorevole per lo sviluppo e la diffusione dell'infezione da herpes è la stessa mestruazione. L'attivazione del virus può verificarsi prima dell'inizio delle giornate femminili (12 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni) e durante il ciclo (sullo sfondo di abbondanti secrezioni) vi è un aumento dei processi di riproduzione. Nonostante l'osservanza dell'igiene personale, è impossibile evitare il contatto delle aree colpite con secrezioni. Il risultato è un ambiente favorevole per la vita del virus.

Sullo sfondo dell'attivazione del virus, una donna può sentire:

Nei "giorni critici", il virus dell'herpes si moltiplica di più.

  • forte dolore nel perineo e basso addome sullo sfondo di ridurre la produzione di ormone analgesico - progesterone;
  • prurito, bruciore a contatto con la biancheria e scarico dalle aree malate.

Importante: i tamponi possono provocare la diffusione del virus nella vagina e nell'utero, motivo per cui è severamente vietato utilizzarli nei giorni critici.

L'herpes sulle labbra può essere attivato ogni mese. Sullo sfondo dello stress, che il corpo sperimenta durante i cambiamenti ormonali, gli sbalzi d'umore della donna stessa, le labbra possono anche essere cosparse di vescicole dolorose.

Dopo le mestruazioni

Meno comunemente, l'herpes può comparire sulle labbra o sui genitali dopo le mestruazioni. Le ragioni della sua attivazione sono le stesse di prima / durante i giorni critici. Un ulteriore provocatore della comparsa di un'eruzione erpetica sulle labbra genitali può essere un pad igienico, vale a dire:

  • il ritardo nella loro sostituzione;
  • bassa qualità

trattamento

A causa dell'alto rischio di recidiva con i seguenti periodi mestruali e lo sviluppo di tali complicazioni come ritardo, sanguinamento, cistite, uretrite, patologia rettale, regime terapeutico, tipi e dosi di farmaci dovrebbero essere prescritti da un medico.

Medicinali per il trattamento delle labbra e dei genitali dell'herpes mestruale:

  • compresse, unguento "Acyclovir", "Famciclovir", "Valaciclovir" - sono specifici contro l'herpes;
  • pillole "Valtrex" - specifiche contro l'herpes genitale;
  • iniezioni "Allokin-Alpha" - aumentare il livello di interferone;
  • candele "Genferon" - un immunomodulatore con effetto anestetico per l'inserimento nella vagina;
  • Spray epigen - combatte il virus, guarisce, allevia il dolore, allevia il gonfiore;
  • Unguento "Gossypol", "Bonafton", "Alpizarin", "Megasin" - antiherpetic per pelle e membrane mucose.
  • vitamine A, C, E - durante la fase attiva;
  • vitamine B1 e B6, gluconato di calcio - nella fase di subsidenza dei sintomi;
  • "Immunomax", "Tazepam", tintura di Eleuterococco.

Con frequenti ricadute, il livello degli ormoni femminili dovrebbe essere controllato, con una carenza, sarà richiesto il loro rifornimento artificiale.

  • decotti e infusi di ortica, poligono, menta - per preservare la forza dei capillari;
  • cibo fortificato;
  • indumenti indossabili gratuiti realizzati con tessuti naturali, imbottiture anallergiche.
Torna al sommario

Mestruazioni abbondanti e herpes

Come qualsiasi altro virus, un'infezione erpetica provoca disturbi nel corpo di una donna, indeboliti dalle fluttuazioni a livello ormonale durante le mestruazioni. Di conseguenza, il corpo può rispondere con sanguinamento abbondante e prolungato, anemia e persino indebolimento del sistema immunitario. Possibile feedback sotto forma di un ritardo.

Altri motivi per aumentare la profusione sono:

  • aumento eccessivo del livello di estrogeni nel sangue;
  • carenza di vitamine, in particolare l'acido ascorbico, che aumenta la fragilità dei vasi sanguigni, quindi, provoca un'intensificazione delle secrezioni.

Per regolare il processo, il medico può prescrivere:

  • farmaci per il progesterone - Duphaston, Utrozhestan;
  • antinfiammatorio - Naproxen, Indomethacin, Ibuprofen;
  • farmaci che riducono la perdita di sangue - Vikasol, Tranexam, Etamzilat;
  • vitamine per rafforzare le navi - "Askarutin".
Torna al sommario

C'è un ritardo?

Se il virus viene attivato prima dell'inizio delle mestruazioni, il corpo inizia a mobilitare tutte le forze per combatterlo. La salute delle donne è particolarmente suscettibile a qualsiasi cambiamento (stress, infiammazione, infezione, perdita di peso), quindi l'herpes può causare un ritardo fino a un mese. Spesso, lo spostamento del ciclo si verifica sullo sfondo del trattamento con antibiotici o farmaci ormonali utilizzati per fermare l'herpes.

Le mestruazioni si riprenderanno non appena il virus si addormenta e il resto dei fattori precipitanti viene eliminato.

L'acyclovir influisce sul ciclo? - Va bene?

Due settimane fa, l'herpes ha spuntato il labbro, letto male l'applicazione, ha bevuto 5 compresse da 400 mg
Al mattino lo stomaco era molto malato, dopo pochi giorni iniziava lo scarico marrone chiaro con particelle di pelle. È normale? Età del paziente: 17 anni

Consultazione medica sull'argomento "L'acyclovir influisce sul ciclo?"

Ciao, Anya! L'aciclovir non influisce sulla natura ciclica delle mestruazioni.
Regolarità, la durata del ciclo può essere influenzata da: stress o tensione, sforzo fisico o mentale; cambiamenti nello stile di vita (cambio di residenza, lavoro), malnutrizione dovuta all'adesione a diete severe, malattie catarrali posticipate o esacerbazione di malattie croniche esistenti (gastrite cronica, disfunzione della tiroide, ecc.).

Poni una domanda di chiarimento in uno speciale modulo qui sotto se ritieni che la risposta sia incompleta. Risponderemo presto alla tua domanda.

  • 1 Scrivi
    domanda al dottore
  • 2 Fare clic
    fare una domanda
  • 3 Aspettatevi
    rispondi alla posta

Ottieni il tuo consiglio. Per fare questo, semplicemente poni la tua domanda nella casella qui sotto e cercheremo di aiutarti.

È importante per noi conoscere la tua opinione. Lascia un feedback sul nostro servizio

Aciclovir durante la gravidanza: indicazioni, istruzioni per l'uso e recensioni

Durante il parto, le forze protettive del corpo femminile sono significativamente ridotte, motivo per cui aumenta il rischio di infezione o esacerbazione delle malattie virali. Quindi, l'infezione da herpes spesso ricorda se stessa durante la gravidanza. L'aciclovir, un farmaco efficace e abbastanza sicuro, aiuterà a proteggere la futura madre e il bambino.

Come fa il farmaco

L'aciclovir è un farmaco popolare che ha attività antivirale. Il farmaco agisce selettivamente, distruggendo virus così diffusi come:

  • herpes di tipo I e II;
  • la varicella patogena;
  • Virus Epstein-Barr;
  • citomegalovirus.

L'effetto terapeutico dell'uso del farmaco è ottenuto dall'azione del suo principale componente attivo, l'aciclovir, che svolge una sorta di attività "sovversiva" nelle cellule colpite dal virus.

Dopo essere entrato nel corpo umano, il principio attivo subisce una serie di cambiamenti chimici e biologici e viene convertito nel metabolita aciclovir trifosfato. Questo composto viene introdotto nella struttura del genoma virale e cambia il DNA della cellula patogena.

Il grande vantaggio del farmaco è la sua alta selettività, che consente di colpire solo le cellule infette dal patogeno, senza distruggere quelle assolutamente sane. Questo è il motivo per cui l'Acyclovir è considerato un farmaco a bassa tossicità e abbastanza sicuro.

Le particelle virali perdono la loro capacità di dividere, diventano meno "aggressive" e le cellule immunitarie completano molto presto il lavoro iniziato dall'aciclovir. Di conseguenza, la diffusione dell'infezione si arresta e i sintomi clinici della malattia scompaiono gradualmente.

Forme di rilascio

Le aziende farmaceutiche producono diverse varietà di farmaci antivirali:

  • 5% pomata per uso esterno;
  • crema, anch'essa con una concentrazione del 5% di aciclovir;
  • compresse per somministrazione orale;
  • liofilizzato per la produzione di iniezioni.

Crema o unguento: qual è la differenza

Molti pazienti non comprendono la differenza tra le due forme di dosaggio esterne: la crema e l'unguento, soprattutto perché entrambi contengono la stessa quantità di principio attivo. La principale differenza tra queste varietà di droga sta nella base - una sostanza speciale necessaria per la distribuzione ottimale della sostanza attiva.

Unguento L'aciclovir è prodotto su base grassa, la crema contiene anche meno ingredienti grassi.

A causa dei diversi componenti ausiliari, queste forme di dosaggio agiscono in modo diverso:

  • un unguento più viscoso penetra nel corpo per un tempo molto lungo, la maggior parte del tempo viene distribuito sulla pelle e idratandola;
  • il substrato cremoso si assorbe molto più velocemente, senza lasciare basi oleose sulla superficie.

A causa di queste differenze, l'unguento è prescritto per l'applicazione alle aree infiammate del corpo aperte. La crema è anche usata per trattare le infezioni della pelle, in cui le lesioni si trovano in aree chiuse a contatto con i vestiti.

Forme di dosaggio di Acyclovir che possono essere utilizzate per le future mamme - galleria

Il farmaco è permesso durante la gravidanza?

Nel manuale medico per il farmaco, è possibile vedere la dicitura familiare alle future mamme: l'uso di Acyclovir è accettabile se il potenziale beneficio per il corpo femminile è superiore al possibile danno per il bambino. Questa nota si applica a tutte le forme di dosaggio dei farmaci.

Prima di utilizzare agenti antivirali per le donne in gravidanza, devono essere presi in considerazione diversi punti importanti:

  1. L'ingrediente attivo del farmaco con facilità supera tutte le barriere fisiologiche nel corpo femminile, compresa la protezione della placenta, essendo nel sistema ematico fetale. L'aciclovir si trova anche nel latte materno.
  2. La Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha assegnato la categoria B all'Aciclovir e gli studi su animali sperimentali hanno confermato l'assenza di un effetto negativo sull'embrione.
  3. Per tutto il tempo di utilizzo di Acyclovir da future madri (incluso nel primo trimestre), gli scienziati non hanno rivelato alcuna violazione nei neonati. Tuttavia, queste osservazioni non sono state sistematizzate, pertanto le informazioni sulla sicurezza per il feto non sono state indicate nelle istruzioni ufficiali.

In pratica, i medici prescrivono spesso pomata e crema Acyclovir, poiché il componente topico, se applicato localmente, non viene praticamente assorbito nel flusso sanguigno e non è in grado nemmeno di ipoteticamente danneggiare il bambino. Ma l'uso di compresse e di liofilizzato - forme di dosaggio di azione sistemica - è ammissibile solo dopo aver valutato tutti i possibili rischi e nel caso in cui vi sia un pericolo per la salute di una donna o di un bambino.

Nelle prime fasi di infezione da herpes è particolarmente pericoloso perché può disturbare la formazione degli organi del bambino, lo sviluppo del suo sistema nervoso. L'esacerbazione della malattia nelle ultime settimane di gravidanza è piena di infezione del bambino mentre si muove lungo il canale del parto. Questo è il motivo per cui il medico può fare un'eccezione e prescrivere a una donna una pillola o l'iniezione di Acyclovir.

Indicazioni per l'uso

Poiché il principio attivo Acyclovir agisce selettivamente, influenzando solo alcune particelle patogene, il farmaco è prescritto per le malattie infettive causate da microrganismi della famiglia di herpesvirus.

Il più delle volte, il farmaco è prescritto alle donne incinte in caso di:

  • infezioni della pelle e delle mucose causate dal virus dell'herpes di tipo I e II;
  • infezione da herpes genitale;
  • esacerbazione dell'herpes con immunodeficienza primaria o secondaria;
  • dell'herpes zoster;
  • varicella;
  • lesioni corneali herpetic.

Quando si sceglie la forma di dosaggio preferita di Acyclovir, il medico tiene conto della gravità dei sintomi della malattia. Se i processi sono localizzati in piccole aree della pelle e delle mucose, prescrivere un unguento o crema.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'aciclovir è controindicato in caso di intolleranza individuale ai componenti del farmaco. Inoltre, con insufficiente funzionamento del sistema urinario, il principio attivo può accumularsi nel corpo, quindi il farmaco viene prescritto con cautela alle donne incinte che hanno diagnosticato una malattia renale.

Istruzioni per l'uso di Acyclovir, composizione, indicazioni, analoghi e recensioni. Aciclovir con mensile

Come prendere acyclovir, come prendere l'herpes correttamente

Contro l'herpes, il farmaco antivirale Acyclovir si è dimostrato efficace. È usato in varie forme, il più delle volte sotto forma di compresse o unguenti. E in entrambi i casi, è molto efficace. Come prendere l'aciclovir, in che forma e in quali casi, verrà descritto di seguito.

Aciclovir per l'herpes

I tre tipi di patogeni di herpes simplex sono effettivamente gestiti dal farmaco, la cui creazione ha portato il farmacologo dagli Stati Uniti al premio Gertrude Elion Nobel. L'aciclovir è analogo a un componente nucleosidico del DNA. Impedisce la riproduzione dei virus dell'herpes a livello genetico, sebbene il corpo non possa eliminarli completamente. Tuttavia, combatte bene contro le recidive e i sintomi di tutti e tre i tipi di infezioni.

Dovresti iniziare a prendere Acyclovir per l'herpes il prima possibile, alle prime manifestazioni della malattia. Ciò garantirà la tempestiva distribuzione del farmaco in tutto il corpo. E non trascurare il consiglio di un medico. La ricezione di Acyclovir ha un grave impatto su tutti i sistemi e gli organi e non dovrebbe verificarsi in modo incontrollabile.

Di solito, per ottenere l'effetto migliore, si consiglia di utilizzare Aciclovir sotto forma di unguento per l'herpes e allo stesso tempo assumere pillole. Ciò ha un effetto sullo stato dell'organismo nel suo insieme e sulle manifestazioni locali della malattia.

Compresse Acyclovir

Come bere compresse di acyclovir? Di norma, nel primissimo caso di manifestazione dell'herpes, il corpo non ha ancora sviluppato anticorpi, il medico prescrive un grande dosaggio del farmaco. Con ricadute successive, la dose viene ridotta.

Ecco le regole di base alle quali devi aderire quando prendi Acyclovir:

  • Prendere le compresse di Acyclovir con una grande quantità di acqua, non meno di una tazza piena. L'acqua pura nel trattamento deve essere consumata molto. Ciò aiuterà i reni a far fronte agli effetti dell'infezione.
  • Bere Acyclovir non deve essere assunto a stomaco vuoto. Viene assunto con o dopo i pasti.
  • È necessario osservare rigorosamente il regime di trattamento prescritto dal medico e non interrompere l'assunzione di Acyclovir anche quando i sintomi scompaiono. Se l'herpes non viene curato in tempo, può causare gravi complicazioni.
  • Se non è stato possibile bere il medicinale in tempo, non bere due compresse contemporaneamente. È meglio prendere uno e l'altro secondo lo schema dopo il periodo di tempo richiesto.

Aciclovir ha effetti collaterali e controindicazioni, così come altri principi attivi. Pertanto, il medico che prescrive il trattamento deve essere consapevole dello stato di salute del paziente, della presenza di malattie attuali e croniche o di reazioni allergiche. Questo è particolarmente vero per i problemi ai reni. Se l'Acyclovir ricevuto influisce negativamente sul corpo, risulterà chiaro dalla presenza di tali sintomi:

  • mal di testa;
  • nausea, vomito, disfunzione intestinale;
  • minzione dolorosa e difficile;
  • dolore lombare;
  • gonfiore degli arti;
  • debolezza generale e sonnolenza;
  • epistassi e formazione di ematoma sotto la pelle.

Unguento Aciclovir

In genere, l'unguento Acyclovir viene utilizzato per migliorare l'effetto di prendere pillole e per sbarazzarsi dei sintomi di infezione da herpes il più presto possibile. Funziona molto bene alle prime manifestazioni di recidiva e aiuta ad alleviare il prurito e il gonfiore nella zona interessata. A volte questo evita la comparsa di eruzioni vesciche e il conseguente trauma doloroso alla pelle.

Applicare unguento contro l'herpes più volte al giorno. Quanto tempo passerà prima che la guarigione dipenda dalla gravità della ricorrenza della malattia. Di solito è sufficiente 5-7 giorni, ma spesso il corso è esteso. Applicare Acyclovir con un batuffolo di cotone per evitare di diffondere l'infezione. La pelle preventiva viene delicatamente inumidita con un batuffolo di cotone. Le ulcere all'interno della bocca non sono trattate con unguento, ma se accidentalmente entra in bocca, non è necessario fare nulla, non farà alcun danno. Ma si dovrebbe evitare l'unguento negli occhi.

È importante ricordare che mescolare l'aciclovir con qualsiasi altra crema o cosmetica non è assolutamente ammissibile.

Con l'herpes sulle labbra

Con questo tipo di infezione, è consigliabile il seguente trattamento con aciclovir in entrambe le forme:

  • pillole - 5 volte al giorno, 0,2 g alla volta di mangiare per 7 giorni;
  • L'unguento viene applicato al giorno fino a 6 volte.

Con l'herpes genitale

Con la sconfitta dell'herpes simplex del secondo tipo, i genitali e le loro mucose sono più spesso colpite. Sembra lo stesso che sulle labbra, prurito, eruzioni cutanee e piaghe, ma nella zona intima causano molti più problemi. Ciò è dovuto al fatto che l'unguento per l'herpes genitale non è efficace. Invece, usano un po 'di "casa" significa che hanno un effetto di essiccazione, lenitiva e cicatrizzante. Ma possono solo alleviare i sintomi. Per trattare questo tipo di infezione sono necessari farmaci antivirali sotto forma di compresse.

Il solito dosaggio di assumere Acyclovir in questo caso è il seguente:

  • 10 giorni - un corso per un'infezione rettale - assumere 5 volte al giorno, 0,4 g durante o dopo i pasti;
  • 7-10 giorni - un corso per infezioni genitali - 5 volte al giorno, 0,2 g;
  • 5 giorni - corso profilattico per l'herpes genitale - 0,2 g 2-5 volte al giorno.

Misure preventive

Quando si tratta di prevenire l'herpes, il più delle volte si riferisce alla prevenzione della ricorrenza di questa malattia. In totale, l'herpes è malato al 90% dell'umanità. E tenendo conto del suo estremo contagio, non ci sono molte possibilità di non ammalarsi. Ma è possibile ridurre la frequenza delle recidive al minimo soddisfacendo condizioni semplici:

  • Accettazione di farmaci antivirali profilattici.
  • Evitare l'uso di articoli per l'igiene di altre persone.
  • Evitare l'autoinfezione - non toccare le aree interessate con le dita o utilizzare mezzi per trattarle più volte per non trasferire l'infezione ad altre parti vulnerabili del corpo.
  • Conformità agli standard di igiene durante il contatto sessuale.
  • Non dovresti entrare in contatto diretto con persone che hanno segni visibili di herpes, ma puoi essere infettato da herpes genitale anche durante una pausa, quindi non devi ignorare i mezzi di protezione, anche quando sembra che tutto sia in ordine.
  • Rafforzare l'immunità, non solo assumendo complessi vitaminici e immunomodulatori, ma anche una corretta alimentazione, indurimento e aderenza ad uno stile di vita sano.

Dovrebbe ricordare

  • L'alcol durante la ricezione di Acyclovir non può essere assunto. Questo può portare a disturbi visivi temporanei, sonnolenza e una reazione ritardata.
  • Anche i raggi del sole e i lettini abbronzanti sono controindicati. Questa sostanza influenza la suscettibilità agli ultravioletti. Pertanto, durante il trattamento con Acyclovir, è consigliabile indossare indumenti più resistenti al sole.
  • In gravidanza, Acyclovir è prescritto solo quando assolutamente necessario. E le future madri non dovrebbero mai auto-medicare in caso di recidiva di herpes. Questo può portare ad aborto spontaneo.
  • Se durante il periodo di allattamento si è verificata un'infezione da herpes ricorrente e l'Aciclovir è stato prescritto come trattamento, è necessario fare una pausa nell'alimentazione. Questo farmaco si accumula nel latte.

Dovrebbe essere detto sulla disponibilità e la democrazia dei farmaci, di cui Acyclovir è incluso come principio attivo. Ecco alcuni dei nomi commerciali dei farmaci contenenti Aciclovir: Aciclovir, Acivir, Atsik, Geviran, Gerpevir, Medovir, Zovirax. Tutti questi farmaci sono basati sull'aciclovir e tutti aiutano bene l'herpes. Possono sempre essere trovati nelle farmacie nelle forme giuste ea prezzi ragionevoli.

Aciclovir - istruzioni, applicazione, indicazioni

L'aciclovir è un farmaco sintetico antivirale usato per trattare l'herpes e alcune altre infezioni.

Azione farmacologica di acyclovir

Il componente attivo di Acyclovir ha effetti antivirali e immunostimolanti, che influenzano efficacemente i virus Epstein-Barr, Varicella zoster, Herpes simplex type 1, 2 e cytomegalovirus.

Il meccanismo d'azione del farmaco si basa sulla formazione di DNA virale "difettoso", che causa un blocco della riproduzione del virus.

Quando l'herpes virus Acyclovir, secondo le istruzioni, arresta la formazione di elementi dell'eruzione cutanea con accelerazione simultanea della formazione di croste. Inoltre, l'intensità del dolore nella fase acuta dell'herpes zoster, la probabilità di complicanze viscerali e la disseminazione della pelle diminuiscono.

Modulo di rilascio

Farmaco Acyclovir è disponibile in forma:

  • Compresse da 200 e 400 mg;
  • 5% pomata per uso topico e topico;
  • 3% pomata per gli occhi.

Analoghi di Acyclovir

Gli analoghi di Acyclovir sul componente attivo sono:

  • Mezzi esterni (crema o pomata): Atsiklostad, Gervirax, Zovirax, Virolex, Vivoks, Herpes, Gerperax;
  • Compresse o polvere per soluzione per infusione: Vivoraks, Medovir, Virolex, Provirsan.

Inoltre, se necessario, dopo aver consultato il medico può sostituire Aciclovir sugli analoghi per le fasi del metodo: Alpizarin, Ribapeg, hiporamin, Kondilin, Epigene, gossipolo, Minaker, Vartek, Erazaban, Aldara, Arviron, Vatsireks, Cymevene, Rebetol, Famciclovir-Teva, ribavirina, e alcune altri.

Indicazioni per l'uso Aciclovir

Compresse di Acyclovir prescritto:

  • Nel trattamento delle infezioni primarie e secondarie della pelle e delle mucose, che sono causate dai virus dell'herpes simplex di tipo 1 e 2, incluso l'herpes genitale;
  • Come parte di una terapia medica completa per l'immunodeficienza grave;
  • Per la prevenzione delle riacutizzazioni di infezioni ricorrenti causate da Herpes simplex di tipo 1 e 2 sullo sfondo del normale stato immunitario e dell'immunodeficienza;
  • Nel trattamento delle infezioni primarie e ricorrenti causate dal virus Varicella zoster e Herpes zoster (varicella e fuoco di Sant'Antonio).

L'unguento per gli occhi di Aciclovir, secondo le istruzioni, è usato nel trattamento della cheratite erpetica, che è causata dal virus Herpes simplex 1 o 2 tipi.

Unguento esterno Acyclovir è prescritto per il trattamento di:

  • Herpes simplex della pelle e delle mucose;
  • Herpes genitale primario e ricorrente;
  • Herpes zoster localizzato come trattamento ausiliario.

Controindicazioni

L'uso di Acyclovir in qualsiasi forma di dosaggio è controindicato durante l'allattamento e durante la gravidanza è prescritto con cautela, in base al grado di rischio per la madre e il bambino con i possibili benefici dell'uso del farmaco.

Inoltre, Acyclovir, secondo le istruzioni, non deve essere usato in presenza di ipersensibilità alle sostanze attive o ausiliarie che costituiscono le compresse o un unguento.

Le compresse di Acyclovir non sono usate in pediatria prima di tre anni. Inoltre, il farmaco in questa forma di dosaggio deve essere assunto con cautela:

  • Sullo sfondo della disfunzione renale;
  • Nella vecchiaia;
  • In caso di disturbi neurologici o di reazioni neurologiche all'uso di farmaci citotossici.

Dosaggio e somministrazione

Le compresse di Acyclovir devono essere assunte durante i pasti. Il regime di dosaggio del farmaco è fissato dal medico individualmente.

Nel trattamento delle infezioni delle mucose e della pelle che l'Herpes simplex di tipo 1 e 2 causa, agli adulti viene prescritto un trattamento del corso per 5 giorni. Un singolo dosaggio è di 1 compressa di Aciclovir (200 mg), la frequenza di assunzione è 5 volte al giorno con l'osservanza dell'intervallo di quattro ore tra le dosi.

In alcuni casi, potrebbe richiedere un trattamento più lungo (fino a dieci giorni) e un raddoppiamento di un singolo dosaggio.

L'aciclovir, secondo le istruzioni, è più efficace nei casi in cui il trattamento viene avviato immediatamente dopo la rilevazione dell'infezione.

Per la prevenzione di possibili recidive di infezioni, prendere una compressa di Acyclovir (200 mg) con un intervallo di 6 ore.

Nel trattamento della varicella (infezioni causate dal virus varicella-zoster), 7 compresse di Acyclovir (400 mg ciascuna) vengono prese 5 volte al giorno per 7-10 giorni. Per i bambini, il dosaggio viene generalmente calcolato in base al peso corporeo.

Per il trattamento di herpes zoster (infezioni causate dal virus Herpes zoster) assumere lo stesso dosaggio come nel trattamento della varicella. La durata del trattamento è di 5 giorni. I bambini di età superiore a 3 anni, di regola, prescrivono un dosaggio per adulti.

Le persone in età avanzata quando assumono Acyclovir devono osservare il regime idrico e, sullo sfondo dell'insufficienza renale, dovrebbero ridurre la dose raccomandata per gli adulti del farmaco.

La pomata per gli occhi con Aciclovir è prescritta per gli adulti e per i bambini allo stesso modo - un unguento con una striscia di 1 cm deve essere collocato nel sacco congiuntivale inferiore ogni 4 ore. Il trattamento viene effettuato fino alla completa guarigione, continua anche per altri tre giorni dopo di esso.

Unguento aciclovir esterno deve essere applicato sulla pelle interessata 5-6 volte al giorno. L'effetto del trattamento dipende dalla rapidità con cui viene avviato dopo il rilevamento di un'infezione. La durata media del trattamento è di 5-10 giorni.

Effetti collaterali di Acyclovir

L'aciclovir è generalmente ben tollerato. In un corso di trattamento con pillole Acyclovir il più spesso sviluppa:

  • vertigini;
  • stanchezza;
  • prurito;
  • nausea;
  • Mal di testa;
  • febbre;
  • orticaria;
  • Eruzione cutanea, inclusa sensibilizzazione;
  • vomito;
  • La diarrea.

Inoltre, l'uso di Acyclovir può portare alla rottura di alcuni sistemi corporei, in particolare:

  • Il sistema digestivo - ittero, epatite, dolore addominale;
  • Il sistema ematopoietico è anemia, iperbilirubinemia, trombocitopenia, eritropenia, leucopenia;
  • Sistema nervoso centrale: sonnolenza, tremore, agitazione, atassia, confusione, encefalopatia, allucinazioni, disartria, convulsioni, sintomi psicotici, coma;
  • Sistema respiratorio - mancanza di respiro.

Tra le reazioni allergiche, sono molto probabili lo sviluppo di eruzioni cutanee, orticaria, prurito, sindrome di Lyell e sindrome di Stevens-Johnson, oltre a reazioni anafilattiche.

Tra gli altri effetti collaterali delle compresse di aciclovir sono menomazione visiva, edema periferico, mialgia, linfoadenopatia, malessere.

L'uso di unguento oculare Acyclovir effetti praticamente indesiderabili. In rari casi, reazioni allergiche minori sono possibili sotto forma di ipersensibilità di tipo immediato, congiuntivite, cheratopatia superficiale puntata, lieve bruciore, blefarite, che non richiede la sospensione del farmaco.

Unguento esterno L'aciclovir può causare dolore, prurito, vulvite, bruciore, eruzione cutanea, reazioni allergiche e gonfiore nel sito di applicazione.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco Acyclovir, secondo le istruzioni, si riferisce ai farmaci antivirali con una data di scadenza:

  • Compresse di Acyclovir - 2 anni;
  • Occhio di aciclovir e unguento esterno - 3 anni. Il medicinale deve essere usato entro un mese dall'apertura.

uso, effetti collaterali e interazioni farmacologiche

L'aciclovir è un farmaco attivo antivirale. Rallenta la crescita e la diffusione del virus dell'herpes in modo che il corpo possa combattere l'infezione. L'aciclovir non cura l'herpes, ma può alleviare i sintomi dell'infezione.

Questo farmaco è usato nel trattamento delle infezioni causate da virus dell'herpes. Le malattie causate da questi virus includono l'herpes genitale, la febbre, la varicella e l'herpes zoster.

  1. Informazioni importanti
  2. Video su acyclovir
  3. Prima del trattamento
  4. Effetti collaterali di Acyclovir - Informazioni per il consumatore
  5. Effetti collaterali di acyclovir - informazioni per specialisti
  6. Precauzioni di sicurezza
  7. dialisi
  8. Altri commenti
  9. Interazioni farmacologiche Aciclovir
  10. Descrizione della soluzione endovenosa
  11. Il meccanismo di azione antivirale di acyclovir
  12. Resistenza all'aciclovir
  13. Precauzioni per l'acyclovir durante la gravidanza e l'allattamento
    1. Livelli ed effetti dell'aciclovir durante l'allattamento
    2. Livelli di droga in madre e bambino
    3. Influenza sui bambini allattati al seno
    4. Possibili conseguenze per l'allattamento

Informazioni importanti

Aciclovir deve essere assunto durante l'intero periodo prescritto dal medico. I sintomi possono migliorare per completare la cura dell'infezione.

Va notato che il trattamento con questo antivirale deve essere iniziato il più presto possibile dopo il primo esordio dei sintomi (ad esempio formicolio, bruciore, vesciche).

Le infezioni da herpes sono contagiose e altre persone possono essere infettate, anche durante il trattamento con aciclovir. Cerca di impedire ad altre persone di toccare siti infetti. Evitare di toccare gli occhi dopo aver toccato un'area infetta. Lavarsi spesso le mani per evitare la trasmissione ad altre persone.

Video su acyclovir

Prima del trattamento

Non prenda questo medicinale se è allergico ad aciclovir o valaciclovir (Valtrex). Prima di prendere acyclovir, informare il medico se si è allergici a qualsiasi farmaco o se si soffre di malattie renali. Durante il trattamento, potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose o test speciali.

In termini di pericolo durante la gravidanza, il farmaco è classificato come categoria B dalla FDA (United States Food and Drug Administration). Come previsto, l'aciclovir non danneggerà il nascituro. Dovresti informare il medico della gravidanza o dei programmi per rimanere incinta durante il trattamento con aciclovir. Durante il parto, il virus dell'herpes può passare al bambino da una madre infetta. Se hai l'herpes genitale, è molto importante prevenire la comparsa di lesioni erpetiche durante la gravidanza, in particolare sui genitali, quando il bambino è nato. Quando l'allattamento al seno avviene la penetrazione del farmaco nel latte materno, e forse danneggerà il bambino. Non dovresti prenderlo senza dire al tuo medico che stai allattando un bambino.

Alcuni effetti collaterali di acyclovir potrebbero non essere stati segnalati. Consultare sempre un medico o uno specialista medico per un consiglio medico.

Effetti collaterali di Acyclovir - Informazioni per il consumatore

Oltre all'azione richiesta, l'acyclovir può causare alcuni effetti indesiderati. Non tutti possono tuttavia presentarsi, tuttavia, quando compaiono, può sorgere la necessità di cure mediche.

Contatti immediatamente il medico se si riceve uno di questi effetti indesiderati durante l'assunzione di aciclovir:

Più comune - solo in caso di iniezione di aciclovir:

  • Dolore, gonfiore o arrossamento nel sito di iniezione
  • Sedia in resina nera
  • Sangue nelle urine o nelle feci
  • Brividi, febbre o mal di gola
  • confusione
  • Convulsioni (convulsioni)
  • Allucinazioni (visive, uditive o un senso di cose che non lo sono)
  • orticaria
  • Puntini rossi puntati sulla pelle
  • brivido
  • Sanguinamento insolito o lividi
  • Frequenza non definita
  • Sanguinamento o perdita di fluido da siti di puntura o membrane mucose (intestino, bocca, naso o vescica), prolungato
  • Vesciche, desquamazione o distacco della pelle
  • La tinta bluastra della pelle, specialmente su mani e piedi
  • Visione offuscata
  • Lividi al sito di iniezione
  • Decolorazione della pelle
  • La visione cambia
  • goffaggine
  • tosse
  • Oscuramento della coscienza
  • Difficoltà a respirare oa deglutire
  • Vertigini o sensazione di debolezza, pesantezza
  • Battito cardiaco veloce
  • irritabilità
  • Prurito / eruzione cutanea
  • Gonfiore esteso, come alveare, viso, palpebre, labbra, lingua, gola, mani, piedi, piedi, genitali
  • Cambiamenti di umore o psiche
  • Crampi muscolari, dolore o debolezza
  • Pelle pallida
  • Occhi rossi o irritati
  • Sentirsi ansiosi o preoccupati
  • Andatura oscillante o instabile
  • Ferite, piaghe o macchie bianche appaiono nella bocca o nella lingua
  • Gonfiore delle palpebre, del viso, delle gambe, delle mani, delle gambe o delle labbra
  • Linfonodi gonfiati, dolenti o sensibili (ghiandole) nel collo, nelle ascelle o nell'inguine
  • Instabilità o altri problemi con il controllo o la coordinazione muscolare
  • Occhi e pelle gialli

Possono verificarsi alcuni effetti indesiderati di aciclovir, per i quali di solito non è richiesto l'aiuto medico. Finché il corpo si abitua al farmaco durante il periodo di trattamento, tali effetti possono scomparire. Inoltre, il medico può ottenere informazioni su come prevenire o ridurre alcuni degli effetti indesiderati di questa natura. Dovresti parlare con il medico se uno dei seguenti problemi persiste o ti infastidisce o se hai domande su di loro:

Più comune (particolarmente evidente con l'introduzione di alte dosi):

  • Sensazione generale di disagio o malattia

Meno comune (particolarmente evidente con l'uso prolungato o con l'introduzione di alte dosi):

  • mal di testa
  • diarrea
  • Frequenza non definita
  • Sensazione di bruciore, bruciore o prurito
  • sonnolenza
  • Perdita di capelli

Effetti collaterali di acyclovir - informazioni per specialisti

Si riferisce all'aciclovir in forme come polvere complessa, polvere per iniezione endovenosa, soluzione per via endovenosa, capsule orali, sospensione orale, compresse per somministrazione orale

Tali effetti indesiderati si verificano più spesso, e tra questi ci sono dolore addominale e diarrea, nausea e vomito.

Nausea e vomito sono stati osservati con somministrazione orale ed endovenosa ed è stata preceduta da neurotossicità e nefrotossicità. Sono stati segnalati anche vomito e anoressia.

Lato del rene

Gli effetti indesiderati renali comprendono insufficienza renale, dolore ai reni (può essere associato a insufficienza renale), aumento dell'azoto nel sangue, livelli elevati di creatinina sierica ed ematuria. Di regola, sono transitori e scompaiono in un periodo di diversi giorni al completamento della terapia. Tuttavia, ci sono casi fatali di insufficienza renale. Il più delle volte il danno renale si verifica a causa della cristallizzazione nei tubuli renali del farmaco. Sono stati riportati anche necrosi tubulare acuta e nefrite interstiziale.

Segnalata disfunzione renale con l'introduzione di Acyclovir orale ed endovenosa. Si ritiene che la cristallizzazione del farmaco nei tubuli renali sia un meccanismo per lo sviluppo della disfunzione renale, basato sulla rilevazione della cristalluria in diversi casi clinici e in almeno uno studio prospettico.

I pazienti anziani e i pazienti con reni indeboliti sono a maggior rischio di sviluppare neurotossicità e deterioramento della funzionalità renale.

Gli effetti collaterali del sistema nervoso includono atassia, comportamento aggressivo, coma, agitazione, confusione, delirio, declino mentale, mania, disorientamento, vertigini, alterazioni EEG, anomalie nel liquido cerebrospinale, encefalopatia, segni neurologici focali, allucinazioni, mal di testa, insonnia, irritabilità, vertigini, depressione profonda, sindrome maniacale, mioclono, stordimento, parestesia, psicosi, crisi epilettiche, sonnolenza, tremore e sindromi rum Kotara. Di norma, lo sviluppo della neurotossicità si verifica all'inizio del trattamento con aciclovir e, molto spesso, è stato riportato da pazienti con insufficienza renale, anziani e pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo. Questo è presumibilmente associato ad un'alta concentrazione di aciclovir nel siero. La sindrome di Guillain-Barre è riportata in almeno un paziente sottoposto a profilassi con aciclovir dopo trapianto allogenico di midollo osseo.

La neurotossicità di acyclovir è osservata quasi esclusivamente in pazienti con insufficienza renale. Questi pazienti possono avere insufficienza renale cronica perenne o insufficienza acuta causata da aciclovir. Sebbene sia stata osservata più spesso con dosi elevate di endovena, è stata riportata anche neurotossicità in pazienti che assumevano dosi orali di aciclovir. Dopo il completamento del suo ricevimento, lo stato mentale viene ripristinato in circa una settimana. La condizione di diversi pazienti affetti da insufficienza renale cronica, con manifestazioni di neurotossicità, è migliorata notevolmente dopo l'emodialisi. In uno studio su pazienti dopo trapianto renale trattati con aciclovir orale, un paziente ha sviluppato neurotossicità, manifestandosi come disorientamento, confusione e mioclono. I sintomi rispondono alla riduzione della dose. In altri tre casi clinici, sono descritti anche i sintomi neurologici, tra cui allucinazioni visive, delirio, mania, tremore mioclono e cambiamenti EEG, che sono migliorati dopo la cessazione dell'aciclovir endovenoso. La somministrazione ripetuta dopo l'interruzione in un caso utilizzando una dose più bassa non ha portato a complicazioni.

Effetti collaterali locali

Gli effetti indesiderati locali causati dalla somministrazione endovenosa di aciclovir comprendono flebite o infiammazione nel sito di iniezione. La flebite è più comune con l'introduzione di soluzioni concentrate (più di 7 mg / ml). Ci sono segnalazioni di eruzioni cutanee in siti di venipuntura e necrosi tessutale dopo infiltrazione in tessuti extravascolari.

Problemi nel sistema cardiovascolare

Tra questi effetti collaterali c'è l'ipotensione.

Gli effetti collaterali dermatologici comprendono rash, alopecia, eritema, orticaria, sindrome di Stevens-Johnson, rash fotosensibile, prurito e necrolisi epidermica tossica.

Gli effetti collaterali ematologici e linfatici comprendono anemia, coagulazione intravascolare disseminata, emolisi, vasculite leucocitoclastica, leucocitosi, leucopenia, linfonodi ingrossati, neutropenia, neutrofilia, trombocitosi, trombocitopenia e pancitopenia.

fegato

Gli effetti indesiderati nel fegato comprendono esami epatici elevati, epatite, iperbilirubinemia e ittero.

Le reazioni di ipersensibilità includono anafilassi.

Gli effetti collaterali di questo tipo includono anomalie visive.

Tra gli effetti collaterali del sistema muscolo-scheletrico sono la mialgia e la disartria.

Altri effetti indesiderati includono angioedema, febbre, malessere, dolore, affaticamento, edema periferico e aumento della lattato deidrogenasi.

Di norma, tra gli effetti collaterali del sistema urogenitale c'è la cristalluria.

La profilassi orale di aciclovir è raccomandata dal Servizio Sanitario degli Stati Uniti e dall'American Society of Infectious Diseases per la terapia soppressiva cronica nelle persone con infezione da HIV, compresi neonati e bambini con ricadute frequenti o gravi. La terapia soppressiva giornaliera riduce, ma non elimina, la secrezione di virus asintomatica, quindi la misura in cui è possibile impedire la trasmissione ad altri è sconosciuta.

Precauzioni di sicurezza

L'aciclovir è stato associato a insufficienza renale, in alcuni casi è stata osservata la morte. I pazienti che ricevono acyclovir necessitano di una sufficiente idratazione per prevenire la tossicità renale secondaria alla cristalluria. L'aciclovir per via endovenosa non deve superare una concentrazione di 7 mg / ml e deve essere somministrato entro 1 ora per ridurre al minimo la cristallizzazione nei tubuli renali del farmaco.

Si raccomanda un aggiustamento del dosaggio quando si utilizza l'acyclovir in pazienti che soffrono di insufficienza renale.

Acyclovir deve essere usato con cautela nei pazienti che assumono altre sostanze potenzialmente nefrotossiche, poiché l'uso simultaneo aumenta il rischio di compromissione renale e / o il rischio di effetti collaterali reversibili per il sistema nervoso centrale. L'idratazione adeguata dovrebbe essere mantenuta.

dialisi

L'aciclovir è indicato dall'emodialisi. È necessario pianificare il dosaggio in modo da introdurre il farmaco dopo la dialisi o per fornire ulteriori dosi dopo la dialisi.

Ulteriori dosi non sembrano necessarie dopo la dialisi peritoneale.

Altri commenti

Durante il dosaggio a peso, è necessario utilizzare il peso corporeo ideale per i pazienti obesi.

Aciclovir per via endovenosa deve essere somministrato per 1 ora a una velocità costante e mantenendo un'adeguata idratazione per prevenire la cristallizzazione del farmaco nei tubuli renali.

Interazioni farmacologiche Aciclovir

È noto che un totale di 49 farmaci (178 marchi e nomi generici) interagiscono con l'aciclovir.

  • Forte interazione con 4 farmaci (10 marchi e nomi generici)
  • Interazione moderata con 22 farmaci (61 marchi e nomi generici)
  • Interazione debole con 23 farmaci (107 marchi e nomi generici)

Farmaci comuni testati in combinazione con aciclovir:

  • Advair Diskus (fluticasone / salmeterolo)
  • Ambien (zolpidem)
  • Aspirina a bassa concentrazione
  • Calcio 600 D (calcio / vitamina D)
  • Simbalta (duloxetina)
  • Olio di pesce (acidi grassi polinsaturi omega-3)
  • Lamictal (lamotrigina)
  • Lexapro (escitalopram)
  • Lipitor (atorvastatina)
  • Testo (pregabalin)
  • Neurontin (gabapentin)
  • Nexium (Esomeprazolo)
  • Prozac (fluoxetina)
  • Singulair (montelukast)
  • Synthroid (levotiroxina)
  • Tylenol (acetaminofene)
  • Vitamina B12 (cianocobalamina)
  • Vitamina C (acido ascorbico)
  • Vitamina D3 (colecalciferolo)
  • Xanax (alprazolam)
Descrizione della soluzione endovenosa

Il farmaco per l'iniezione è una soluzione sterile contenente 25 mg / ml di aciclovir. L'iniezione è disponibile in flaconcini da 20 ml e 40 ml e ogni ml contiene sodio aciclovir, equivalente a 25 mg di aciclovir. Il pH è stato regolato con idrossido di sodio e, se necessario, la gamma di acido cloridrico sarà di 10,7-11,7 unità. La diluizione in qualsiasi soluzione endovenosa adeguata deve essere eseguita prima dell'infusione. Ogni flaconcino da 20 ml contiene 500 mg di aciclovir e 49 mg di sodio e ogni flaconcino da 40 ml contiene 1000 mg di aciclovir e 98 mg di sodio.

La formula molecolare dell'aciclovir è C8h20N5O3Na, il nome chimico è 9 - [(2-idrossietossi) metil] guanina sodica.

L'acilclovir di sodio è una polvere cristallina bianca con un peso molecolare di 247,19 e una solubilità in acqua a 25 ° C, superiore a 100 mg / ml. A pH fisiologico, l'aciclovir esiste sotto forma non ionizzata con un peso molecolare di 225,21 e una solubilità massima di 2,5 mg / ml in acqua a 37 ° C. La costante di dissociazione dell'acido aciclovir è 2.27 e 9.25.

Il meccanismo di azione antivirale di acyclovir

L'aciclovir è un analogo sintetico del nucleoside purinico con un effetto inibitorio nel corpo e in vitro in relazione al virus dell'herpes simplex HSV-1 e HSV-2, così come il virus varicella-zoster (VZV).

L'effetto inibitorio dell'aciclovir è altamente selettivo a causa della sua somiglianza con l'enzima timidina chinasi (TK) codificata da HSV e VZV. A causa di questo enzima virale, si verifica la trasformazione di aciclovir in monofosfato di aciclovir, che è un analogo dei nucleotidi. Il monofosfato viene inoltre convertito in difosfato da guanilato chinasi cellulare e trifosfato da alcuni enzimi cellulari. L'aciclovir trifosfato in vitro blocca la replicazione del DNA virale dell'herpes.

Un effetto antivirale più forte di aciclovir contro HSV rispetto alla varicella è associato alla sua più efficiente fosforilazione della TK virale.

Il rapporto quantitativo tra la suscettibilità in vitro dei virus dell'herpes ai preparati con attività antivirale e la risposta clinica alla terapia non è stato determinato nel corpo umano. Inoltre, il test di sensibilità del virus non era standardizzato. I risultati dei test di sensibilità, espressi come concentrazione del farmaco necessario per inibire la crescita del 50% del virus nella coltura cellulare (IC50), variano notevolmente a seconda di un numero di fattori.

Resistenza all'aciclovir

La resistenza di HSV e VZV all'aciclovir può portare a cambiamenti qualitativi e quantitativi nella TK virale e / o nella DNA polimerasi. Gli isolati clinici di HSV e VZV con ridotta sensibilità ad acyclovir sono stati recuperati da pazienti immunocompromessi, specialmente quelli con uno stadio progressivo di infezione da HIV. Sebbene la maggior parte dei mutanti resistenti agli aciclovir siano isolati, è stato quindi stabilito che questi pazienti sono mutanti carenti di TK e sono stati isolati altri mutanti che coinvolgono il gene virale TK (TK parziale e TK alterato) e DNA polimerasi. I mutanti TK-negativi possono causare gravi malattie nei neonati, così come nei pazienti adulti, la cui immunità è indebolita. Si deve prendere in considerazione la possibilità di una resistenza virale all'aciclovir in pazienti che mostrano una debole risposta clinica durante la terapia.

Precauzioni per l'acyclovir durante la gravidanza e l'allattamento

Sono stati riportati studi per determinare la farmacocinetica e la tollerabilità di aciclovir dal rapporto tra madre e cordone ombelicale da 0,6 a 1,9 durante il parto. La gravidanza non influisce in modo significativo sulla farmacocinetica dell'aciclovir. Non è stata segnalata tossicità in madre o nel neonato. L'aciclovir è stato inserito nel registro delle gravidanze nel 1984 dal produttore e dal CDC e completato nell'aprile 1999. Gli effetti collaterali sono stati riportati in 749 casi di gravidanza nelle donne sul trattamento sistemico con aciclovir nel primo trimestre, con 756 risultati approssimativamente uguali alla popolazione totale. Tuttavia, il registro non è così grande, quindi non ci sono dati sufficienti per valutare la sicurezza del farmaco per le donne incinte e il feto. Nello studio americano del Michigan Medicaid, che monitorava i casi di gravidanza 229101 dal 1985 al 1992, c'erano 478 casi di esposizione ad aciclovir sistemico nel primo trimestre. Diciotto difetti principali alla nascita (che è paragonabile al 20 previsto) sono stati registrati, tra cui difetti cardiovascolari, polidattilia, contrazione degli arti e ipospadia. Non ci sono prove di un legame tra l'uso di aciclovir nel primo trimestre e i principali gruppi di malformazioni. L'uso di acyclovir è stato anche studiato in cinque pazienti prima del parto per determinare l'effetto sul rilascio di virus asintomatico e la trasmissione verticale al neonato. In un caso si è verificato l'isolamento asintomatico e la trasmissione del virus al bambino. CDC raccomanda l'uso di aciclovir per via endovenosa in pazienti gravide per il trattamento di infezioni da herpes potenzialmente letali, tra cui l'encefalite, la polmonite e l'epatite. L'aciclovir è anche raccomandato per il trattamento dell'infezione da varicella materna grave o progressiva. Tuttavia, l'uso di acyclovir durante la gravidanza per infezioni che non sono in pericolo di vita o per terapia soppressiva non è raccomandato dal Center for Disease Control. L'infezione primaria da herpes simplex è stata trattata con aciclovir durante la gravidanza, sebbene questa pratica rimanga controversa. Alcuni credono che l'acyclovir riduca l'incidenza degli esiti avversi della gravidanza, come il parto pretermine e il ritardo della crescita.

In relazione alla gravidanza, l'aciclovir è assegnato alla categoria B dalla FDA. Gli studi su animali non standard hanno rivelato anomalie fetali, mentre i test sugli animali non hanno rivelato alcuna evidenza di teratogenicità. non ci sono dati controllati riguardanti la gravidanza umana. Acyclovir è raccomandato per l'uso durante la gravidanza solo quando i benefici superano il rischio.

In una donna, misurando i livelli del latte materno è emerso che il suo bambino era esposto all'1% della dose materna, o 0,73 mg / kg / die. Non sono stati osservati effetti avversi in questo bambino allattato al seno.

L'aciclovir viene escreto nel latte umano e concentrato in esso. Gli effetti collaterali nei bambini allattati al seno associati all'esposizione ad aciclovir attraverso il latte materno non sono descritti in letteratura. AAP crede che l'aciclovir sia compatibile con l'allattamento al seno. Inoltre, è usato per trattare le infezioni virali nei neonati.

Livelli ed effetti dell'aciclovir durante l'allattamento

Anche con le più alte dosi materne, la dose di aciclovir nel latte sarà solo circa l'1% del dosaggio tipico del lattante e non si prevede che causi effetti negativi sui bambini allattati al seno. L'aciclovir locale utilizzato per piccole aree della madre lontano dal seno non dovrebbe rappresentare un rischio per il bambino. Solo una crema o un gel che viene mescolato con acqua viene applicata al seno, perché gli unguenti possono esporre il bambino a livelli elevati di paraffine minerali leccando.

Livelli di droga in madre e bambino

Una donna dopo il parto dopo 4 mesi ha preso 200 mg per via orale 5 volte al giorno ogni 4 ore mentre era sveglia. Dopo 4 giorni di trattamento, i campioni di latte sono stati prelevati 9 ore dopo la dose precedente e 4 volte dopo la dose da 200 mg. Il livello più basso nel latte era 427 μg / L 30 minuti dopo la prima dose. A 3,2 ore dalla dose, il livello di aciclovir nel latte è di 1,3 mg / l e, ovviamente, è ancora in crescita.

Una donna, 1 anno dopo il parto, ha assunto acyclovir orale 200 mg 5 volte al giorno. I livelli nel latte, misurati direttamente prima della dose entro 5 giorni dalla terapia, erano 0,78-1,07 mg / l. I campioni prelevati dopo l'ultima dose sono diminuiti con un'emivita di 2,8 ore.

Una donna che ha assunto 400 mg di aciclovir 3 volte al giorno per 3 giorni nel periodo parogenico aveva 54 μg / l di aciclovir nel latte materno 5 giorni dopo l'ultima dose di aciclovir. La mamma ha nutrito un bambino di 7 mesi, assumendo 800 mg di aciclovir per via orale, 5 volte al giorno. I livelli di acyclovir nel latte nei giorni 5 e 6 della terapia erano compresi tra 4,2 e 5,8 mg / l, con il più alto livello 9,4 ore dopo la dose precedente. Gli autori hanno stimato che un bambino allattato al seno riceverebbe 0,73 mg / kg / die di aciclovir a questa dose materna, o circa l'1% della dose materna, aggiustata per il peso.

Una donna che, dopo aver dato alla luce (la sesta settimana), ha ricevuto per via endovenosa acyclovir 300 mg (5 mg / kg) 3 volte al giorno per 5 giorni. Dopo l'ultima dose, sono stati prelevati campioni di latte ogni 6 ore. Il livello di picco era di 7,3 mg / l e, dopo l'ultima dose, il farmaco è stato rilevato nel latte fino a 88 ore. Dato il livello di 6 ore dopo l'ultima dose somministrata, il bambino completamente allattato al seno riceverà 1,1 mg / kg / die con questo regime di dosaggio materno.

L'aciclovir viene somministrato per via endovenosa ai neonati a 20-30 mg / kg al giorno. Le dosi ricevute con latte materno ad alte dosi materne costituiscono solo circa il 3-5% di questa dose. Poiché il bambino riceve dosi dal latte materno per via orale e la biodisponibilità dell'aciclovir orale è solo del 20% circa, la dose sistemica che il bambino riceve durante l'allattamento al seno è pari all'1% o meno della dose abituale del neonato.

Un bambino di 4 mesi, la cui madre ha ingerito 200 mg 5 volte al giorno, è stato allattato poco prima della dose. L'urina del bambino raccolto nelle successive 2 ore conteneva un totale di 27 μg di aciclovir.

Influenza sui bambini allattati al seno

La madre di un bambino di 4 mesi non ha notato effetti avversi sul suo bambino allattato al seno quando ha assunto 800 mg di aciclovir orale per via orale 5 volte al giorno.

Possibili conseguenze per l'allattamento

Informazioni pubblicate rilevanti non trovate.

Acyclovir - istruzione

Questo medicinale è usato nel trattamento di infezioni causate da virus dell'herpes come l'herpes genitale, la varicella, l'herpes e l'herpes zoster.

Acyclovir può anche essere usato per scopi non elencati in questa guida.

Prima di prendere il farmaco

Non deve assumere questo medicinale se è allergico ad aciclovir o valaciclovir (valtrex). Non si dovrebbero assumere compresse di guancia di aciclovir (sitavig) se si è allergici alle proteine ​​del latte.

Per assicurarti che l'acyclovir sia sicuro per te, informi il medico se hai:

  • malattia renale; o
  • sistema immunitario debole (a causa di malattia o assunzione di un determinato farmaco).

La FDA ha assegnato la categoria B per la gravidanza al farmaco. Non è previsto che Acyclovir causi danni a un feto. Informi il medico della gravidanza o della pianificazione della gravidanza durante la terapia.

L'herpes può essere trasmesso al bambino durante il parto se i genitali sono colpiti. In caso di herpes genitale durante la gravidanza è molto importante prevenire l'insorgenza di lesioni erpetiche. Prendi la tua prescrizione per controllare meglio la tua infezione.

L'aciclovir passa nel latte materno e può danneggiare il bambino durante l'allattamento. Non prendere questo farmaco senza dire al medico che stai allattando al seno.

Non dare acyclovir sotto forma di una compressa di guancia a un bambino, poiché potrebbe soffocare.

Prendi acyclovir esattamente come è stato prescritto per te. Seguire tutte le istruzioni nel manuale. Non prendere medicine in quantità maggiori o minori o superiori a quelle raccomandate.

Il trattamento con aciclovir deve iniziare il più presto possibile dopo il primo esordio dei sintomi (inclusi bruciore, formicolio, vesciche).

Agitare bene la sospensione orale (liquida) prima di misurare la dose. La medicina liquida viene misurata con una siringa dosatrice, un cucchiaio speciale o una tazza.

Come prendere acyclovir sotto forma di una compressa di guancia (sitavig)

Tenere una pillola in un blister fino a quando non si è pronti a prenderlo. Prendi la pillola con le dita asciutte.

La compressa delle guance non deve essere masticata o ingerita. Attaccare la compressa con il lato piatto alla gomma superiore, dietro il labbro e sopra il canino. Attacca la pillola dallo stesso lato della lesione erpetica.

Chiudi la bocca e premi delicatamente il labbro all'esterno della pillola, tenendolo in posizione per 30 secondi. Evitare di toccare o premere il tablet posizionandolo.

Lasciare la pillola per sciogliere in bocca per tutto il giorno. Puoi mangiare e bere normalmente mentre la tavoletta delle guance è a posto.

Nelle prime 6 ore di utilizzo: se la tavoletta cade o non regge bene, è possibile sostituirla con una nuova. Se accidentalmente ingerisci una pillola, bevi un bicchiere d'acqua e aggiungi una nuova pillola.

Informi il medico di eventuali cambiamenti di peso. Le dosi di aciclovir dipendono dal peso (specialmente nei bambini e negli adolescenti) e qualsiasi cambiamento può influire sulla dose.

Bere molta acqua durante l'assunzione di acyclovir per mantenere una corretta funzionalità renale.

Utilizzare questo medicinale per l'intero periodo di tempo prescritto. I sintomi possono migliorare finché l'infezione non si è completamente risolta. L'aciclovir non cura l'infezione virale come l'influenza o il raffreddore.

I danni causati dai virus dell'herpes devono essere tenuti puliti e asciutti il ​​più possibile. Indossando abiti larghi, si può prevenire l'irritazione della lesione.

Conservare acyclovir a temperatura ambiente lontano da umidità e calore.

Prenda la dose dimenticata non appena se ne ricorda. Saltare la dose dimenticata se è quasi ora per la dose successiva programmata. Non prendere medicine extra per reintegrare la dose dimenticata.

I sintomi da sovradosaggio possono includere agitazione, convulsioni o perdita di conoscenza.

Evitare di lavarsi i denti, masticare gomme o indossare una protesi superiore mentre la compressa delle guance è in bocca. Puoi sciacquare delicatamente la bocca. Bevi molti liquidi per prevenire la secchezza delle fauci.

Le infezioni da herpes sono contagiose e puoi infettare altre persone anche mentre sei in aciclovir. Cerca di impedire ad altre persone di contattare aree infette. Evitare di toccare gli occhi dopo aver toccato un'area infetta. Lavarsi spesso le mani per evitare la trasmissione ad altri.

L'assunzione di questo farmaco non impedirà la trasmissione di herpes genitale al tuo partner sessuale. Evita i rapporti sessuali se hai lesioni attive o i primi sintomi di un focolaio. L'herpes genitale può ancora essere contagioso attraverso il "rilascio del virus" dalla pelle, anche se non si hanno sintomi.

Video su acyclovir

Effetti collaterali di Acyclovir

Chiedere assistenza medica di emergenza se compare uno qualsiasi di questi segni di reazione allergica all'aciclovir: orticaria; difficoltà a respirare; gonfiore del viso, della lingua, delle labbra o della gola.

Se noti i seguenti segni, contatti immediatamente il medico:

lievi lividi o sanguinanti, macchie viola o rosse sotto la pelle; o

segni di problemi renali - scarsa minzione o mancanza di minzione; minzione dolorosa o difficile; gonfiore alle gambe o alle caviglie; sentirsi stanco o a corto di fiato.

Tra gli effetti collaterali comuni di aciclovir:

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali, altri sono possibili. Consultare uno specialista.

Quali altri farmaci influenzeranno l'acyclovir?

L'aciclovir può danneggiare i reni. Ci può essere un aumento di questo effetto quando si usano alcuni altri medicinali, tra cui probenecid, farmaci antivirali, farmaci chemioterapici, iniezioni di antibiotici, farmaci per disturbi intestinali, farmaci per prevenire il rigetto del trapianto di organi, farmaci iniettabili per l'osteoporosi, alcuni farmaci per il dolore o l'artrite Aspirina, Tylenol, Advil e Alev).

Altri farmaci possono interagire con l'aciclovir, inclusi medicinali soggetti a prescrizione e senza prescrizione medica, vitamine e prodotti a base di erbe. Dì allo specialista su tutti i farmaci che stai prendendo e sui farmaci che inizierai o finirai.

È possibile che non vengano riportati tutti gli effetti collaterali dell'aciclovir. Consultare uno specialista.

Informazioni per il consumatore

Si riferisce all'aciclovir sotto forma di capsule, polvere per preparare una soluzione, soluzione, sospensione, compresse.

Oltre agli effetti necessari sullo sfondo dell'acetclovir, sono possibili alcuni effetti indesiderati. Se si verifica uno di questi effetti avversi, potrebbe essere necessario il coinvolgimento del medico.

Dovresti consultare immediatamente un medico se uno qualsiasi di questi effetti indesiderati si verifica durante l'assunzione di aciclovir:

Più comune - si applica solo ad acyclovir per iniezione

  • dolore, gonfiore o arrossamento nel sito di iniezione
  • dolore all'addome o allo stomaco
  • minzione ridotta o urina
  • perdita di appetito
  • aumento della sete
  • stanchezza insolita o letargia
  • nausea o vomito.
  • sgabelli anneriti e resinosi
  • sangue nelle urine o nelle feci
  • brividi, mal di gola, febbre
  • confusione
  • convulsioni
  • allucinazioni (sembra a una persona che vede, sente, sente cose che non sono realmente presenti)
  • orticaria
  • macchie sotto forma di punti rossi sulla pelle
  • tremito
  • sanguinamento insolito o lividi.

Frequenza non definita

  • sanguinamento continuato o sanguinamento diffuso dai siti di iniezione o dalle mucose (bocca, naso, intestino o vescica)
  • vesciche, desquamazione della pelle
  • colore bluastro, in particolare le braccia e le gambe
  • visione offuscata
  • lividi al sito di iniezione
  • cambiamenti nel colore della pelle
  • la visione cambia
  • tosse
  • goffaggine
  • basso livello di coscienza
  • vertigini o svenimento, gravi
  • difficoltà a respirare oa deglutire
  • battito cardiaco veloce
  • prurito o eruzione cutanea
  • irritabilità
  • gonfiore del viso, delle palpebre, delle labbra, della lingua, della gola, delle mani, dei piedi, dei piedi, dei genitali
  • crampi muscolari, dolore o debolezza
  • cambiamenti di umore o psiche
  • sbiancamento della pelle
  • arrossamento o irritazione degli occhi
  • sentirsi ansiosi o ansiosi
  • andatura lenta e instabile
  • piaghe, ulcere o macchie bianche nella bocca o sulle labbra
  • gonfiore, dolorabilità o ipersensibilità dei linfonodi (ghiandole) nel collo, nelle ascelle o nell'inguine
  • instabilità o altri problemi con il controllo o la coordinazione muscolare
  • ingiallimento della pelle o degli occhi.

Alcuni effetti indesiderati che possono verificarsi durante l'assunzione di aciclovir possono non richiedere cure mediche. Mentre il corpo si abitua alla droga, questi fenomeni passeranno. Il medico sarà in grado di consigliare come ridurre o prevenire il verificarsi di alcuni di questi effetti indesiderati. Se uno qualsiasi dei seguenti effetti indesiderati persiste, causa ansia, o se hai domande su di loro, consulta uno specialista:

Più comune - particolarmente evidente con alte dosi.

  • sensazione generale di disagio o malattia

Meno comune - particolarmente evidente con l'uso a lungo termine o con alte dosi.

Frequenza non definita

Informazioni per specialisti

Si riferisce all'aciclovir sotto forma di compresse guanciali, polvere per miscelazione, polvere per iniezione endovenosa, soluzione per somministrazione endovenosa, capsule orali, sospensione orale, compresse per somministrazione orale

Gli effetti avversi più comunemente riportati sono stati dal tratto gastrointestinale e sono stati menzionati nausea, dolore addominale, vomito e diarrea.

Nausea e vomito sono stati riportati con somministrazione per via orale e endovenosa, seguiti da neurotossicità e nefrotossicità. Sono stati anche riportati un riflesso emetico e anoressia.

Tra questi effetti indesiderati vi erano insufficienza renale, dolore (può essere associato a insufficienza renale), aumento dei livelli di azoto nel sangue, aumento dei livelli di creatinina sierica e ematuria. Gli effetti renali sono di solito temporanei e scompaiono entro pochi giorni dopo il completamento della terapia. Tuttavia, vi è evidenza di insufficienza renale fatale. Molto spesso, il danno renale è causato dalla cristallizzazione del farmaco stesso nei tubuli renali. Sono stati riportati anche necrosi tubulare acuta e nefrite interstiziale.

Ci sono segnalazioni di disfunzione renale transitoria con l'introduzione di aciclovir per via endovenosa e orale. Sulla base dei risultati della cristalluria in diversi rapporti topici e almeno uno studio prospettico, il meccanismo dello sviluppo della disfunzione renale è considerato la cristallizzazione del farmaco nei tubuli renali.

I pazienti anziani o con insufficienza renale sono a maggior rischio di sviluppare neurotossicità e ulteriore deterioramento della funzione renale.

Gli effetti collaterali del sistema nervoso comprendono comportamento aggressivo, insonnia, agitazione, atassia, coma, confusione, vertigini, perdita di coscienza, delirio, disorientamento, alterazioni EEG, encefalopatia, allucinazioni, dati patologici dell'analisi del liquido cerebrospinale, sintomi neurologici focali, mal di testa, pre-midollo, tremore, depressione, mania, irritabilità, mioclono, anormalizzazione, parestesia, psicosi, convulsioni, sonnolenza, sindrome di Comar. La neurotossicità di solito si sviluppa all'inizio del trattamento con aciclovir e il più delle volte sono segnalati in pazienti con insufficienza renale, età avanzata e trapianto di midollo osseo. Si ritiene che sia associato ad alte concentrazioni sieriche di aciclovir. Almeno una relazione è stata ricevuta sullo sviluppo della sindrome di Guillain-Barre con trattamento profilattico con aciclovir dopo trapianto di midollo osseo allogenico.

La neurotossicità indotta da aciclovir si sviluppa quasi esclusivamente in pazienti con insufficienza renale. Questi pazienti possono soffrire di molti anni di disfunzione renale cronica o insufficienza acuta dovuta all'aciclovir. Sebbene la neurotossicità sia più spesso osservata quando vengono somministrate dosi elevate per via endovenosa, è stato riportato anche nei pazienti che assumono dosi orali di aciclovir. Dopo la cessazione dell'uso di aciclovir, lo stato mentale viene ripristinato entro circa una settimana. Diversi pazienti con insufficienza renale cronica dopo emodialisi hanno mostrato un notevole miglioramento della neurotossicità. In uno studio su pazienti sottoposti a trapianto di rene in terapia orale con aciclovir, un paziente ha sviluppato neurotossicità, manifestandosi come disorientamento, mioclono e confusione. Il miglioramento dei sintomi è stato raggiunto attraverso la riduzione del dosaggio. Altre tre relazioni tematiche descrivono anche sintomi neurologici, tra cui allucinazioni visive, mania, delirio, tremore, mioclono ed EEG, che sono stati migliorati dopo l'interruzione della somministrazione di aciclovir per via endovenosa. In un caso, una ripresa di prova dell'uso del farmaco in un dosaggio inferiore non ha portato a complicazioni.

Tra gli effetti indesiderati locali associati alla somministrazione endovenosa di aciclovir, infiammazione o flebite nel sito di iniezione. La flebite è più comune con l'introduzione di soluzioni ad alta concentrazione (più di 7 mg / ml). Sono stati riportati casi di comparsa di eruzioni cutanee nelle aree venose e necrosi dei tessuti dopo l'infiltrazione in tessuti extravascolari.

Gli effetti collaterali cardiovascolari comprendevano ipotensione.

Alopecia, eritema multiforme, orticaria, prurito, eruzione cutanea fotosensibile, sindrome di Stevens-Johnson, eruzione cutanea, necrolisi epidermica tossica.

Tra gli effetti collaterali ematologici e linfatici, sono stati citati anemia, sindrome da coagulazione intravascolare disseminata, emolisi, leucocitosi, vasculite leucocitoclastica, leucopenia, pancitopenia, neutropenia, neutrofilia, trombocitopenia, trombocitosi e linfoadenopatia.

fegato

Gli effetti indesiderati epatici includevano elevati test di funzionalità epatica, epatite, iperbilirubinemia e ittero.

Le reazioni di ipersensibilità includevano anafilassi.

Lato degli occhi

Gli effetti collaterali oculari includevano anomalie visive.

Gli effetti collaterali del sistema muscolo-scheletrico includevano mialgia e disartria.

Altri effetti indesiderati inclusi angioedema, febbre, malessere, affaticamento, dolore, edema periferico e aumento della lattato deidrogenasi.

Gli effetti collaterali urogenitali includevano cristalluria.

dosaggio

Dose normale per adulti per l'herpes simplex (febbre erpetica) - Paziente con danni alla membrana mucosa e della pelle / con un'immunità sana

Episodio iniziale o terapia intermittente: 200 mg ogni 4 ore (5 volte al giorno) per 10 giorni.

Episodi periodici: 200 mg ogni 4 ore (5 volte al giorno) per 5 giorni.

Trattamento dell'infezione da HSV orolabiale: 400 mg 5 volte al giorno per 5 giorni.

Episodio iniziale grave: 5-10 mg / kg di BMI per via endovenosa ogni 8 ore per 5-7 giorni

La terapia deve essere iniziata all'inizio dei primi segni o sintomi di un'infezione primaria (episodio iniziale) o recidiva.

Dose normale per adulti per Herpes Simplex (febbre erpetica) - Paziente con alterata pelle e membrane mucose / Immunocompromised

Trattamento per 7-14 giorni:

Orale: 400 mg ogni 8 ore.

Endovenosa: 5 mg / kg ogni 8 ore.

Lampi episodici: 200 mg per via orale ogni 4 ore (5 volte al giorno) per 5-10 giorni.

Trattamento dell'infezione da HSV orolabiale: 400 mg 3 volte al giorno per 7-14 giorni.

La terapia deve essere iniziata quando si manifestano i primi segni o sintomi di un'infezione primaria (episodio iniziale) o di recidiva. La terapia endovenosa è indicata per il trattamento dell'infezione primaria con immunodeficienza o grave infezione.

Dose normale per adulti per l'encefalite erpetica

10-15 mg / kg di BMI per via endovenosa ogni 8 ore per 10-21 giorni.

Dose abituale per l'herpes simplex - soppressione

Terapia soppressiva cronica:

Un paziente immunitario sano: 400 mg per via orale due volte al giorno. In alternativa, è possibile utilizzare 200 mg per via orale 3-5 volte al giorno.

Paziente affetto da HIV: 200 mg per via orale 3 volte al giorno o 400 mg per via orale 2 volte al giorno.

Paziente affetto da HIV, herpes genitale: 400-800 mg per via orale 2-3 volte al giorno.

La sicurezza e l'efficacia della terapia soppressiva quotidiana con aciclovir sono state documentate in pazienti che hanno ricevuto il farmaco per via orale per 6 anni. Tuttavia, poiché la frequenza e la gravità della recidiva possono variare nel tempo, i pazienti devono essere riesaminati 1 anno dopo l'inizio della terapia per valutare la necessità di continuare la somministrazione.

La terapia soppressiva giornaliera riduce, ma non elimina, l'escrezione virale asintomatica, cioè la misura in cui può impedire la trasmissione di infezioni ad altri è sconosciuta.

Usuale dose per adulto per herpes zoster

800 mg per via orale ogni 4 ore (5 volte al giorno) per 7-10 giorni.

Un ospite con un sistema immunitario gravemente indebolito: 10 mg / kg di BMI per via endovenosa ogni 8 ore per 7-14 giorni.

La terapia deve essere iniziata entro 72 ore dall'esposizione, anche se durante gli studi clinici l'aciclovir è risultato più efficace quando la terapia è iniziata durante le prime 48 ore.

Dose normale per adulto per varicella

Un ospite con un'immunità sana: 800 mg per via orale 4 volte al giorno per 5 giorni.

Ospite immunocompromesso: 10 mg / kg di BMI ogni 8 ore per 7-10 giorni o fino alla scomparsa di nuove lesioni entro 48 ore; quando la febbre diminuisce e in assenza di prove del coinvolgimento di organi interni, il paziente può essere trasferito a un dosaggio di 800 mg per via orale 4 volte al giorno.

La terapia deve essere iniziata all'inizio dei primi segni di varicella, ma non oltre 24 ore dopo l'inizio dell'eruzione.

La solita dose pediatrica per l'herpes simplex

Meno di 3 mesi: 10-20 mg / kg o 500 mg / m2 per via endovenosa ogni 8 ore per 10-21 giorni

Alcuni medici raccomandano 10 mg / kg ogni 12 ore per i bambini prematuri.

La dose abituale per i bambini con herpes simplex (herpes febbre) - un paziente con pelle e mucose / con un'immunità sana

Da 3 mesi a 11 anni:

Episodio iniziale: 10-20 mg / kg per via orale 4 volte al giorno o 8-16 mg / kg per via orale 5 volte al giorno per 7-10 giorni

AAP (American Academy of Pediatrics) raccomanda 40-80 mg / kg per via orale per giorno, suddivisi in 3-4 dosi, per 5-10 giorni.

Dose massima: 1 g al giorno.

12 anni e oltre, oltre 40 kg:

Episodio iniziale, episodio iniziale grave e episodi ricorrenti: dose per adulti.

La dose abituale per i bambini con herpes simplex (herpes fever) - un paziente con lesioni della pelle e delle mucose / con un sistema immunitario indebolito

Trattamento dell'infezione da herpes della pelle e delle mucose:

Orale: 1 g al giorno in 3-5 dosi divise per 7-14 giorni.

Endovenosa: da 3 mesi a 11 anni: 5-10 mg / kg o 250-500 mg / m2 ogni 8 ore per 7-14 giorni; dai 12 anni in su, oltre 40 kg: dose per gli adulti.

Dose pediatrica normale per l'encefalite erpetica

Da 3 mesi a 11 anni: 10-20 mg / kg o 500 mg / m2 per via endovenosa ogni 8 ore per 10-21 giorni; dai 12 anni in su: dose per adulti.

Dose pediatrica normale per l'herpes simplex - soppressione

Meno di 12 anni: 80 mg / kg / die per via orale in 3-4 dosi suddivise al giorno, ma non più di 1 g / giorno; dai 12 anni in su: dose per adulti.

Ospite immunocompromesso: 5 mg / kg per via endovenosa ogni 8 o 12 ore o 250 mg / m2 per via endovenosa ogni 8 ore durante il periodo di rischio.

Per la terapia soppressiva cronica in individui affetti da HIV, compresi neonati e bambini, con recidive frequenti o gravi, il servizio sanitario pubblico americano e l'American Society of Infectious Diseases raccomandano la profilassi orale di aciclovir. La terapia soppressiva giornaliera riduce, ma non elimina, l'escrezione virale asintomatica, cioè la misura in cui può impedire la trasmissione ad altri rimane sconosciuta.

Dose pediatrica normale per l'herpes zoster

Un ospite con un'immunità sana: 12 anni e più: 800 mg ogni 4 ore (5 volte al giorno) per 5-10 giorni.

Ospite infetto da HIV: 20 mg / kg (fino a 800 mg per dose) 4 volte al giorno per 7-10 giorni.

Un ospite con un'immunità sana: meno di 1 anno: 10 mg / kg ogni 8 ore per 7-10 giorni; 1-11 anni: 10-20 mg / kg o 500 mg / m2 ogni 8 ore per 7-10 giorni; 12 anni e più: dose per gli adulti.

Ospite immunocompromesso: meno di 12 anni: 10-20 mg / kg ogni 8 ore per 7-10 giorni; 12 anni e più: 10 mg / kg ogni 8 ore per 7-10 giorni.

La terapia deve essere iniziata entro 72 ore dall'esposizione, anche se durante gli studi clinici l'acyclovir è risultato più efficace se il trattamento è stato iniziato entro le prime 48 ore.

Dose normale per bambini per varicella

Un ospite con un'immunità sana:

2 anni e più, 40 kg o meno: 20 mg / kg per via orale 4 volte al giorno per 5 giorni (massimo: 3200 mg / giorno).

2 anni o più, più di 40 kg: dose per adulti.

Ospite immunocompromesso:

Ospite infetto da HIV: 20 mg / kg (fino a 800 mg per dose) per via orale 4 volte al giorno per 7 giorni o fino alla scomparsa di nuove lesioni entro 48 ore.

Meno di 1 anno: 10 mg / kg ogni 8 ore per 7-10 giorni o fino alla scomparsa di nuove lesioni entro 48 ore.

Da 1 anno a 12 anni: 10-20 mg / kg o 500 mg / m2 ogni 8 ore per 7-10 giorni o fino alla scomparsa di nuove lesioni entro 48 ore.

12 anni e più: dose per gli adulti.

La terapia deve essere iniziata all'inizio dei primi segni di varicella, entro e non oltre 24 ore dopo l'eruzione cutanea.

Regolazione della dose renale

Adulti e adolescenti:

La dose normale è di 200 mg ogni 4 ore: la clearance della creatinina è inferiore a 10 ml / min / 1,73 m2: 200 mg ogni 12 ore.

La dose normale è di 400 mg ogni 12 ore: la clearance della creatinina è inferiore a 10 ml / min / 1,73 m2: 200 mg ogni 12 ore.

Dose normale di 800 mg ogni 4 ore:

Clearance della creatinina 10-25 ml / min / 1,73 m2: 800 mg ogni 8 ore.

Clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min / 1,73 m2: 800 mg ogni 12 ore.

Clearance della creatinina 25-50 ml / min / 1,73 m2: 100% della dose usuale ogni 12 ore.

Clearance della creatinina 10-25 ml / min / 1,73 m2: 100% della dose usuale ogni 24 ore.

Clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min / 1,73 m2: 50% della dose usuale ogni 24 ore.

Oralmente (sulla base di un dosaggio normale di 200-800 mg ogni 4-6 ore):

Clearance della creatinina 50-80 ml / min 1,73 m2: 200-800 mg ogni 6-8 ore.

Clearance della creatinina 25-50 ml / min / 1,73 m2: 200-800 mg ogni 8-12 ore.

Clearance della creatinina 10-25 ml / min / 1,73 m2: 200-800 mg ogni 12-24 ore.

Clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min / 1,73 m2: 200-400 mg ogni 24 ore.

Endovenoso (basato su una dose normale di 5 mg / kg ogni 8 ore):

Clearance della creatinina 10-50 ml min / 1,73 m2: 5 mg / kg ogni 12-24 ore.

Clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min / 1,73 m2: 2,5 mg / kg ogni 24 ore.

Poiché la farmacocinetica di acyclovir nei pazienti pediatrici è paragonabile agli adulti, il dosaggio può essere ridotto, come nei pazienti pediatrici con insufficienza renale.

Regolazione della dose epatica

La correzione della dose non è raccomandata.

Precauzioni di sicurezza

L'aciclovir è associato a insufficienza renale, in alcuni casi fatale. Per prevenire la tossicità renale secondaria alla cristalluria, nei pazienti con aciclovir deve essere mantenuta un'idratazione adeguata. L'aciclovir per via endovenosa non deve superare una concentrazione di 7 mg / ml e deve essere somministrato entro un'ora per ridurre al minimo la cristallizzazione del farmaco nei tubuli renali.

Nella nomina di aciclovir a pazienti con insufficienza renale, si raccomanda un aggiustamento della dose.

Acyclovir deve essere usato con cautela nei pazienti che assumono altri farmaci con potenziale nefrotossicità, poiché l'uso concomitante aumenta il rischio di disfunzione renale e / o il rischio di effetti collaterali reversibili del SNC. L'idratazione adeguata dovrebbe essere mantenuta.

L'aciclovir è escreto in emodialisi. Una dose è pianificata dopo la dialisi o una dose aggiuntiva viene somministrata dopo la dialisi.

Dopo la dialisi peritoneale, una dose extra non sembra necessaria.

Durante il dosaggio in peso per i pazienti obesi, deve essere utilizzato un peso corporeo ideale.

Aciclovir per via endovenosa deve essere somministrato ad una velocità costante per 1 ora, mantenendo un'adeguata idratazione per prevenire la sua cristallizzazione nei tubuli renali.

interazione

Per quanto noto, 50 farmaci interagiscono con acyclovir (182 marchi e nomi generici):

  • 4 farmaci: un'interazione seria
  • 22 farmaci - interazione moderata
  • 24 farmaci: un'interazione minore.

Farmaci comuni testati in combinazione con aciclovir

  • Advair Diskus (fluticasone / salmeterolo)
  • ambien (zolpidem)
  • Calcio 600 D (calcio / vitamina D)
  • aspirina a bassa concentrazione
  • lipitor (atorvastatina)
  • olio di pesce (acidi grassi polinsaturi omega-3)
  • neurontin (gabapentin)
  • Flexeril (cyclobenzaprin)
  • cymbalta (duloxetina)
  • lexapro (escitalopram)
  • singulair (montelukast)
  • nexium (esomeprazolo)
  • norco (acetaminofene / idrocodone)
  • syntroid (levotiroxina)
  • vitamina b12 (cianocobalamina)
  • testi (pregabalin)
  • vitamina C (acido ascorbico)
  • Xanax (alprazolam)
  • vitamina D3 (colecalciferolo)
  • zyrtec (cetirizina)

Interazione della malattia

4 malattie interagiscono con l'aciclovir:

Descrizione Aciclovir

L'aciclovir è un analogo nucleosidico sintetico attivo contro i virus dell'herpes. Ogni capsula per somministrazione orale contiene 200 mg di aciclovir. Inoltre, le capsule contengono i seguenti ingredienti inattivi: amido di mais, magnesio stearato, lattosio monoidrato e sodio lauril solfato. Ogni compressa orale contiene 400 mg o 800 mg di aciclovir. Inoltre, i seguenti ingredienti inattivi sono contenuti in tacblocks: biossido di silicio colloidale, magnesio stearato, lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, povidone, amido pregelatinizzato e sodio amido glicolato.

L'aciclovir è una polvere cristallina bianca da bianca a giallastra. La massima solubilità in acqua a 37 ° C è 2,5 mg / ml. CD - 2.27 e 9.25.

Il nome chimico di acyclovir è 2-ammino-1,9-diidro-9 - [(2-idrossietossi) metil] -6H-purin-6-one; la sua formula strutturale è: C8h21N5O3 M.W. 225

Meccanismo di azione contro i virus

L'aciclovir è un analogo sintetico del nucleoside purinico con attività inibitoria nei confronti di virus herpes simplex di tipo 1 (HSV-1), 2 (HSV-2) e varicella zoster (VZV).

L'effetto inibitorio di questo farmaco è molto selettivo a causa della sua affinità con l'enzima timidina chinasi (TK), codificata dai virus HSV e VZV. Attraverso questo enzima virale, l'acyclovir viene convertito in monofosfato, un analogo nucleotidico. Successivamente, il monofosfato viene trasformato in difosfato per mezzo di guanilato ciclasi chinasi cellulare e trifosfato mediante un numero di enzimi cellulari. L'aciclovir trifosfato in vitro blocca la replicazione del DNA virale dell'herpes. Ciò si ottiene in 3 modi: 1) inibizione competitiva della DNA polimerasi del virus, 2) incorporazione del DNA virale nella catena in crescita e 3) inattivazione della DNA polimerasi del virus. La grande attività antivirale di acyclovir contro HSV rispetto a VZV è dovuta al fatto che la sua fosforilazione di TK virale è più efficiente.

Il rapporto quantitativo tra la suscettibilità in vitro dei virus dell'herpes ai farmaci antivirali e la risposta clinica alla terapia nel corpo umano non è stato stabilito e il test della sensibilità del virus rimane non standardizzato. I risultati dei test di sensibilità, espressi come concentrazione del farmaco richiesto per sopprimere la crescita del virus nella coltura cellulare (IC50) del 50%, variano notevolmente in base a diversi fattori. L'uso di saggi di riduzione piastrinica IC50 contro virus dell'herpes simplex varia da 0,02 a 13,5 μg / ml per HSV-1 e da 0,01-9,9 μg / ml per HSV-2. L'IC50 per l'aciclovir contro la maggior parte dei ceppi di isolati di laboratorio e clinici del virus VZV varia da 0,12 a 10,8 μg / ml. L'aciclovir è anche attivo contro il ceppo VZV Oka con un IC50 medio di 1,35 μg / ml.

La resistenza di HSV e VZV ad acyclovir può portare a cambiamenti nella qualità e quantità di TC e / o DNA polimerasi del virus. Isolati clinici di virus HSV e VZV con ridotta suscettibilità all'aciclovir sono stati estratti da pazienti con funzione immunitaria indebolita, in particolare con infezione progressiva da HIV. Mentre la maggior parte dei mutanti resistenti agli acyclovir isolati da pazienti con funzione immunitaria indebolita si è rivelata essere mutanti carenti di TK, sono stati identificati altri mutanti che coinvolgono il gene TK (TK parziale e TK alterato) e la DNA polimerasi del virus. Mutanti potenzialmente TK-negativi portano a gravi malattie in bambini e adulti con immunità indebolita. La possibilità di una resistenza virale all'aciclovir deve essere presa in considerazione nei pazienti che hanno una risposta clinica debole durante la terapia.

Negli studi, il cibo non ha avuto effetti sull'assorbimento di aciclovir, quindi capsule e compresse possono essere somministrate con o senza cibo.

L'unico metabolita urinario noto è 9 - [(carbossimetossi) metil] guanina.

Popolazioni speciali

Adulti con funzionalità renale compromessa

L'emivita e la clearance totale di acyclovir dipendono dalla funzione dei reni. La correzione del dosaggio è raccomandata per i pazienti con funzionalità renale compromessa.

Le concentrazioni plasmatiche di aciclovir sono più elevate nei pazienti geriatrici rispetto agli adulti più giovani, in parte a causa di cambiamenti correlati all'età nella funzione renale. La riduzione della dose può essere richiesta nei pazienti geriatrici con insufficienza renale.

In generale, la farmacocinetica di acyclovir nei pazienti pediatrici è simile a quella negli adulti. L'emivita media dopo somministrazione orale di 300 mg / m2 e 600 mg / m2 nei pazienti pediatrici di età compresa tra 7 mesi e 7 anni è stata di 2,6 ore (intervallo 1,59-3,74 ore).

L'introduzione congiunta di probenecid con aciclovir per via endovenosa ha aumentato l'emivita media del farmaco e l'area sotto la curva concentrazione-tempo. L'escrezione urinaria e la clearance renale sono diminuite di conseguenza.

Aciclovir in studi clinici

Herpes genitale iniziale

Studi in doppio cieco, controllati con placebo hanno dimostrato che l'aciclovir orale riduce significativamente la durata dell'infezione acuta e la durata della guarigione della lesione. La durata del dolore e la formazione di nuove lesioni sono state ridotte in alcuni gruppi di pazienti.

Herpes genitale ricorrente

Studi in doppio cieco controllati verso placei condotti su pazienti con recidive frequenti (6 o più episodi all'anno) hanno dimostrato che l'aciclovir orale giornaliero per 4 mesi a 10 anni ha impedito o ridotto la frequenza e / o la gravità delle recidive in più del 95% pazienti.

Nello studio su pazienti trattati con Acyclovir 400 mg 2 volte al giorno per 3 anni, il 45%, il 52% e il 63% dei pazienti non hanno avuto recidive rispettivamente nel 1 °, 2 ° e 3 ° anno. Le analisi seriali del tasso di recidiva a tre mesi per i pazienti hanno mostrato che il 71-87% non ha avuto recidive in ciascun trimestre.

Infezione da herpes zoster

In uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, di pazienti con immunità sana con infezione localizzata di herpes zoster, l'acyclovir (800 mg 5 volte al giorno per 10 giorni) ha ridotto il tempo di formazione di croste e cicatrizzazione con completa cessazione del dolore e ridotto la durata del virus e la durata dell'istruzione nuove lesioni

In uno studio simile in doppio cieco, controllato con placebo, l'aciclovir (800 mg 5 volte al giorno per 7 giorni) ha ridotto il tempo di formazione di croste e di cicatrizzazione delle lesioni con completa cessazione del dolore; ridotto la durata della formazione di nuove lesioni; ridotto l'incidenza di sintomi neurologici localizzati correlati al lichen (parestesia, disestesia o iperestesia).

Gli adulti di età superiore ai 50 anni hanno tratto grandi benefici dal trattamento.

Tre studi randomizzati, in doppio cieco, controllati con placebo sono stati eseguiti su 993 pazienti di età compresa tra 2 e 18 anni con varicella. Tutti i pazienti pediatrici sono stati trattati per 24 ore dopo l'insorgenza dell'eruzione. In 2 studi, l'aciclovir è stato somministrato alla dose di 20 mg / kg 4 volte al giorno (fino a 3200 mg al giorno) per 5 giorni. Nel terzo studio, dosi di 10, 15 o 20 mg / kg sono state somministrate 4 volte al giorno per 5-7 giorni. Il trattamento con aciclovir ha ridotto il tempo al 50% di guarigione; ridotto il numero massimo di lesioni; ridotto il numero medio di bolle; ridotto il numero medio di lesioni residue al 28 ° giorno; e ha ridotto la proporzione di pazienti con febbre, anoressia, letargo entro il 2o giorno. Il trattamento con aciclovir non influenza la risposta immunitaria umorale o cellulare specifica per il virus della varicella-zoster nel 1o mese o il 1o anno dopo il trattamento.

Indicazioni e uso delle capsule di Acyclovir

L'aciclovir è indicato per il trattamento dell'herpes zoster acuto (fuoco di Sant'Antonio).

L'aciclovir è indicato per il trattamento di episodi primari e ricorrenti di herpes genitale.

Il farmaco è indicato per il trattamento della varicella (vaiolo).

Questo farmaco è controindicato nei pazienti che sviluppano ipersensibilità ad aciclovir o valaciclovir.

Le capsule e le compresse di Acyclovir sono destinate esclusivamente alla somministrazione orale. In alcuni casi di trattamento con aciclovir, è stata identificata un'insufficienza renale con esito di morte. La porpora trombotica trombocitopenica / sindrome uremica emolitica (TTP / HUS), che ha provocato la morte, si è verificata in pazienti con compromissione della funzione immunitaria in trattamento con aciclovir.

Con l'introduzione di aciclovir in pazienti con insufficienza renale, si raccomanda un aggiustamento della dose. Si deve prestare attenzione quando si somministra acyclovir a pazienti che hanno ricevuto farmaci potenzialmente nefrotossici, poiché ciò può aumentare il rischio di disfunzione renale e / o il rischio di sintomi reversibili del sistema nervoso centrale, come quelli riportati in pazienti che hanno ricevuto acyclovir per via endovenosa. L'idratazione adeguata dovrebbe essere mantenuta.

Informazioni per il paziente

I pazienti devono consultare immediatamente il proprio medico se manifestano effetti collaterali gravi o spiacevoli, avere una gravidanza o un piano di gravidanza, o se intendono allattare al seno, assumere acyclovir orale o avere altre domande. Inoltre, non dovrebbero dimenticare di mantenere un'adeguata idratazione.

Non ci sono dati sul trattamento iniziati più di 72 ore dopo l'insorgenza dell'eruzione; I pazienti devono essere avvisati di iniziare il trattamento il più presto possibile dopo aver fatto questa diagnosi.

I pazienti devono essere informati che l'aciclovir non è destinato al trattamento dell'herpes genitale. Dati che valutano se l'aciclovir può impedire la trasmissione ad altri non è stato ottenuto. Poiché l'herpes genitale è una malattia sessualmente trasmissibile, i pazienti devono evitare il contatto con la lesione o i rapporti sessuali quando ci sono lesioni e / o sintomi al fine di evitare la contrazione dei partner. L'herpes genitale può essere trasmesso attraverso un virus asintomatico in assenza di sintomi. Se è indicato un trattamento medico per ripetute epidemie di herpes genitale, i pazienti devono iniziare il trattamento al primo segno o sintomo di un episodio.

La varicella nei bambini sani è solitamente una malattia auto-limitante con gravità da lieve a moderata. Nell'adolescenza e nell'età adulta, la malattia tende ad essere più grave. Negli studi controllati, la terapia è iniziata entro 24 ore dopo l'insorgenza di un tipico rash cutaneo nella varicella, quindi non ci sono informazioni sugli effetti del trattamento iniziati più tardi nel corso della malattia.

La sicurezza e l'efficacia dei preparati orali di aciclovir nei pazienti pediatrici di età inferiore ai 2 anni non sono state stabilite.

Nausea, vomito e capogiri sono stati segnalati più spesso da soggetti più anziani. I pazienti più anziani hanno maggiori probabilità di avere una ridotta funzionalità renale e devono ridurre la loro dose. Anche i pazienti anziani hanno maggiori probabilità di manifestare effetti avversi dai reni o dal sistema nervoso centrale. Per quanto riguarda gli eventi avversi nel sistema nervoso centrale osservati durante la pratica clinica, i pazienti più anziani hanno riferito più spesso sonnolenza, allucinazioni, confusione e coma.

Gli effetti indesiderati più frequenti riportati durante gli studi clinici sul trattamento dell'herpes genitale con Acyclovir 200 mg per via orale 5 volte al giorno ogni 4 ore per 10 giorni sono stati nausea e / o vomito (8 su 298 pazienti - 2,7%). Nausea e / o vomito si sono verificati anche in pazienti trattati con placebo (2 su 287 - 0,7%).

Gli eventi avversi più comuni negli studi clinici per la prevenzione delle recidive con somministrazione continua di 400 mg (2 capsule 200 mg) 2 volte al giorno per 1 anno in 586 pazienti trattati con aciclovir erano nausea (4,7%) e diarrea (2,4 %). 589 pazienti che hanno ricevuto un trattamento intermittente con aciclovir per episodi ripetuti per 1 anno hanno riportato diarrea (2,7%), nausea (2,4%) e cefalea (2,2%).

L'effetto indesiderato più comune riportato durante i 3 studi clinici, dosaggi di 800 mg 5 volte al giorno per 7-10 giorni non era buono (323 pazienti - 11,5%). Nel gruppo placebo, 323 pazienti (11,1%) hanno riferito di malessere.

L'effetto avverso più comune riportato durante i 3 studi clinici di trattamento alla dose di 10-20 mg / kg 4 r / giorno per 5-7 giorni o 800 mg 4 r / giorno per 5 giorni è stata diarrea (495 pazienti - 3 2%). Nel gruppo placebo, 498 pazienti (2,2%) hanno riferito diarrea.

Durante la pratica clinica

Oltre agli eventi avversi derivanti da studi clinici, sono stati identificati i seguenti eventi durante l'uso dopo l'approvazione di aciclovir. Dato che si tratta di messaggi volontari da una popolazione di dimensioni sconosciute, la frequenza non può essere stimata. Questi eventi sono selezionati per l'inclusione a causa della loro gravità, potenziale causalità, frequenza di segnalazione o una combinazione di questi fattori.

Shock anafilattico, febbre, angioedema, mal di testa, dolore, edema periferico.

Comportamento aggressivo, atassia, agitazione, coma, delirio, confusione, diminuzione della coscienza, vertigini, disartria, encefalopatia, allucinazioni, parestesie, psicosi, sonnolenza, convulsioni, tremore. Tali sintomi possono verificarsi, in particolare, negli anziani o nei pazienti con insufficienza renale.

Diarrea, disturbi gastrointestinali, nausea.

Sistema ematologico e linfatico

Anemia, vasculite leucocitoclastica, leucopenia, linfoadenopatia, trombocitopenia.

Tratto epatobiliare e pancreas

Aumento dei risultati dei test di funzionalità epatica, epatite, iperbilirubinemia, ittero.

Alopecia, eritema, eruzione cutanea fotosensibile, prurito, sindrome di Stevens-Johnson, rash, orticaria, necrolisi epidermica tossica.

Insufficienza renale, dolore renale (potenzialmente associato a insufficienza renale), elevata creatinina, aumento dell'azoto nel sangue, ematuria.

È stato riportato un sovradosaggio con ingestione di fino a 100 capsule (20 g). Gli eventi avversi che sono stati segnalati in relazione al sovradosaggio comprendono agitazione, coma, convulsioni, letargia. L'aciclovir può precipitare nei tubuli renali quando la solubilità (2,5 mg / ml) viene superata nel liquido intracanale. È stato riportato un sovradosaggio dopo iniezioni di bolo o alte dosi inadeguate, nonché nei pazienti che non hanno correttamente controllato l'equilibrio di liquidi ed elettroliti. Ciò ha portato ad un aumento di azoto ureico e creatinina sierica e conseguente insufficienza renale. In caso di insufficienza renale acuta e anuria, il paziente può beneficiare dell'emodialisi fino a quando la funzione renale non viene ripristinata.

Per i pazienti che necessitano di emodialisi, l'emivita media di acyclovir dal plasma durante l'emodialisi è di circa 5 ore. Il risultato è una riduzione del 60% della concentrazione plasmatica dopo un periodo di dialisi di 6 ore. Pertanto, il regime di dosaggio del paziente deve essere regolato in modo tale che venga somministrata una dose aggiuntiva dopo ogni dialisi.

Una dose aggiuntiva non sembra necessaria dopo aver regolato l'intervallo di dosaggio.

Avvertenze sulla gravidanza

La farmacocinetica dell'aciclovir non influenza significativamente la gravidanza. Nessun dato sulla tossicità per madri o neonati. Date le ridotte dimensioni del registro, non sono stati ottenuti dati sufficienti per valutare la sicurezza di acyclovir rispetto alle donne in gravidanza e al feto. Sono stati registrati 18 gravi difetti alla nascita (in confronto, 20 erano previsti), inclusi difetti cardiovascolari, ipospadia, arti accorciati e polidattilia. Non ci sono prove di una connessione tra l'uso di aciclovir nel primo trimestre e i principali gruppi di malformazioni. L'uso di Acyclovir per via endovenosa nelle donne in gravidanza è raccomandato quando il trattamento è necessario per infezioni da herpes potenzialmente letali, tra cui l'encefalite, la polmonite e l'epatite. L'aciclovir è anche raccomandato per il trattamento dell'infezione grave o progressiva della varicella nelle madri. Tuttavia, l'uso di acyclovir senza infezioni potenzialmente letali o di terapia soppressiva durante la gravidanza non è raccomandato. Per un certo periodo, l'infezione primaria da herpes simplex durante la gravidanza è stata trattata con aciclovir, ora questa pratica viene messa in discussione. Secondo alcuni esperti, il farmaco riduce l'incidenza di esiti avversi della gravidanza, ad esempio prematurità e ritardo della crescita.

Studi su animali non standard hanno rivelato anomalie fetali, mentre nei test sugli animali non è stata ottenuta alcuna evidenza di teratogenicità. I dati controllati sulla gravidanza umana non sono disponibili. Acyclovir è raccomandato per l'uso durante la gravidanza solo se il beneficio supera il rischio.

Avvertenze per l'allattamento al seno

L'aciclovir è escreto nel latte, seguito dalla concentrazione in esso. Gli effetti avversi nei bambini allattati al seno associati all'esposizione ad aciclovir attraverso il latte materno non sono stati descritti in letteratura. L'aciclovir è considerato compatibile con l'allattamento al seno. Inoltre, è usato per trattare le infezioni virali nei neonati.

Anche se la madre riceve le dosi più elevate di aciclovir, la dose del farmaco stesso nel latte è solo l'1% della dose abituale del bambino e non si prevede che causi effetti dannosi durante l'allattamento. L'aciclovir topico applicato a piccole parti del corpo della madre lontano dal seno molto probabilmente non rappresenta un pericolo per il bambino. Solo creme e prodotti in gel possono essere applicati sul petto, poiché gli unguenti possono esporre il bambino a livelli elevati di paraffina minerale attraverso la leccatura.

L'aciclovir viene somministrato per via endovenosa al neonato in dosi di 20-30 mg / kg al giorno. Le dosi ricevute nel latte materno da madri con alte dosi costituiscono solo il 3-5% di questa dose. Poiché il bambino riceve dosi per via orale nel latte materno e la biodisponibilità di aciclovir quando somministrata per via orale è solo del 20% circa, la dose sistemica ricevuta da un bambino è pari o inferiore all'1% della dose tipica del neonato.

Impatto sulla lattazione e sul latte materno

Le informazioni pubblicate rilevanti non sono state trovate al momento dell'analisi.

uso, effetti collaterali, regimi di trattamento

L'aciclovir è un farmaco antivirale. È usato per trattare l'herpes. Disponibile in compresse che distruggono il virus nel sangue e nel sistema linfatico e nella forma di un unguento che agisce localmente sull'eruzione cutanea. È considerato il più efficace da usare in entrambe le forme contemporaneamente.

Principi di azione del farmaco, indicazioni per il suo uso

L'aciclovir ha effetti sull'herpes causati da tali virus:

L'aciclovir è disponibile sotto forma di compresse e unguenti, che ferma la moltiplicazione del virus nelle cellule umane. Ma non aiuta a sbarazzarsi completamente di questo agente patogeno. L'aciclovir agisce selettivamente sul virus, lasciando in vita le cellule umane. A causa di questa azione, è consentito il trattamento durante la gravidanza e l'allattamento.

Recentemente, le aziende farmacologiche hanno iniziato a produrre altri farmaci antivirali volti a combattere l'herpes, ma sono tutti basati su Acyclovir. E hanno quasi lo stesso effetto.

Il trattamento con le pillole, cioè un generale, è indicato in questi casi:

  1. Con eruzioni cutanee frequenti (più di 4 volte l'anno) sulle labbra.
  2. Con l'herpes genitale. In questo caso, è necessaria una terapia generale durante ogni comparsa dell'eruzione.
  3. Con l'apparenza di un'eruzione erpetica durante la gravidanza. Può essere un'eruzione cutanea o una manifestazione di un'infezione genitale. In assenza di una potente terapia sistemica, il feto può presentare gravi malformazioni.
  4. Durante un'eruzione comune su tutto il corpo. È tipico per i bambini piccoli e per le persone con un sistema immunitario indebolito.
  5. Con herpes congenito;
  6. Con il fuoco di Sant'Antonio, quando compare un'eruzione sul corpo.
  7. Al fine di prevenire. Le compresse sono prescritte per le persone con immunodeficienza e dopo il trapianto di midollo osseo.

Modi di usare Acyclovir, il suo dosaggio

I medici unguenti raccomandano l'uso durante tutte le eruzioni erpetiche. È adatto per le eruzioni cutanee sulle labbra, sul corpo e per i genitali.

Il trattamento è considerato il più efficace quando viene eseguita la terapia sia generale che locale. Il dosaggio è scelto dal medico curante. Dipende dalla posizione, dalla gravità, dalla frequenza delle esacerbazioni, come l'herpes.

Di seguito, per conoscenza, sono presentati schemi approssimativi di trattamento.

Trattamento per l'herpes sulle labbra

Se l'eruzione compare solo sulle labbra, il dosaggio delle compresse sarà di circa 200 mg. Hanno bisogno di bere 3-5 volte al giorno per cinque giorni. L'unguento con aciclovir verrà applicato contemporaneamente. Applica l'unguento al locale, è sull'eruzione sulle labbra. Non è necessario applicarlo sull'intera superficie del labbro.

Nei casi in cui un'eruzione è comparsa su tutto il corpo, è necessario, in primo luogo, affrontare il tipo di virus che lo ha causato. Può essere un segnale di gravi problemi nel corpo. Il dosaggio del farmaco antivirale in questo caso è individuale per ciascun paziente e la durata della terapia dipenderà dalla dinamica di convergenza dell'eruzione sul corpo e dalla mancanza di nuove gocce.

Trattamento per la varicella

Fasi della varicella In caso di varicella, o di fuoco di Sant'Antonio, viene prescritta una dose elevata del farmaco: 800 mg 5 volte al giorno.

Al fine di prevenire le persone con immunodeficienza, 400 mg di Acyclovir vengono prescritti 5 volte al giorno.

È necessario avvicinarsi individualmente alla dose del farmaco, con la comparsa di un'eruzione cutanea sulle labbra, sul corpo o sui genitali nelle donne in gravidanza. La dose in questo caso non dovrebbe essere troppo piccola, ma non superare le norme consentite. Il trattamento dell'herpes è obbligatorio mentre si trasporta un bambino, non aver paura di lui.

Trattamento per i bambini

Per i bambini, tutti questi dosaggi saranno molte volte meno. Ad esempio, con rash labbra, 100 mg e con varicella, 20 mg per libbra di peso. La dose di Acyclovir nei bambini sotto i due anni non deve superare gli 800 mg al giorno. Il trattamento per loro è selezionato da un pediatra o da un neonatologo.

Effetti collaterali, controindicazioni del farmaco

L'aciclovir non è una droga innocua. In rari casi, può causare tali complicazioni:

  1. Reazioni allergiche, sotto forma di eruzioni cutanee e prurito sul corpo.
  2. Mal di testa, debolezza.
  3. Disturbi digestivi: nausea, vomito, diarrea.
  4. Insufficienza epatica acuta e insufficienza renale.

Un errore è la combinazione del trattamento con l'assunzione di alcol. Un farmaco che è già considerato tossico per il fegato quando c'è alcol nel sangue può causare insufficienza epatica acuta.

Queste complicazioni, se correttamente somministrate, sono estremamente rare. Dovrebbero avere paura nel caso in cui tu ti stia medicando e il dosaggio del farmaco tu scelga Amia.

Ci sono anche un certo numero di condizioni del corpo, in cui è impossibile prendere Acyclovir:

  1. Malattie epatiche come epatite, cirrosi, insufficienza epatica acuta e cronica.
  2. Malattie renali: glomerulonefrite, pielonefrite, insufficienza renale.
  3. Allergia alla droga.

Efficacia del farmaco

L'aciclovir non può curare in modo permanente una persona dall'infezione da herpes. Ma blocca l'attivazione del virus, la sua riproduzione e aiuta a prolungare il tempo di remissione. L'agente patogeno durante la remissione è in una forma dormiente e inattiva nei gangli nervosi del midollo spinale. In questo stato, è innocuo per gli umani.

Mostra alta efficienza nel trattamento delle donne in gravidanza. Con il suo aiuto nascono bambini sani, senza malformazioni congenite.

L'uso e l'unguento simultanei possono fornire un lungo periodo di calma. Nelle persone con un sistema immunitario forte e sano, può durare per anni. Succede che le persone dimenticano che quando hanno l'herpes si considerano completamente guariti.

Ma negli esseri umani, e la mancanza di immunità, che si trova più spesso in HIV e AIDS, il periodo di remissione è molto più breve, perché non hanno la loro protezione.

L'efficacia del trattamento dipende dall'uso del farmaco. Se il trattamento è prescritto da uno specialista e il paziente deve essere seguito da lui rigorosamente, senza perdere una pillola e non dimenticandosi di imbrattare l'eruzione cutanea con unguento, l'esacerbazione termina una settimana dopo, dopo l'inizio della terapia.

Istruzioni per l'uso di Acyclovir, composizione, indicazioni, analoghi e recensioni

Il farmaco Acyclovir è un farmaco che previene il verificarsi di virus, tra cui varietà di herpes. L'aciclovir è una copia del componente naturale nella catena del DNA - deoxyguanidine.

Composizione e forma di rilascio

Ingrediente attivo: acyclovir (aciclovir). Le compresse sono disponibili in una quantità di 0,02 grammi. con i numeri 10 e 20. Entrambe queste categorie sono disposte in celle di contorno e sono in una scatola di cartone. La loro struttura include solo Acyclovir senza aggiungere componenti aggiuntivi.

La composizione di Acyclovir sotto forma di unguento

L'unguento è disponibile in tubetti da 3, 5, 10 e 30 mg. Unguento Aciclovir oftalmico bianco o limone. La preparazione contiene i seguenti componenti:

Aciclovir - istruzioni per l'uso in diverse forme di dosaggio

Aciclovir: uso di pillole

L'aciclovir sotto forma di compresse viene assunto secondo uno schema individuale stabilito da un medico. Si basa sui dati sulla malattia. Applicare Acyclovir è raccomandato durante o dopo l'ingestione di cibo. Allo stesso tempo, dovrebbe essere lavato con una quantità sufficiente di liquido.

Aciclovir: usare come un unguento

L'aciclovir sotto forma di un unguento oftalmico penetra rapidamente nello strato superiore della cornea e produce una quantità sufficiente per trattare il liquido all'interno dell'occhio. Le istruzioni per l'uso suggeriscono di prendere il farmaco Acyclovir come un unguento, inserendo nella congiuntiva inferiore una piccola striscia di 1 cm di lunghezza. Questa procedura deve essere eseguita ogni 4 ore prima di passare alla normalità con un tampone o con le mani pulite. Tuttavia, dopo la guarigione della cornea, il corso di applicazione deve essere esteso per altri 3 giorni.

Aciclovir: utilizzare come liofilizzato

Lyophilisate è disponibile in flaconcini e contiene 250 mg di fondi. I pacchetti stessi sono contenuti in pacchi di contorno da 5 pezzi ciascuno e in un'unica scatola di cartone. Istruzioni per l'uso significa che acyclovir nella forma di un liofilizzato è assunto per via orale e per via endovenosa.

Se assunto per via orale, il dosaggio deve essere di 0,02 g - 0,04 g. L'intero corso del trattamento sarà di circa 5-10 giorni. In caso di disturbi renali, è necessario scegliere un dosaggio più ottimale.

In caso di uso endovenoso del farmaco, si consiglia di introdurre il dosaggio in base al peso totale della persona. La formula generale per il calcolo del dosaggio sarà: 10 mg / kg. Allo stesso tempo, è necessario mantenere il tempo tra le iniezioni nella quantità di 8 ore. In totale, in entrambi i casi, è necessario utilizzare il farmaco per 5 volte al giorno.

L'uso di Acyclovir nel trattamento delle malattie

In presenza di alcune malattie, la quantità di farmaco cambia in generale.

Malattie infettive della pelle causate da herpes simplex fase 1 e 2. Il medicinale sotto forma di compresse viene assunto in 1000 mg al giorno con 4 ore tra le dosi, esclusa la notte. L'intero ciclo di trattamento con questo dosaggio richiede circa 5 giorni. In caso di complicanze, il decorso del farmaco può essere esteso fino a 10 giorni.

Con il trattamento complesso delle prime fasi dell'AIDS e di altre infezioni da HIV, così come nel periodo postoperatorio per il trapianto di midollo osseo, il dosaggio sarà di 0,04 grammi per 5 volte in un giorno.

Trattamento dell'infezione causata dalla varicella. Utilizzare questo farmaco istruzioni per l'uso raccomanda sotto forma di compresse nella quantità di 4 grammi e un intervallo di 4 ore, esclusa la notte. La durata totale del trattamento farmacologico è di una settimana o più.

Trattamento di un'infezione lichen. Nominato 3 grammi e 200 mg al giorno ogni 6 ore. Il termine generale di applicazione sarà di 5 giorni.

All'età avanzata, inizia una diminuzione del tasso di clearance della creatinina. Pertanto, a dosaggi più elevati di Acyclovir, è necessario consumare più acqua possibile.

Anomalie nella zona dei reni. L'assunzione del farmaco con il metodo orale nel dosaggio abituale per il trattamento o le misure preventive non porta a un accumulo di Aciclovir ad un aumento della dose. Tuttavia, il dosaggio deve essere ridotto a 400 mg al giorno con una pausa di 12 ore.

Indicazioni, controindicazioni ed effetti collaterali di Acyclovir

Indicazioni per l'uso Aciclovir

  • Infezioni acute e croniche della pelle e delle mucose causate da herpes simplex di tipo 1 e 2.
  • Per la prevenzione delle infezioni causate da herpes, lichen e varicella.

Controindicazioni per l'uso di aciclovir

  • Periodo di lattazione.
  • I bambini invecchiano fino a 3 anni.
  • Ipersensibilità.

Le istruzioni per l'uso vietano l'uso di fondi in tali condizioni: il periodo di lavoro, gli anziani, l'insufficienza renale, i disturbi neurologici.

Effetti collaterali di Acyclovir

  • Mal di testa.
  • Superlavoro.
  • Violazioni di natura nervosa.
  • Nausea e vomito.
  • Disturbi della sedia.
  • Elevati livelli di bilirubina, urea e creatina nel sangue.
  • Allergy.
  • Aumento della temperatura
  • Gonfiore.
  • Linfoadenopatia.
  • Encefalopatia.
  • Flebiti.
  • Infiammazione nel sito di iniezione.
  • Sensazione di bruciore nel sito di iniezione.
  • Congiuntivite.
  • Infiammazione delle mucose degli occhi.

Aciclovir: usare per i bambini

L'uso di Acyclovir da parte dei bambini è consentito all'età di 3-6 anni. Il dosaggio è ridotto della metà. Per i bambini di età superiore a 6 anni, la quantità di farmaco assunto sarà la stessa del dosaggio per adulti.

Nel trattamento della varicella, il bambino deve prescrivere il seguente dosaggio del farmaco:

  • Da 3 a 6 anni: 1 ge 600 mg al giorno per 4 volte.
  • Da 6 anni in su - 3 grammi e 200 mg al giorno per 4 volte.
  • La durata totale del trattamento sarà di 5 giorni.

Nel trattamento dell'herpes simplex di tipo 1 e 2, la quantità del farmaco sarà la seguente:

  • Da 3 a 6 anni - 1 gr. e 600 mg per 4 volte al giorno.
  • Da 6 anni in su - 3 gr. e 200 mg.
  • Il corso del trattamento sarà fino a 5 giorni.

Effetti medicinali del farmaco Acyclovir

Tale sorprendente somiglianza della struttura di questi elementi chimici consente ad Acyclovir di partecipare al processo di distruzione dei batteri patogeni. Quando viene infuso in herpes sotto l'influenza della timidina chinasi, il farmaco passa attraverso diverse fasi di trasformazione: aciclovir monofosfato - aciclovir difosfato - aciclovir trifosfato. È in questa forma che ha la capacità di prevenire la divisione del DNA contenente il parassita. Aciclovir, in questo caso, poiché la vittima sceglie solo DNA dannoso, senza toccare le cellule del DNA umano.

Durante l'uso del farmaco con il metodo orale, si verifica un rapido assorbimento e la biodisponibilità varia dal 14 al 31% con la produzione aggiuntiva di una quantità sufficiente di Acyclovir per combattere virus e malattie. Questo farmaco è in grado di penetrare in qualsiasi cellula o tessuto, superando facilmente qualsiasi barriera. L'aciclovir è associato a proteine ​​nella quantità del 10-35%. La quantità del farmaco nel fluido del midollo spinale è la metà della sua concentrazione plasmatica.

Cmax del farmaco nel plasma sanguigno dopo somministrazione orale di 200 mg 5 volte / die - 0. 7 μg / ml, Cmin-0. 4 μg / ml; il tempo necessario per raggiungere la Cmax nel plasma è di 1: 5-2 ore.L'aciclovir è modificato nella regione epatica. La maggior parte del farmaco - 85% - esce attraverso i reni nella sua forma originale. Più piccolo - 15% - in una modifica. L'emivita del farmaco nelle persone sane raggiunge 3 ore.

Violazioni nel fegato e nei reni. In caso di insufficienza renale o epatica, questo processo può richiedere fino a 20 ore. Durante la pulizia del sangue - 6 ore.

Compatibilità di Acyclovir con altri farmaci

  • Aciclovir se usato con probenecid - aumento dell'emivita media e diminuzione del tasso di pulizia.
  • Aciclovir con immunostimolanti - un aumento degli effetti terapeutici sul corpo di Acyclovir.
  • Le istruzioni per l'uso del prodotto indicano che Aciclovir, se assunto con farmaci nefrotossici, aumenta il rischio di sviluppare insufficienza renale.
  • Aciclovir con soluzioni - con l'introduzione di un'iniezione in una vena dovrebbe essere preso in considerazione i mezzi di reazione alcalina.

Analoghi russi e stranieri di acyclovir

I seguenti farmaci possono essere attribuiti ai sinonimi di Acyclovir:

  • Aciclico & OFTAL
  • Aciclovir-Acri
  • Aciclovir-BMS
  • Aciclovir-H. S.
  • Acyclovir Hexal
  • Aciclovir Herds International
  • Atsigerpin
  • Atsikloguanozin
  • Atsiklostad internazionale
  • Vivoraks
  • Viroleks
  • gerpevir
  • Gerpeks
  • Gerperaks
  • Gerpesin
  • Zovirax
  • Ksorovir
  • Lizavir
  • Lovir
  • Milavir
  • Medovir
  • Supraviran
  • Tsevirin
  • Tsiklovaks
  • Cycloviral Sedico
  • Tsikloviran
  • Tsiklovir, Citivir.

I sostituti del marchio di droga Acyclovir includono:

  • Groprinozin.
  • Rimantadina.
  • Pomata Oxolinic
  • Novirin.

Il prezzo del farmaco nelle farmacie

Leggi il prezzo di Acyclovir nel 2018 e analoghi economici >>> Il costo del farmaco Acyclovir in diverse farmacie può variare in modo significativo. Ciò è dovuto all'uso di componenti meno costosi nella preparazione e alla politica dei prezzi della catena di farmacie. Ma è importante che la differenza di prezzo tra le controparti straniere e quelle russe rimanga pressoché invariata.

I farmaci MedMoon.ru sito sono classificati sia alfabeticamente che per azione sul corpo. Abbiamo pubblicato solo le istruzioni più recenti e aggiornate sull'uso dei farmaci, che vengono regolarmente aggiornate su richiesta dei produttori.

Che cosa sono le pillole di Acyclovir dannose "Tutti erano scioccati

Visualizza la versione completa: Herpes?!

E ho un tale problema. Saltò sul labbro dell'herpes. Mai avuto prima Poteva apparire dalla sporcizia (ho baciato una ragazza attraverso i vestiti ieri - forse c'erano dei germi sui vestiti che erano l'inizio dell'herpes) o questo viene necessariamente dal contatto con una persona infetta? È che ora lo ho per sempre o in qualche modo puoi curarlo (intendo rimuovere il virus dell'herpes dal corpo)? Dove altro può saltare adesso? Quanto rimarrà sulle mie labbra? Appena l'ho visto al mattino, ho immediatamente imbrattato Zovirax.

L'herpes sulle labbra dura da 1 a 14 giorni, a seconda della fase in cui è stato iniziato il trattamento, ecc. fattori.

Dosaggio: per il trattamento delle infezioni causate dal virus dell'herpes simplex, è necessario assumere le compresse di Acyclovir-Darnitsa in una dose di 200 mg 5 volte al giorno con intervalli di circa 4 ore, ad eccezione del periodo notturno.Il trattamento deve durare 5 giorni, ma in caso di grave infezione primaria Per alcuni pazienti con ridotta immunità (dopo trapianto di midollo osseo) o per pazienti con digeribilità ridotta a livello intestinale, la dose può essere raddoppiata a 400 mg. Il trattamento deve essere iniziato il più presto possibile dopo la comparsa infezione da itia. In caso di herpes ricorrente, è preferibile iniziare il trattamento nel periodo prodromico o dopo che compaiano i primi segni di lesioni cutanee Prevenire il ripetersi di infezioni causate dal virus dell'herpes simplex negli adulti.Pazienti con immunità normale per prevenire le recidive di infezioni causate dal virus dell'herpes simplex, compresse di Acyclovir 200 mg devono essere assunti 4 volte al giorno a intervalli di circa 6 ore. Per osservare possibili cambiamenti nel decorso naturale della malattia, la terapia con Acyclovir-Darnitsa deve essere essere interrotto a intervalli di 6-12 mesi Prevenzione delle infezioni causate dal virus dell'herpes simplex negli adulti Per prevenire le infezioni causate dal virus dell'herpes simplex in pazienti con ridotta immunità, le compresse di Aciclovir-Darnitsa alla dose di 200 mg devono essere assunte 4 volte al giorno con approssimativamente Intervalli di 6 ore. Nei pazienti con immunità significativamente ridotta (ad esempio dopo trapianto di midollo osseo) o in pazienti con digeribilità ridotta a livello intestinale, la dose può essere raddoppiata a 400 mg o viene applicata una dose appropriata per somministrazione endovenosa.La durata dell'uso profilattico è determinata dalla durata del periodo di rischio. per l'herpes negli adulti Per il trattamento delle infezioni causate dai virus varicella-zoster e dall'herpes zoster, è necessario assumere le compresse di Acyclovir-Darnitsa in una dose di 800 mg (4 compresse). ) 5 volte al giorno a intervalli di circa 4 ore, ad eccezione di notte. Il trattamento dovrebbe iniziare il più presto possibile dopo l'insorgenza della malattia, il risultato sarà migliore se il trattamento inizia immediatamente dopo l'eruzione cutanea Trattamento di pazienti con una riduzione significativa dell'immunità Per il trattamento di pazienti con una diminuzione significativa dell'immunità, 800 mg devono essere assunti (4 compresse ) Acyclovir-Darnitsa 4 volte al giorno con intervalli di circa 6 ore. Il trattamento dei pazienti dopo trapianto di midollo osseo deve essere preceduto da una terapia farmacologica endovenosa con il principio attivo aciclovir per somministrazione endovenosa entro un mese.La durata del trattamento per i pazienti dopo trapianto di midollo osseo è di 6 mesi (da 1 a 7 mesi dopo il trapianto). per la prevenzione delle infezioni causate dal virus dell'herpes simplex nei bambini con ridotta immunità all'età di 2 anni e oltre, viene applicata una dose di 400 mg / die, e per i bambini sotto i 2 anni di età, applicare altre dosaggio trattamento formy.Dlya di varicella nei bambini dai 6 anni assegnato 800 mg (4 compresse) Aciclovir 4 volte al giorno, i bambini da 2 a 6 anni di età possono ricevere 400 mg (2 compresse) Aciclovir-Darnitsya 4 volte al giorno. I bambini fino a 2 anni possono assumere 200 mg di Acyclovir-Darnitsa 4 volte al giorno. Il dosaggio può essere determinato più accuratamente al tasso di 20 mg di Acyclovir-Darnitsa per chilogrammo di peso corporeo (non più di 800 mg) 4 volte al giorno. La durata del trattamento è di 5 giorni Pazienti in età avanzata È necessario tenere presente la possibilità di compromissione della funzionalità renale nei pazienti anziani e la dose del farmaco deve essere modificata di conseguenza. È necessario mantenere un adeguato livello di idratazione del corpo Insufficienza renale Aciclovir deve essere attentamente prescritto a pazienti con insufficienza renale. È necessario mantenere un adeguato livello di idratazione del corpo Quando si trattano infezioni causate dal virus dell'herpes simplex in pazienti con insufficienza renale, le dosi orali raccomandate non portano all'accumulo di aciclovir, il cui livello supererebbe il livello di sicurezza prescritto per la somministrazione endovenosa. Tuttavia, nei pazienti con insufficienza renale grave (clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min), si raccomanda di installare una dose di 200 mg 2 volte al giorno con un intervallo di circa 12 ore nel trattamento delle infezioni causate dal virus varicella zoster e dall'herpes zoster, in pazienti con con ridotta immunità, si raccomanda che nell'insufficienza renale grave (clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min) una dose di 800 mg 2 volte al giorno con un intervallo di circa 12 ore e nei pazienti con insufficienza renale moderata (clearance della creatinina limiti di 10-25 ml / min) - 800 mg 3 volte al giorno con un intervallo di circa 8 ore Quando si utilizzano dosi orali elevate di aciclovir, è necessario mantenere un'adeguata idratazione di questi pazienti.

Controindicazioni: Ipersensibilità ad aciclovir o valaciclovir, i componenti del farmaco. I bambini invecchiano fino a 2 anni. Gravidanza, periodo di allattamento al seno.

Aciclovir durante la gravidanza - è utile o dannoso?

Il virus dell'herpes è molto pericoloso per il futuro bambino, perché causa malformazioni, ritardo della crescita intrauterina, persino aborto mancato. Un bambino può infettarli quando si trovano sull'addome della madre, se una donna ha preso questo virus per la prima volta. È con questa eziologia della malattia che l'herpes durante la gravidanza porta grandi danni. Se la donna incinta è già portatrice di herpes, il rischio di infezione del feto è minimo. È solo importante controllare e non lasciarlo passare dalla passiva alla ricaduta.

Dopo una flebo endovenosa negli adulti, i valori medi di maxC sono 1 ora dopo l'infusione alla dose di 2,5; 5 e 10 mg / kg era 5,1; 9,8 e 20,7 μg / ml, rispettivamente. minС 7 ore dopo l'infusione, rispettivamente, era 0,5; 0,7 e 2,3 μg / ml. Nei bambini di età superiore a 1 anno, i valori di maxС e minС quando somministrati in dosi di 250 e 500 mg / m2 erano simili a quelli negli adulti alle dosi di 5 e 10 mg / kg, rispettivamente. Nei neonati e nei bambini di età inferiore a 3 mesi, in cui l'aciclovir è stato somministrato a una dose di 10 mg / kg di i / v per 1 ora ogni 8 ore, il massimo è stato di 13,8 μg / ml, minC - 2,3 μg / ml.

Il legame alle proteine ​​è basso (9-33%). Passa attraverso la BBB, la barriera placentare, si trova nel latte materno (alla dose di 1 g / die per via orale, 0,3 mg / kg entra nel latte materno del bambino). Penetra negli organi, nei tessuti e nei fluidi corporei, inclusi cervello, reni, fegato, polmoni, umore acqueo, liquido lacrimale, intestino, muscoli, milza, utero, membrana mucosa e secrezioni vaginali, sperma, liquido cerebrospinale e contenuto di vescicole erpetiche. Le più alte concentrazioni si trovano nei reni, fegato e intestino. La concentrazione nel liquido cerebrospinale è del 50% di quella nel plasma. Metabolizzato nel fegato, sotto l'azione dell'alcol e dell'aldeide deidrogenasi e, in misura minore, dell'aldeide ossidasi nei metaboliti inattivi. Il metabolismo dell'aciclovir non è associato agli enzimi del citocromo P450.

La via principale di eliminazione è attraverso i reni mediante filtrazione glomerulare e secrezione tubulare. Se assunto per via orale, circa il 14% viene escreto invariato e il 45-79% per l'iniezione endovenosa. Il principale metabolita presente nelle urine è la 9-carbossimetossimetilguanina. Il principale metabolita rappresenta fino al 14% (con normale funzionalità renale). Meno del 2% viene escreto nelle feci, le tracce vengono determinate nell'aria espirata.

1 / 2T se assunto per via orale negli adulti - 2,5-3,3 ore 1 / 2T con a / nell'introduzione: negli adulti - 2,9 ore, in bambini e adolescenti da 1 anno a 18 anni - 2,6 ore nei bambini di età inferiore a 3 mesi - 3,8 h (con l'introduzione di / flebo 10 mg / kg per 1 ora, 3 volte al giorno). In pazienti con insufficienza renale cronica 1 / 2T - 19,5 ore, durante l'emodialisi - 5,7 ore, con dialisi peritoneale continua ambulatoriale - 14-18 ore. Con una singola seduta di emodialisi per 6 ore, la concentrazione plasmatica di aciclovir diminuisce di 60%, durante la dialisi peritoneale, la clearance di acyclovir non cambia in modo significativo.

Quando applicato sulla pelle interessata (ad esempio, con herpes zoster), l'assorbimento è moderato; nei pazienti con funzionalità renale normale, le concentrazioni sieriche sono fino a 0,28 μg / ml e nei casi di funzionalità renale compromessa, fino a 0,78 μg / ml. Escreto dai reni (circa il 9% della dose giornaliera).

L'unguento oculare penetra facilmente nell'epitelio corneale e crea una concentrazione terapeutica nel liquido oculare.

Cancerogenicità, mutagenicità, effetti sulla fertilità, teratogenicità

Nei ratti e nei topi che hanno ricevuto acyclovir in dosi fino a 450 mg / kg / die attraverso un tubo gastrico (i valori maxC erano 3-6 volte più alti negli umani rispetto ai topi e 1-2 volte superiori nei ratti), cancerogeni nessuna azione rilevata.

Acyclovir ha mostrato un effetto mutageno in alcuni test: su 16 test in vivo e in vitro per la tossicità genica di aciclovir, i risultati di 5 test sono stati positivi.

L'uso simultaneo con probenecid porta ad un aumento dell'emivita media e ad una diminuzione della clearance di acyclovir.

Se assunto contemporaneamente a farmaci nefrotossici aumenta il rischio di compromissione della funzionalità renale.

Gravidanza e allattamento

L'uso del farmaco durante la gravidanza è possibile solo nel caso in cui il beneficio previsto per la madre superi il potenziale rischio per il feto.

Se necessario, l'uso del farmaco durante l'allattamento dovrebbe decidere la cessazione dell'allattamento al seno.

Il farmaco è generalmente ben tollerato.

Da parte del tratto gastrointestinale: in casi isolati - dolore addominale, nausea, vomito, diarrea.

Ragazze, grazie per il consiglio, ho deciso di non dare acyclovir, beh, è ​​nafig. Inoltre, ora Polka non prude nulla del genere, non si lamenta. Aspettiamo

Pazienti che soffrono di compromissione della funzionalità epatica e dell'equilibrio elettrolitico, questo farmaco è prescritto nei dosaggi minimi efficaci e sotto la stretta supervisione di un medico.

Il farmaco non è prescritto per il trattamento della varicella nei bambini, se la malattia è lieve.

Questo farmaco non è usato per il trattamento di bambini sotto i 3 anni di età. Con estrema cautela, le medicine vengono prescritte agli anziani.

ma all'interno del pene sento diverse volte per 1-2 minuti ogni giorno una debole sensazione di graffi / formicolio (come se l'herpes mi dicesse - Io sono vicino, non me ne sono andato da nessuna parte). - tali sensazioni possono essere di natura neurogenica sullo sfondo di aspettative costanti di recidiva, quindi è possibile aumentare la dose e non correre, concentrarsi sulla "classica" recidiva, qualcosa deve essere fatto e il fattore di stress da fare, con uno stato di "prontezza costante per la malattia", aiuto uno psicoterapeuta, almeno uno psicologo per affrontare il problema dello stress [Solo gli utenti registrati possono vedere i link]

Ho capito la tua risposta sullo stress nervoso, ma voglio aggiungere che le sensazioni negative sopra descritte nel pene erano accompagnate da un leggero rossore e gonfiore della pelle all'apertura dell'uretra (rossore e gonfiore apparivano e passavano più volte durante il giorno). Quando si ricevono compresse Valtrex alla dose di 1 tavolo. un giorno non era così. Ecco alcune altre domande: 1. Dimmi, per favore, l'uso a lungo termine di compresse Valtrex in piccole dosi (1 / 2-1 / 3 compresse al giorno) non contribuisce alla dipendenza del virus da loro? 2. Se, mentre assume 1/2 compressa al giorno, si manifesta una recidiva in una forma debole, quanto deve essere aumentata la dose giornaliera di compresse e quanti giorni? 3. La "seduta" costante su Valtrex colpisce duramente il portafoglio, posso passare all'aciclovir con una dose equivalente? La somministrazione a lungo termine di acyclovir in una dose soppressiva sarà più dannosa per il corpo?

Aciclovir quando si pianifica una gravidanza

La fase di pianificazione della gravidanza è un periodo molto importante nella vita comune di una coppia. Inutile dire quanto sia importante la salute fisica e psicologica dei futuri genitori per il successo della concezione e il pieno sviluppo del feto. Per il periodo del concepimento è necessario preparare il corpo, sia la madre che il padre del bambino.

Durante la preparazione alla gravidanza, è importante abbandonare tutte le cattive abitudini, mangiare bene, evitare ogni sorta di diete ipocaloriche per il periodo di pianificazione, condurre uno stile di vita sano.

È ugualmente importante trattare tutte le malattie croniche e acute del corpo prima di pianificare. Per quanto riguarda l'infezione da herpes, sfortunatamente, non è possibile liberarsene completamente: se una volta che hai "preso" il virus dell'herpes, rimarrai la sua portatrice per tutta la vita. Ecco perché prima della gravidanza programmata, si raccomanda di sottoporsi a un percorso profilattico di trattamento di un'infezione virale in modo che al momento dell'inizio della gravidanza, quando le forze immunitarie del corpo si indeboliscono, ridurre le possibilità di manifestazione di esacerbazione di herpes.

Quando si pianifica la concezione in pazienti con frequenti manifestazioni ricorrenti di herpes, si raccomanda di utilizzare l'aciclovir a scopo profilattico, accompagnando il trattamento con l'uso di agenti immunostimolanti e complessi vitaminici.

Aciclovir all'inizio della gravidanza

L'aspetto dell'herpes nelle donne incinte nelle fasi iniziali è un fenomeno abbastanza comune, perché l'immunità di una donna è significativamente ridotta insieme ad una significativa alterazione ormonale del corpo. Eruzioni di herpes in una donna incinta sono particolarmente pericolose se compaiono per la prima volta nella vita, e questo accade solo durante la gravidanza. In questa situazione, un'infezione virale può penetrare direttamente nell'embrione, dando origine a varie patologie nel futuro bambino, oltre a compromettere seriamente il processo di gestazione. Pertanto, l'aciclovir all'inizio della gravidanza può essere insostituibile e il suo uso è giustificato.