Una visione moderna della stomatite aftosa ricorrente cronica

Sintomi

La stomatite ricorrente è una malattia della mucosa della cavità orale, che ha un decorso prolungato con cicli di esacerbazioni e remissione. Può essere sia una malattia indipendente che una complicazione di altre malattie. Questa malattia ha due forme: stomatite aftosa ricorrente cronica (HRV) e herpes.

Il primo tipo è una malattia con una natura allergica, che è caratterizzata da un'eruzione nella forma di una singola poppa (piaghe). L'aspetto delle ulcere aphthous sulla membrana mucosa si presenta senza una sequenza naturale. REM ha un flusso prolungato (diversi anni).

Eziologia e cause di HRAM

La malattia ha una natura allergica. Gli allergeni che possono causare RUST includono: cibo, polvere, medicinali, dentifrici, vermi e i loro prodotti metabolici.

I seguenti fattori portano allo sviluppo di stomatite aftosa ricorrente:

  1. La presenza di malattie dentali. Molto spesso, malattie come la carie, la placca dentale e

La puntura delle labbra può causare dolore alla bocca

una pietra, e anche malattie che hanno il centro costante di un'infezione.

  • Lesioni. La mucosa è più spesso danneggiata a causa del consumo regolare di cibi molto caldi, duri e freddi. Inoltre, durante l'uso di protesi e morsi spontanei delle guance o delle labbra possono verificarsi lesioni.
  • La presenza di malattie somatiche. I disturbi del corpo hanno un grande effetto sul sistema immunitario.
  • Reazioni allergiche La malsana reazione del corpo agli stimoli spesso causa lo sviluppo di stomatite aftosa.
  • Predisposizione genetica. La posizione a HRC è causata da fattori ereditari. Secondo studi genetici, ne consegue che in un terzo delle persone affette da stomatite aftosa, i genitori o uno di loro soffrivano della stessa malattia.
  • Classificazione della malattia

    Esistono diverse forme di HRAM:

    1. Tipico. Questa è la forma più comune, che è caratterizzata dalla formazione sulla membrana mucosa di poppa di Mikulich. Il loro numero non è più di tre. Si trovano lungo la piega intermedia della lingua e lungo il suo piano laterale. Il processo di guarigione a poppa dura una decina di giorni.
    2. Deformazione. Manifestato dalla profonda distruzione della base del tessuto connettivo delle mucose. Durante la guarigione si formano cicatrici grossolane che deformano la parete mucosa del palato molle, gli angoli della bocca e la punta della lingua.
    3. Ulcerativo (cicatrizzazione). Con questa forma, le afte di Setton si formano sulla mucosa. Il processo di irrigidimento delle piaghe è accompagnato dalla formazione di cicatrici. Inoltre, le condizioni generali del paziente cambiano, con conseguente mal di testa, perdita di forza, uno stato di passività, malessere e febbre alta.
    4. Ghiandolare. È caratterizzato da cambiamenti nel parenchima delle piccole ghiandole salivari. Allo stesso tempo c'è gonfiore delle mucose

    Forma fibrosa

    cavità orale con ulteriore ulcerazione della zona interessata.

  • Lichenoide. Le formazioni sono come il lichen planus. Successivamente, si verifica l'erosione della membrana mucosa e la formazione di numerosi poppati.
  • Fibrinoso. Appare ipermia focale, seguita da versamento di fibrina nella zona interessata.
  • Fasi di sviluppo

    Ci sono tre fasi di HRAM:

    1. Il primo è un palcoscenico facile in cui aphthae singole debolmente dolorose appaiono con un deposito di fibrina. Si osservano i sintomi della patologia degli organi digestivi, seguiti dal meteorismo e dall'inclinazione alla stitichezza.
    2. Il prossimo stadio è medio pesante. Con il suo corso, si osserva gonfiore della mucosa e rash di poppa nella parte anteriore della cavità orale. I linfonodi aumentano di dimensioni, con il risultato che diventano mobili e dolorosi. Il coprogramma mostra la presenza di fibre miotiche non digerite, grassi e amidi.
    3. L'ultimo stadio è difficile. Manifestato da numerose eruzioni in diverse parti della mucosa. Ci sono frequenti recidive e mal di testa, debolezza, apatia e debolezza. Nel processo di mangiare c'è un'improvvisa morbilità delle mucose. I pazienti spesso soffrono di stitichezza e flatulenza. In alcuni casi, ci sono malattie del tratto gastrointestinale.

    Caratteristiche del quadro clinico

    Inizialmente, compare un dolore bruciante della membrana mucosa, a volte si verifica dolore parossistico. Dopo un po 'di tempo, forma aphthae. La loro formazione avviene nel sito di arrossamento della mucosa. A volte c'è una necrosi dello strato superiore della mucosa.

    Aphthae appaiono in posti diversi. Molto spesso si tratta di labbra, guance, superficie laterale della lingua e pieghe transitorie della mascella superiore e inferiore. La ricomparsa dell'eruzione si verifica una o due volte l'anno.

    La stomatite aftosa ricorrente cronica può manifestarsi nel corso di molti anni, nella stagione primaverile e autunnale ci sono periodi di esacerbazione dei sintomi. A questo punto, la temperatura corporea del paziente aumenta, l'umore è depresso e si verifica una debolezza generale. Il tempo di recupero varia da un mese a diversi anni. La formazione di ulcere è accompagnata da linfoadenite.

    Dopo tre o quattro giorni, le masse necrotiche vengono respinte, dopo di che si osserva iperemia congestizia nel sito di poppa.

    Nei primi tre anni, l'HRAC è mite.

    Nei bambini, la stomatite aftosa ricorrente si verifica quasi sempre in concomitanza con la linfoadenite regionale, la perdita di appetito, il sonno povero e l'irritabilità aumentata. L'epitelizzazione delle ulcere si verifica lentamente - circa due mesi. Le cicatrici ruvide rimangono sul sito delle piaghe guarite, che deformano la mucosa della cavità orale.

    Fare una diagnosi

    In generale, la diagnosi di HRAM si trova nella valutazione clinica dei sintomi. La diagnosi viene fatta sulla base di manifestazioni esterne usando il metodo di esclusione. Ciò è dovuto alla mancanza di test di laboratorio affidabili e studi istologici.

    Tra i segni comuni si osservano lesioni aftose sulla superficie della mucosa. Allo stesso tempo, c'è il rischio di danneggiare la mucosa degli occhi, del naso e dei genitali. Se necessario, metodi di esame ausiliari nominati:

    • effettuando una reazione a catena della polimerasi, in questo caso, il virus dell'herpes e la candidosi sono differenziati;
    • esame a raggi X della dentizione;
    • esame del sangue di base;
    • prendendo tamponi faringei dal luogo dell'ulcerazione.

    Quando si prende un esame emocromocitometrico completo, si osserva un gran numero di eosinofili. I risultati dell'analisi biochimica del sangue mostrano un aumento del livello di istamina e una diminuzione del numero di albumina nel sangue. L'immunogramma aiuta a identificare i fallimenti nel sistema immunitario, che si manifestano come una diminuzione della quantità di enzima del lisozima.

    Complesso medico

    Il trattamento viene selezionato in base alla natura dei sintomi, alla natura delle malattie associate e all'età del paziente che soffre di stomatite aftosa ricorrente cronica.

    Un trattamento comune è l'uso di terapia desensibilizzante, immunomodulatoria e vitaminica. Anche farmaci usati che normalizzano la microflora intestinale. La terapia locale comprende l'anestesia della membrana mucosa, il trattamento con antisettici, l'uso di agenti cheratoplastici e l'applicazione di enzimi di clivaggio.

    Lo schema di terapia medica per HRV è approssimativamente il seguente:

    • l'uso di misure terapeutiche e profilattiche per eliminare i focolai di infezione;
    • analgesia dell'emulsione di anestesia mucosa al 5% e anestetici topici;
    • applicazione di enzimi di clivaggio, che viene utilizzato per rimuovere la placca necrotica;
    • trattamento della zona interessata con agenti antibatterici;
    • trattamento con agenti cheratoplastici;
    • l'uso della terapia antiallergica;
    • l'uso della terapia vitaminica (acido ascorbico, riboflavina, piridossina, acido nicotinico e l'intera gamma di vitamine B);
    • terapia immunocorrettiva (Levamisole e Thymogen per via intramuscolare);
    • trattamento fisioterapico

    L'uso di diversi trattamenti contemporaneamente contribuisce al rapido sollievo dei sintomi e accorcia il periodo di recupero.

    Misure preventive

    È possibile impedire lo sviluppo di HRAM attenendosi alle seguenti regole:

    • rimozione tempestiva delle fonti di infezione cronica;
    • alimentazione corretta ed equilibrata;
    • cura orale approfondita e visite sistematiche dal dentista;
    • rifiuto di cattive abitudini, a causa delle quali i tessuti mucosi e molli del cavo orale sono feriti;
    • attenersi a una dieta che elimina l'ammissione di prodotti allergici che possono influenzare le pareti delle mucose;
    • esercizio fisico regolare e aderenza

    In presenza di una forma lieve di stomatite aftosa, nella maggior parte dei casi il risultato sarà favorevole. È impossibile curare completamente la forma cronica della malattia, ma con un trattamento adeguato, le riacutizzazioni si verificano molto raramente e i periodi di remissione sono significativamente più lunghi.

    Stomatite aftosa ricorrente

    La stomatite aftosa ricorrente è una malattia infiammatoria cronica della mucosa orale. Si manifesta clinicamente con la formazione di erosioni dolorose di forma rotonda con un bordo iperemico ricoperto da una fioritura fibrinosa. La diagnosi di stomatite aftosa ricorrente è ridotta alla raccolta di disturbi, alla preparazione di una storia della malattia e ad un esame obiettivo. Il trattamento è finalizzato all'eliminazione delle fonti di infezione odontogena, alla normalizzazione del funzionamento del tratto gastrointestinale e del sistema endocrino. Anestetici prescritti localmente, antisettici sotto forma di soluzioni per il risciacquo della bocca, applicazione della cheratoplastica.

    Stomatite aftosa ricorrente

    La stomatite aftosa ricorrente è una malattia caratterizzata da violazione focale dell'integrità dell'epitelio superficiale. La patologia con la stessa frequenza viene diagnosticata in entrambi i sessi. I casi di esacerbazione di stomatite aftosa ricorrente si verificano principalmente nel periodo autunno-primavera. La stomatite aftosa ricorrente è una malattia non contagiosa, il rischio di infezione al contatto con il paziente è completamente escluso. Nell'identificare la patologia mostra un trattamento completo. La prognosi è determinata dalla forma di stomatite, dal livello di resistenza dell'organismo, dalla tempestività del trattamento dei pazienti in un istituto medico, dall'adeguatezza delle misure terapeutiche adottate.

    motivi

    Ad oggi, non esiste un'opinione univoca sull'eziopatogenesi della stomatite aftosa ricorrente. Gli scienziati ritengono che un importante fattore scatenante nello sviluppo della malattia sia un processo allergico. La stomatite aftosa ricorrente si verifica sullo sfondo della sensibilizzazione del corpo a patogeni opportunisti della cavità orale, virus, alimenti o allergeni microbici. Gli studi hanno dimostrato che l'allergia batterica si sviluppa in pazienti con dysbacteriosis del tratto GI distale.

    I dentisti inoltre non escludono che una risposta immunitaria possa essere una possibile causa di stomatite aftosa ricorrente, la cui essenza risiede nell'errata sconfitta degli anticorpi prodotti dal corpo umano, la mucosa orale dovuta alla somiglianza antigenica dei batteri alle cellule epiteliali. Spesso la comparsa di stomatite aftosa ricorrente è preceduta da una lesione alla mucosa. Anche le possibili cause della malattia possono essere la patologia del sistema endocrino, gli organi digestivi. I fattori predisponenti che contribuiscono allo sviluppo di stomatite aftosa ricorrente sono ipovitaminosi, malattie infettive frequenti, alterazioni dello stato immunologico (diatesi catarrale essudativa, diabete mellito, asma bronchiale, disbiosi, elmintiasi).

    Sintomi e classificazione

    Esistono tre gradi di gravità:

    1. Grado lieve Diagnosticato con l'aspetto di diversi poppati una volta ogni 2 anni.
    2. Grado medio. I pazienti si riferiscono al dentista fino a 2 volte all'anno. Le lesioni multiple si trovano nella cavità orale.
    3. Grado pesante. La ricaduta si verifica 3 volte l'anno e più spesso.

    Quattro forme di stomatite aftosa ricorrente:

    1. Stomatite aftosa fibrosa. Nel rispetto prognostico è la forma più favorevole della malattia. Le erosioni sono epitelizzate entro 7 giorni.
    2. Stomatite aftosa ricorrente necrotica. Si sviluppa in pazienti con uno stato immunitario ridotto del corpo sullo sfondo di malattie somatiche. A causa del vasospasmo, si verifica un sito di ischemia, seguito da necrosi della membrana mucosa. Aphthae non guarisce da molto tempo. I processi riparativi durano fino a 3 settimane.
    3. Stomatite aftosa ricorrente ghiandolare. Procede con il coinvolgimento delle piccole ghiandole salivari nel processo patologico dei dotti. Questo tipo di malattia è caratterizzato dalla localizzazione atipica degli elementi della lesione (molto spesso le afte si trovano nel cielo). La rigenerazione di siti erosivi avviene entro un mese.
    4. Stomatite aftosa ricorrente cicatrizzata. È la forma più grave della malattia. Si sviluppa sullo sfondo degli stati di immunodeficienza. Si verifica con la formazione di lesioni ulcerative profonde, dopo l'epitelizzazione di cui esistono cicatrici, deformando la mucosa. I processi di recupero durano fino a 2 mesi.

    Quando si verifica una stomatite aftosa ricorrente, appare l'aftah - erosione di forma arrotondata con una corolla iperemica, formata sullo sfondo di una mucosa non infiammata. Molto spesso, le afte si trovano sulla guancia, le mucose delle labbra, lungo la piega di transizione nella sezione della mascella inferiore. È estremamente raro con erosione di stomatite aftosa ricorrente rilevata sulle gengive, palato. Le afthe in cima sono ricoperte da strati fibrinosi di colore bianco, saldamente saldati alla superficie sottostante. I pazienti si lamentano del dolore quando si mangia e si parla. A volte c'è linfadenite regionale. La purificazione di poppa dalla placca avviene a 4-5 giorni. Il sito della lesione viene epitelizzato una settimana dopo la comparsa dei primi segni della malattia.

    diagnostica

    La diagnosi di stomatite aftosa ricorrente si riduce alla raccolta di disturbi, alla preparazione della storia della malattia, alla conduzione di un esame obiettivo. Nei pazienti con stomatite aftosa ricorrente, l'apertura della bocca è libera, viene eseguita per intero. Il colore della pelle non è cambiato, la faccia è simmetrica. Durante un esame clinico intraorale, un dentista rivela un'erosione tondeggiante sullo sfondo di una membrana mucosa non infiammata con una corolla rossa intorno alla periferia con un diametro fino a 1 cm. Al tentativo di rimuovere le stratificazioni viene esposta la superficie sanguinante. Alla palpazione, aphtha è doloroso, l'infiltrazione alla base dell'erosione è assente. A volte c'è linfadenite regionale.

    Distinguere la stomatite aftosa ricorrente con infezione da herpes, erosioni traumatiche, stomatite necrotizzante, sifilide orale, dermatite bollosa Lorta-Jacob. L'esame è condotto da un dentista-terapeuta. Per identificare la patologia di fondo possibile come un fattore eziologico nello sviluppo di stomatitis aphthous periodico, le consultazioni di specialisti stretti sono state mostrate: gastroenterologist, otorhinolaryngologist, endocrinologist, immunologo.

    Trattamento e prognosi

    Il trattamento generale della stomatite aftosa ricorrente ha lo scopo di eliminare i focolai di infezione odontogena, normalizzando il funzionamento degli organi dell'apparato digerente, il sistema endocrino e aumentando la reattività del corpo. Al fine di bloccare l'azione dell'istamina - una sostanza biologicamente attiva responsabile della manifestazione di segni di infiammazione, vengono utilizzati antistaminici. Per aumentare la resistenza globale e locale nella stomatite aftosa recidivante, vengono utilizzati immunomodulatori, complessi multivitaminici, che includono la tiamina, l'acido folico e l'acido ascorbico.

    A livello locale, ai pazienti vengono prescritti anestetici sotto forma di spray o unguento per anestetizzare l'area interessata. Al fine di combattere l'infezione secondaria, vengono utilizzate soluzioni antisettiche. Per pulire la superficie di poppa dalla placca, utilizzare applicazioni di farmaci a base di enzimi proteolitici. Nella fase finale, la cheratoplastica viene mostrata nella fase di disidratazione. Un buon effetto nel trattamento della stomatite aftosa ricorrente può essere ottenuto con l'aiuto di tali procedure fisioterapeutiche come un laser, la fonoforesi. Per evitare ulteriori traumi alle mucose durante il periodo di manifestazioni cliniche pronunciate della malattia, i pazienti non sono raccomandati a mangiare cibi piccanti e duri. La prognosi della forma fibrinosa di stomatite aftosa ricorrente è favorevole. Nel caso di stomatite necrotica, cicatrizzante, la prognosi è determinata dall'efficacia del trattamento della malattia somatica sottostante.

    Come rendere la malattia non ritorna? Trattamento di stomatite aftosa ricorrente in bambini e adulti

    Stomatite ricorrente si manifesta regolarmente

    Stomatite aftosa ricorrente

    Si manifesta con l'infiammazione periodica delle mucose della bocca con la formazione di poppa ed erosioni e, a seconda della gravità delle manifestazioni cliniche, le afte possono essere singole o multiple. L'esacerbazione della malattia si verifica durante la stagionalità autunnale-primaverile, persiste per 7-10 giorni, dopo di che scompaiono, senza lasciare cicatrici e difetti della mucosa. Nella forma lieve della malattia, le afthe compaiono una o due volte l'anno, le remissioni possono durare a lungo.

    Durante la malattia, ci sono 3 fasi:

    1. Prodromo. Dura da 1 a 3 giorni, non ci sono manifestazioni locali della malattia, è possibile una sensazione di formicolio o bruciore, un generale peggioramento della salute: debolezza, mal di testa, febbre bassa.
    2. Periodo di eruzione. All'esame, vengono rivelate aree di iperemia locale delle mucose con formazioni aftose di forma rotonda o ovale, caratterizzata da un grande dolore quando vengono pressate. Le aphthae sono spesso singole, non si fondono l'una con l'altra, si trovano sul lato della lingua, sulla superficie interna delle guance e delle labbra. Le loro dimensioni vanno da 5 millimetri a un centimetro e mezzo.
    3. Regressione delle manifestazioni cliniche. Si manifesta 7-10 giorni dopo la formazione di elementi aftosi ed è caratterizzato dalla loro guarigione, una diminuzione dell'attività del processo infiammatorio e il ripristino della normale struttura dell'epitelio.

    Stomatite erpetica ricorrente

    Una recidiva di infiammazione erpetica si sviluppa dopo un'infezione che è stata precedentemente sperimentata e cade nella stagione invernale-primaverile. Il meccanismo di innesco è spesso il sovraraffreddamento generale del corpo, ridotta immunità, chirurgia, infezioni virali o batteriche. La stomatite erpetica può essere una malattia indipendente e complicare altre condizioni patologiche.

    Il periodo prodromico della malattia dura da 3 a 7 giorni, dopo di che un esame esterno della cavità orale può rivelare aree di rossore in cui compaiono vescicole di gruppo, piene di contenuti trasparenti. Il gonfiore di membrane mucose non è osservato. L'area dell'infiammazione è dolorosa, il dolore aumenta con il mangiare, il parlare.

    Una sensazione caratteristica di prurito e bruciore. Dopo aver aperto le vescicole erpetiche, si formano vescicole che subiscono l'epitelizzazione entro 4-5 giorni. Con una forma lieve della patologia della successiva eruzione delle vescicole non si verifica, ma con ogni successivo periodo di esacerbazione, i sintomi della malattia progrediscono e persistono molto più a lungo. Gli elementi vescicolari possono persistere nel cavo orale per diverse settimane.

    Cause di stomatite ricorrente

    • trauma a lungo termine dell'epitelio della cavità orale (denti scheggiati, cibo grossolano, sistemi protesici impropri, materiale di riempimento di scarsa qualità, cibo piccante o piccante);
    • stress frequente e aumento dello stress emotivo;
    • stato di ipovitaminosi;
    • nutrizione malsana e squilibrata;
    • stati di immunodeficienza di varia genesi (malattie croniche, trattamento con immunosoppressori e farmaci citotossici, neoplasie maligne, infezione da HIV);
    • storia allergologica gravata;
    • predisposizione genetica;
    • concomitante patologia endocrina (diabete, ipotiroidismo, policistico);
    • malattie croniche dell'apparato gastrointestinale (gastrite cronica atrofica, pancreatite, sindrome della proliferazione batterica della flora batterica);
    • disturbi ormonali nel corpo (pubertà, gravidanza, allattamento, mestruazioni prolungate e irregolari);
    • cattive abitudini: fumo, alcolismo, consumo eccessivo di cibo piccante;

    Sintomi di stomatite ricorrente

    • sensazione di prurito, formicolio e bruciore;
    • sensazione di bocca secca;
    • arrossamento e gonfiore delle mucose;
    • la formazione di poppa, erosione, vescicole sullo sfondo delle aree infiammate dell'epitelio;
    • ridotta sensibilità al gusto;
    • l'aspetto del sapore sgradevole;
    • sensazioni dolorose che si verificano durante il mangiare, parlare, a riposo con un decorso grave della malattia;
    • sanguinamento da contatto;
    • peggioramento delle condizioni generali: debolezza, mal di testa, dolori muscolari, bassa temperatura corporea;

    Trattamento di stomatite ricorrente

    La terapia ha lo scopo di alleviare il dolore, accelerando il processo di alleviare l'infiammazione e la guarigione dei difetti epiteliali e prevenire le ricadute.

    Il risciacquo con soluzioni antisettiche per il trattamento della stomatite erpetica deve essere effettuato sullo sfondo di assunzione di farmaci antivirali compressi.

    Trattamento farmacologico

    • Per il sollievo dalla sindrome del dolore, vengono usati i farmaci NSAID, che hanno anche effetti anti-infiammatori (Aceclofenac, Ibuklin, Baralgin). Con il loro uso prolungato (più di 7 giorni), Omez viene prescritto alla dose di 40 mg / die per prevenire lo sviluppo di gastropatia associata a FANS;
    • Terapia antivirale per l'herpes eziologia dell'infiammazione (Zovirax 200 mg 3 volte al giorno, Famciclovir 500 mg 3 volte al giorno, Interferone 5 gocce 2 volte al giorno per instillazione nei passaggi nasali). Il trattamento antivirale dovrebbe iniziare con l'inizio dei primi segni della malattia, il corso medio della terapia è 7-10 giorni.
    • L'uso di farmaci immunomodulatori (Immudon, Anaferon, tintura di Echinacea) per rafforzare il sistema immunitario e ridurre la frequenza delle recidive;
    • Vitamina terapia con preparati di gruppi B, C, PP (acido ascorbico, ascorutina, Kombilipen);
    • Gli antistaminici (Loratadina, Claritina, Fenistil) aiutano a ridurre il gonfiore delle mucose;
    • Gli agenti cheratoplastici sono utilizzati durante la guarigione di poppa per stimolare i processi di epitelizzazione e rafforzare la parete vascolare (applicazioni con olio di olivello spinoso, solcoseryl);
    • L'uso di soluzioni antisettiche per il risciacquo della cavità orale (Furacilina, Miramistina, Clorexidina, Recutan), il risciacquo deve essere effettuato almeno 3 volte al giorno.
    • L'uso di enzimi proteolitici (tripsina, chemotripsina, Lidaza) sotto forma di applicazioni alle aree infiammatorie delle membrane mucose è indicato per grave stomatite aftosa e massiccia depositi di fibrina sul fondo delle erosioni.
    Soluzione di Furatsillina

    Procedure fisioterapeutiche

    Le procedure di fisioterapia sono prescritte per il corso severo di stomatitis aphthous con un corso di 10-20 sessioni.

    • elettroforesi con novocaina, eparina, unguento ossolinico;
    • terapia laser (laser elio-neon);
    • fonoforesi;

    Trattamento di rimedi popolari

    • L'irrigazione del cavo orale con brodi di erbe medicinali (camomilla, salvia, successione) permette di idratare le mucose, prevenire la crescita batterica, rimuovere le particelle di cibo, irritare le zone infiammate.
    • Le applicazioni con olio essenziale di origano aumentano il tasso di rigenerazione dei tessuti e rafforzano l'immunità locale a causa del contenuto di vitamine del gruppo C e A nell'olio e negli acidi organici.

    Prevenzione delle stomatiti ricorrenti

    • igiene orale sufficiente e regolare;
    • esclusione dei fattori di lesione epiteliale (denti scheggiati, apparecchi non correttamente selezionati, dentiere, superfici irregolari del materiale di riempimento);
    • pulizia professionale annuale dei denti e visite programmate dal dentista;
    • trattamento di focolai di infezione cronica nel corpo;
    • correzione della patologia endocrina (diabete mellito, ipo e ipertiroidismo);
    • assunzione di immunomodulatori (Interferone, Dekaris, Immunal) e preparazioni vitaminiche;
    • una dieta equilibrata che include quantità adeguate di proteine, vitamine e oligoelementi;
    • trattamento tempestivo e corretto delle infezioni virali acute;

    L'infiammazione ricorrente delle mucose della bocca è una patologia grave, che senza un trattamento adeguato e tempestivo può portare a una serie di complicazioni gravi, abbreviando i periodi di remissione e aumentando la gravità delle manifestazioni cliniche.Quindi, dovresti seguire le regole per prevenire la malattia e consultare il medico quando si presentano i primi sintomi di recidiva.

    Eziologia di stomatite aftosa ricorrente cronica, trattamento nei bambini e negli adulti

    La stomatite cronica (aphthous) è un processo infiammatorio della mucosa orale. Secondo dati non ufficiali, ogni terza persona al mondo è malata. Richiede un trattamento a lungo termine e un'accurata profilassi per evitare esacerbazioni. Sia gli adulti che i bambini sono suscettibili a questa malattia.

    Segni di stomatite cronica

    La stomatite cronica si manifesta in assenza di trattamento tempestivo della forma acuta. Il tipo aphthous della malattia si presenta per molti anni con ricadute costanti. In questo caso, il divario tra loro varia da diversi giorni a due anni o più. I segni di questa malattia sono:

    • febbre alta;
    • dolore nei linfonodi;
    • mal di testa;
    • un aumento della quantità di saliva;
    • placca della lingua;
    • mancanza di appetito.

    Tuttavia, il principale sintomo di stomatite aftosa cronica sono le piccole ulcere (aphthaeus). Si trovano sulle labbra, sulle guance, sulle gengive, sotto la lingua. Tali piaghe ricorrenti sono generalmente rotonde o ovali con una superficie grigia o bianca e bordi rossi. Provocano forti dolori, con conseguenti problemi con l'assunzione di cibo.

    Classificazione della malattia

    La stomatite ricorrente è raggruppata in base alla complessità del decorso della malattia, dei sintomi, della localizzazione, per tipo di patogeno. La classificazione più comune sviluppata dall'Organizzazione mondiale della sanità. Secondo esso, la stomatite cronica è divisa nei seguenti tipi:

    • stomatite aftosa ricorrente cronica;
    • periadenite necrotizzante;
    • La malattia di Behçet;
    • La malattia di Vincent;
    • stomatite erpetica.

    Forma periodica cronica di stomatite aftosa

    La stomatite aftosa ricorrente è un'infiammazione cronica della mucosa orale. Aphthae - erosione dolorosa di una forma rotonda. Ci sono ferite nel periodo primaverile e autunnale. Non vengono trasmessi, quindi è impossibile essere infettati da una persona malata. La causa della malattia è considerata una reazione allergica. Tuttavia, in maggiore misura l'afosi è una stomatite autoimmune. Per categoria di gravità, vengono nelle seguenti forme:

    • facile - si manifesta una volta ogni due anni;
    • media - afte si verificano non più di due volte l'anno;
    • grave - esacerbazione si verifica più di tre volte l'anno.

    Periadenite necrotizzante o afton Setton

    La periadenite necrotica è una forma complicata di stomatite aftosa recidivante cronica. Aphtosis Setton è caratterizzato da piccole e fastidiose piaghe di Setton. Il tessuto delle mucose sotto di loro necrotized, con conseguente una profonda ferita dolorosa. Aphtha Setton guarisce negli adulti per 3-12 settimane, lasciando una piccola cicatrice. In questo momento si può verificare edema della mucosa e la temperatura può aumentare. Le cause di questa malattia cronica della mucosa orale non sono ancora note.

    La malattia di Behçet

    La malattia di Behçet appartiene al gruppo delle vasculiti e delle stomatiti autoimmuni. Si manifesta negli adulti sotto forma di ulcere erosive di dimensioni variabili da 2 a 20 mm. Appaiono sulle gengive, sulle guance, sulle labbra, sulla lingua e sul palato, passano nel giro di un mese, ma ricompaiono 3-4 volte all'anno. Le ragioni per la loro apparizione dalla scienza non sono identificate. Gli scienziati ritengono che l'infezione e l'ereditarietà possano influire su questo. I più sensibili sono le persone di età compresa tra i 20 ei 35 anni.

    Stomatite di Vincent

    La stomatite di Vincent è una forma di stomatite aftosa ricorrente con ulcere necrotizzanti. I suoi agenti causali sono la spirocheta Vincent e il bastone fusiforme. Si applica anche alla stomatite autoimmune. Accompagnato da maggiore affaticamento, emicranie, dolori articolari e muscolari, febbre, gengive sanguinanti. Stomatite cronica più uomini malati di 20-30 anni. Le esacerbazioni di solito si verificano in autunno.

    Stomatite erpetica

    La stomatite erpetica (virale) è un processo infiammatorio causato dal virus dell'herpes. È particolarmente pericoloso per i bambini piccoli. Come risultato del suo sviluppo, si verifica l'intossicazione, il lavoro del sistema nervoso e del sistema immunitario è disturbato. Questo virus può essere nel corpo per molto tempo e non si manifesta. Inizia a intensificarsi a causa dell'indebolimento del corpo dopo una grave malattia o nutrizione di scarsa qualità, beri-beri e assistenza orale insoddisfacente.

    La stomatite erpetica è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, quindi le mani dovrebbero essere lavate accuratamente dopo il contatto con una persona malata. La durata della stomatite cronica dipende dalla gravità. La forma lieve di eziologia virale scompare dopo 1-3 settimane, quella dura richiede molto più tempo.

    Altre forme di stomatite cronica

    I tipi comuni di stomatite cronica comprendono la stomatite protesica e quella da fumo. Il primo è causato dall'uso di una protesi. Si verifica per due motivi:

    1. Reazione allergica a materiali che sono stati utilizzati nella fabbricazione di costruzione plug-in. In questo caso, è sufficiente sostituirlo e condurre un trattamento di qualità.
    2. Batteri. Durante l'uso della protesi su di esso si accumula un sacco di organismi nocivi. La mancanza di cure accurate può causare stomatiti ricorrenti. Affinché ciò non avvenga è necessario pulirlo accuratamente dopo i pasti.

    L'eziologia della stomatite cronica dei fumatori è l'azione della nicotina. Per lo stadio iniziale della malattia, c'è un odore sgradevole, secchezza delle fauci, arrossamento e gonfiore delle gengive. Il problema principale è che molte persone trovano difficile smettere di fumare bruscamente, quindi la malattia diventa rapidamente cronica e iniziano a comparire piccole piaghe.

    Diagnosi della malattia

    È anche necessario superare un numero di test:

    • emocromo completo;
    • analisi del sangue biochimica;
    • test allergologici;
    • studio delle feci per la disbiosi;
    • analisi della saliva;
    • valutazione degli strisci dalle aree colpite.

    Metodi di trattamento

    Per il trattamento della stomatite cronica non è richiesto il ricovero in ospedale. Può essere portato a termine con successo a casa. Prima di tutto, la causa della stomatite aftosa ricorrente dovrebbe essere eliminata: rimuovere la placca, eliminare la carie, limitare il contatto con gli allergeni, curare le malattie gastrointestinali, le malattie autoimmuni, abbandonare cattive abitudini.

    Allo stesso tempo, il dentista prescrive i seguenti farmaci:

    • unguenti che promuovono la guarigione rapida delle ulcere;
    • pillole per combattere i microrganismi dannosi che causano le stomatiti ricorrenti;
    • vitamine;
    • soluzioni mediche per il risciacquo della bocca;
    • antidolorifici.

    Oltre al trattamento principale di aphthasis di Setton, puoi usare i mezzi della medicina tradizionale:

    • risciacquare la bocca con brodi di camomilla e calendula;
    • trattare la bocca con olio di rosa canina o olivello spinoso;
    • risciacquare con soluzione di soda (1 cucchiaino per tazza di acqua tiepida);
    • bevi un decotto di rosa selvatica.

    Inoltre, i dentisti raccomandano al momento del trattamento della stomatite aftosa ricorrente per rifiutare il cibo che provoca irritazione della mucosa e possono danneggiarlo (acido, salato, dolce e piccante), succhi concentrati, alcol, sigarette. Si consiglia di bere molta acqua e osservare una migliore igiene orale, soprattutto per i bambini (maggiori dettagli nell'articolo: foto e trattamento della stomatite aftosa nei bambini). Con la giusta terapia, il sollievo può arrivare entro una settimana, ma per eliminare completamente la stomatite cronica dovrà passare molto tempo.

    Prevenzione della stomatite

    La stomatite cronica è caratterizzata da recidive persistenti. Per prevenire questi processi, si consiglia di eseguire le seguenti misure preventive:

    • migliorare la qualità dell'assistenza orale: lavarsi i denti due volte al giorno per due o più minuti, scegliere uno spazzolino morbido, usare regolarmente il filo interdentale;
    • sciacquare la bocca con soluzione salina o soda (1 cucchiaino di soda per tazza di acqua tiepida);
    • dopo ogni pasto, lavare a fondo la dentiera con sapone domestico;
    • smettere di fumare;
    • assumere vitamine in primavera e in autunno;
    • visitare il dentista almeno una volta ogni sei mesi.

    Se la stomatite virale (aphthasis) appare regolarmente in un bambino, quindi oltre alle solite misure preventive, è anche necessario versare acqua bollente su capezzoli, bottiglie, giocattoli ogni giorno. Si consiglia ai bambini al di sotto di un anno di pulire le gengive con un tampone imbevuto di brodo di camomilla. I genitori si lavano i denti con i bambini e gradualmente insegnano loro a eseguire questa procedura da soli.

    Stomatite aftosa ricorrente: trattamento, cause, sintomi, diagnosi

    La stomatite aftosa ricorrente è una condizione comune nella quale riappaiono ulcere dolorose rotonde o ovali sulla mucosa orale.

    L'eziologia non è chiara. Diagnosi clinica Il trattamento è sintomatico e di solito include glucocorticoidi topici.

    La malattia colpisce il 20-30% della popolazione adulta e una percentuale più elevata si verifica nei bambini in una determinata fase della loro vita.

    Cause di stomatite aftosa ricorrente

    L'eziologia non è chiara, ma la stomatite aftosa ricorrente tende a verificarsi nelle famiglie. Il danno è prevalentemente mediato dalle cellule. Anche le citochine, come IL-2, IL-10 e, in particolare, il fattore di necrosi tumorale, svolgono un ruolo.

    I fattori predisponenti includono:

    • lesioni della bocca;
    • lo stress;
    • consumo di cibo, in particolare cioccolato, caffè, arachidi, uova, cereali, mandorle, fragole, formaggio e pomodori.

    L'allergia non è probabilmente coinvolta nello sviluppo della malattia.

    I fattori che possono essere protettivi includono contraccettivi orali, gravidanza e uso del tabacco, incl. tabacco senza fumo e pillole contenenti nicotina.

    Sintomi e segni di stomatite aftosa ricorrente

    I sintomi e i segni, di regola, compaiono nell'infanzia (80% dei pazienti 1 cm) e durano più a lungo delle afte piccole. Possono manifestarsi febbre, disfagia, malessere e cicatrici.

    Ulcere erpetiformi (morfologicamente simili, ma non associate al virus dell'herpes) sono rilevate nel 5% dei casi. Iniziano come numerosi (fino a 100) piccoli gruppi dolorosi di ulcere di natura eritematosa, di 1-3 mm di dimensione.

    Si fondono in ulcere più grandi, che persistono per 2 settimane. Di solito si verificano nelle donne e in età avanzata rispetto ad altre forme della malattia.

    Diagnosi di stomatite aftosa ricorrente

    Esame clinico La valutazione viene effettuata come precedentemente descritto per la stomatite. La diagnosi si basa sulle manifestazioni cliniche del metodo di esclusione, poiché non vi sono chiari segni istologici o test di laboratorio.

    L'infezione primaria da herpes della bocca può imitare la malattia, ma di solito si sviluppa nei bambini piccoli e coinvolge sempre le gengive e può colpire qualsiasi membrana mucosa cheratinizzata (palato duro, gengiva attaccata, dorso della lingua) ed è associata a sintomi sistemici. Le lesioni herpetic ricorrenti, di regola, unilaterali.

    Tali episodi ripetuti possono verificarsi con sindrome di Behcet, sprue, infezione da HIV e carenze nutrizionali; queste condizioni di solito hanno sintomi e segni sistemici. Ulcere orali recidive ricorrenti possono verificarsi con infezione da herpes, infezione da HIV e, raramente, carenze nutrizionali. Queste condizioni possono essere rilevate da test virologici e test ematologici con siero.

    Le reazioni alle droghe possono essere simili alle manifestazioni dell'ASD, ma, di norma, sono temporanee e associate alla loro ricezione. Tuttavia, le reazioni al cibo o ai prodotti dentali possono essere difficili da identificare e la loro eliminazione consistente può essere necessaria.

    Trattamento di stomatite aftosa ricorrente

    Clorexidina topica e glucocorticoidi.

    I principali trattamenti per la stomatite possono aiutare i pazienti con ASD. Il collutorio di clorexidina gluconato e glucocorticoidi locali, le principali direzioni di trattamento, dovrebbe essere usato durante il periodo prodromico, se possibile. Come glucocorticoidi desametasone può essere utilizzato sotto forma di gargarismi (non ingerire), o clobetasol 0,05% pomata, o fluocinonide 0,05% pomata nella composizione di pasta protettiva carbossimetilcellulosa (1: 1) per le membrane mucose. I pazienti che utilizzano questi glucocorticoidi devono essere esaminati per la candidosi. Se i glucocorticoidi locali non sono efficaci, può essere necessario prednisone (ad esempio, 40 mg per via orale) per 5 giorni. L'ASD continua o particolarmente grave viene trattata al meglio da uno specialista nel trattamento delle malattie del cavo orale. Il trattamento può richiedere l'uso a lungo termine di glucocorticoidi sistemici, azatioprina o altri immunosoppressori, pentossifillina o talidomide. Le iniezioni al sito della lesione possono essere fatte con betametasone, desametasone o triamcinolone.

    Qual è la stomatite aftosa ricorrente cronica?

    La stomatite aftosa ricorrente cronica è un processo infiammatorio cronico della mucosa orale e dei tessuti molli. La malattia è periodicamente esacerbata e si manifesta con abbondanti eruzioni cutanee sotto forma di poppa, erosioni e ulcere, che non possono guarire per un lungo periodo. La stomatite aftosa ricorrente cronica viene esacerbata in condizioni favorevoli, ad esempio quando si verificano allergie stagionali, disturbi ormonali, ecc.

    La malattia può verificarsi sia negli adulti che nei bambini, per lo più di età superiore ai 4 anni, sullo sfondo della forma acuta precedentemente trasferita di stomatite aftosa, che si è sviluppata in una condizione cronica. La recidiva di stomatite si verifica spontaneamente. Non esiste uno schema definito.

    Ad esempio, durante l'esame di persone con stomatite aftosa cronica, non sono state riscontrate anomalie significative nel corpo, ma solo l'infiammazione risultante. Anche Aphthae (eruzione cutanea) appare in modo caotico. Possono fondersi in un unico insieme, formando l'erosione in questo luogo o si verificano lontano l'uno dall'altro.

    Cause della stomatite cronica

    La ragione potrebbe risiedere nelle caratteristiche individuali di una persona o essere di natura generale. Di regola, la forma cronica di stomatite aftosa si sviluppa sullo sfondo del trattamento sbagliato del decorso acuto della malattia.

    L'agente eziologico della stomatite gioca un ruolo importante, così come la presenza di tali patologie come tumori, malattie gastrointestinali, anemia, ecc. Cause correlate includono anche carie trascurate e rare visite dal dentista.

    Tra le altre cose, nella stessa lista, è possibile aggiungere ulteriori fattori che influiscono in varia misura sul verificarsi di stomatite aftosa ricorrente cronica:

    1. Protesi installate male.
    2. Reazioni allergiche al cibo o ai farmaci.
    3. Alcuni dentifrici, ad esempio, contengono sodio lauril solfato.

    Segni di stomatite aftosa.

    La stomatite nell'infanzia si sviluppa sullo sfondo della non conformità con gli standard igienici.

    Inoltre, i seguenti disturbi del corpo possono essere attribuiti ai fattori provocatori della malattia:

    1. La presenza di situazioni stressanti nella vita di una persona.
    2. Virus dell'herpes
    3. Raffreddori frequenti
    4. Cattive abitudini
    5. Una bruciatura della bocca con cibi caldi o prodotti chimici.
    6. Cibi non lavati
    7. Ciclo mestruale o gravidanza.
    8. Malattie del sangue
    9. Malattie pericolose come la tubercolosi, la sifilide, ecc.
    10. Cambiamento climatico
    11. Se parliamo di bambini, lo sviluppo della malattia contribuisce al gioco con oggetti non lavati, dopo di che, di norma, il bambino si trascina le mani in bocca.

    Manifestazioni sintomatiche

    Clinicamente, la malattia si manifesta con i seguenti sintomi:

    1. All'inizio, quando la riacutizzazione è appena iniziata, la mucosa orale diventa edematosa e pallida. Alcune aree della bocca sono altamente iperemiche.
    2. Il processo infiammatorio inizia in aree limitate. Si manifesta con la formazione di un aphtha ovale o rotondo delle dimensioni di pochi millimetri di diametro. Una formazione grigia compare sulla formazione che non può essere separata dalla base. Di norma, le eruzioni cutanee colpiscono la parte superiore della membrana mucosa. Ma succede che il processo infiammatorio si muove in profondità nei tessuti, causando la loro necrosi. In questo caso, un'ulcera si sviluppa nel sito di infiammazione aphthous, dopo di che una cicatrice rimane sulla membrana mucosa.
    3. Dopo il danneggiamento delle membrane mucose, la persona inizia a provare dolore durante il pasto, con conseguente abbondante salivazione, che è incontrollabile.

    Malattia dei bambini

    Anche nei bambini si verifica una stomatite aftosa cronica. E il fatto è che i genitori non riconoscono la stomatite acuta atroce in tempo o trattano in modo errato. E sfocia nella forma cronica.

    Innanzitutto è necessario scoprire la natura dell'origine della stomatite. Sarà stupido e pericoloso, ad esempio, trattare il patogeno fungino con antibiotici.

    Se il bambino ha i seguenti sintomi, deve immediatamente mostrarlo al medico:

    1. Il bambino divenne lunatico, spesso piangendo senza motivo.
    2. Hai perso l'appetito e dormi.
    3. C'è un odore sgradevole dalla bocca.
    4. La temperatura è aumentata
    5. Dopo aver esaminato la cavità orale, sono stati trovati arrossamento e gonfiore della mucosa.
    6. E il verificarsi di poppa, piaghe o placca biancastra può chiaramente indicare la stomatite.

    Poiché la malattia di solito si sviluppa sullo sfondo delle attività di vari microrganismi, l'auto-trattamento è quindi inaccettabile.

    diagnostica

    A causa del quadro clinico specifico, non è difficile diagnosticare la malattia. Ma la cosa più importante in questo disturbo è rivelare il motivo per cui si è sviluppato. Solo dopo verrà determinato il corretto trattamento della stomatite aftosa cronica recidivante.

    Metodi di esame per stomatite aftosa:

    • analisi batteriologiche;
    • prendere un raschiamento dell'area interessata per l'analisi della PCR;
    • biochimica del sangue;
    • immunogramma;
    • se necessario, condurre test allergologici, ecc.

    Spesso, il dentista, che si occupa principalmente di questo problema, invia il paziente per la consultazione a specialisti ristretti. Prima di tutto - è un gastroenterologo, allergologo ed endocrinologo.

    Stomatite causata da un virus

    L'agente eziologico di tale stomatite è il virus dell'herpes. La malattia viene diagnosticata negli adulti e nei bambini. Malattia di natura ricorrente, spesso esacerbata durante la bassa stagione. Il raffreddore, la carenza di vitamine o l'ipotermia del corpo possono fungere da stimolo per l'esacerbazione.

    La malattia è grave o lieve:

    1. Se è una forma leggera, le esacerbazioni si verificano non più di 2 volte l'anno. Al momento dell'esacerbazione, sulla mucosa orale si forma un numero minimo di ulcere - 1 o 2.
    2. In forma grave, le esacerbazioni si verificano fino a 6 volte l'anno, ea volte anche di più. L'area di eruzioni allo stesso tempo estese. Le bolle e le ulcere possono diffondersi dalla mucosa della bocca alla parte nasale.

    I sintomi comuni nel periodo di esacerbazione della stomatite virale comprendono un aumento dei linfonodi e segni di intossicazione generale.

    Trattamento di stomatite aftosa cronica

    Il trattamento viene effettuato principalmente in ospedale. Questo vale anche per bambini e adulti. Le misure terapeutiche forniscono un approccio integrato al problema: tutte le procedure mediche vengono selezionate in base alle caratteristiche individuali del paziente, alla gravità della malattia, ecc.

    I primissimi assistenti in questa materia sono la clorexidina, il perossido di idrogeno e la furacilina. Se si verifica dolore, applicare una miscela di glicerolo e lidocaina. Quando fattore allergico prescritto agenti antiallergici.

    Sullo sfondo di un'immunità indebolita, vengono prescritti complessi vitaminici, principalmente con il contenuto dei gruppi B e C. La fisioterapia viene utilizzata come metodo ausiliario. Questo è principalmente elettroforesi e terapia laser. Tutte queste procedure sono eseguite nel periodo acuto della malattia. Anche il trattamento domiciliare è accettabile come terapia aggiuntiva.

    1. Brodo Romashkovy, puoi sciacquare la bocca. Quindi puoi alleviare il dolore e l'infiammazione.
    2. Un unguento è preparato dai semi di bardana.
    3. La proprietà antibatterica ha un decotto preparato sulla base di bardana, camomilla e menta.
    4. La corteccia di quercia è spesso usata.
    5. Se fai una tintura di menta, camomilla, paprika e alcol, allora possono bruciare le ferite in bocca.
    6. Risciacquare la bocca con succo di cavolo, diluito con acqua.
    7. Per il processo infettivo non si sviluppa ulteriormente, è necessario masticare periodicamente foglie di aloe o prezzemolo.
    8. È anche possibile sciacquare la bocca con il succo fresco di carota (dopo il quale il liquido deve essere espulso).

    Misure preventive

    Per evitare lo sviluppo della malattia, HRAS, è necessario impegnarsi nella sua prevenzione. È necessario osservare l'igiene della cavità orale. In relazione al bambino, i genitori sono coinvolti in questo problema. Mantieni pulite le mani del tuo bambino. I prodotti che un bambino e un adulto mangiano devono essere puliti.

    Trattare tutte le malattie infettive e infiammatorie nel tempo. Il cibo dovrebbe essere variato e arricchito con vitamine. È necessario rinunciare a cattive abitudini, come il fumo e l'alcol. Il bambino non dovrebbe essere in una stanza con fumo di tabacco.

    Si raccomanda di prevenire raffreddori, ARVI e influenza. Visita regolarmente l'ufficio del dentista, idealmente, questo dovrebbe accadere 1 volta in 6 mesi.

    Stomatite aftosa ricorrente cronica - cause, sintomi e trattamento

    La stomatite aftosa ricorrente cronica (CRAS) è un'infiammazione cronica dei tessuti molli e della mucosa della bocca.

    La malattia è espressa sotto forma di piccole erosioni (a poppa), ricoperte da placca fibrinosa.

    Se la malattia diventa cronica, si verificano ricadute. Secondo le statistiche, i bambini da 4 anni e gli adulti fino a 40 anni soffrono di questa malattia. Nell'arco di 30-40 anni, le donne sono le più colpite.

    motivi

    Gli scienziati medici fino ad oggi stanno studiando l'eziologia di HRAM. Le cause della malattia si sono formate dopo lunghi anni di osservazione di pazienti e statistiche.

    Ci sono solo alcuni dei fattori più probabili che provocano l'infiammazione ulcerosa in bocca:

    1. debole immunità;
    2. malattie precedenti (influenza, ARVI, laringiti, sinusiti, adenovirus);
    3. danno alla mucosa orale;
    4. problemi nel lavoro del sistema digestivo;
    5. anti-salute;
    6. lo stress;
    7. beri-beri;
    8. qualsiasi reazione allergica (compreso il cibo).

    Un ruolo importante nella manifestazione di stomatite è svolto da sostanze chimiche dannose. Quindi, un dentifricio di scarsa qualità, pennello o risciacquo con una data scaduta può causare una reazione delle mucose. La salute dei denti, la qualità delle protesi dentarie o delle parentesi graffe - tutto ciò influenza lo stato della microflora della cavità orale.

    Agente causale

    La malattia inizia a svilupparsi dopo che il patogeno entra nel corpo.

    Resistere alle infezioni ha una mucosa e una pelle.

    Nel caso anche di una minima violazione del sistema protettivo, il patogeno penetra all'interno e inizia il periodo di incubazione.

    In questo momento, l'infezione è in attesa del momento in cui il fattore motivante agirà o la difesa immunitaria fallirà. Quando ciò accade, l'agente patogeno si trasforma in una malattia e inizia a moltiplicarsi.

    L'agente eziologico per la stomatite può essere un virus, un batterio o un'infezione fungina. L'herpes, il morbillo o la varicella possono essere provocatori virali. I fattori batterici che provocano la stomatite comprendono la presenza di scarlattina, infezioni da streptococco e tubercolosi.

    Fattori di stimolazione

    La stomatite aftosa ricorrente cronica può svilupparsi sotto l'influenza di alcuni fattori:

    1. deterioramento di tutto il corpo;
    2. dieta malsana;
    3. cattive abitudini;
    4. l'effetto della chemioterapia (per il cancro).

    Classifiche

    1. lieve - 1-2 ulcere, il dolore praticamente non dà fastidio;
    2. moderato - edema della mucosa, 2-3 afthe, dolore quando si toccano le formazioni;
    3. grave - eruzioni multiple in diverse parti della mucosa, aumento della temperatura corporea, frequenti recidive.

    La classificazione della malattia secondo il principio di ontogenesi (modelli di sviluppo):

    1. tipico. Il tipo più comune di malattia. 1-3 ulcere si trovano sui lati della lingua, non causare dolore. Il trattamento di questo tipo di stomatite richiede 7-10 giorni;
    2. cicatricial (ulcerativo). È espresso dalla formazione di dolorosi poppa profonda in grandi quantità. Le ulcere hanno i bordi strappati, quindi lasciano cicatrici dietro. Il benessere del paziente si deteriora in modo significativo, si manifestano frequenti mal di testa, debolezza e febbre (non superiore a 38 ° C). È probabile che il recupero richieda 20-25 giorni;
    3. deformare. La natura del flusso è la stessa della stomatite cicatriziale, ma con complicazioni. Le afte, che hanno cessato di svilupparsi trasformandosi in cicatrici, possono disturbare la struttura della struttura della pelle nella bocca (palato, lati e radice della lingua, angoli delle labbra). La temperatura corporea raggiunge i 39 ° C, c'è un declino completo di forza, emicrania e apatia. Il recupero richiede 2 mesi;
    4. lichenoide. In questa fase di sviluppo, la malattia assomiglia alla divisa del lichene marrone. Dopo un po 'di tempo, un'area significativa della mucosa è coperta dall'erosione. Così, nella bocca si formano singole afghe piatte;
    5. fibrinoso. È caratterizzato da iperemia focale, che procede allo stadio successivo;
    6. glandulny. I dotti escretori e le ghiandole salivari non sono in grado di funzionare naturalmente. La patologia entra nella forma più grave della malattia - stomatite ulcerosa.

    Nel 2008, l'OMS ha stabilito un altro tipo di forma cronica di stomatite - una forma mista. Questa infezione è più spesso diagnosticata nei bambini da 4 anni. La malattia dà una buona dose di disagio ai giovani pazienti, dal momento che le afte spesso si ripresentano.

    La stomatite aftosa ricorrente cronica è differenziata con erosioni e ulcere traumatiche, stomatite ulcera-necrotica della malattia di Vincent e Behcet.

    sintomi

    Segni clinici di stomatite aftosa ricorrente cronica compaiono in più fasi. Dipende dalla forma della malattia, dall'età del paziente e dal suo stile di vita.

    Per semplificare la diagnosi dei medici compilato un elenco di sintomi generalizzati di HRAM:

    1. Lo stadio iniziale della malattia è caratterizzato da gonfiore e pallore della mucosa orale. In alcune aree della cavità possono verificarsi iperemia e comparsa di piccole macchie rosse;
    2. Le afte si sviluppano rapidamente, nel giro di poche ore. Poi diventano dolorosi e brucianti. Mangiare diventa problematico e le ulcere aumentano e si moltiplicano;
    3. con stomatite nei bambini, letargia, sonnolenza, malumore e aumento della temperatura corporea (37 ° C - 37,5 ° C);
    4. Le persone di età compresa tra 30 e 40 anni possono sentire dolori ai muscoli e alle articolazioni. Spesso ci sono disturbi del sonno, nausea e persino vomito;
    5. frequenti esacerbazioni di stomatite peggiorano significativamente la salute del paziente. Le conseguenze delle ricadute sono: apatia, mal di testa e depressione.

    Un sintomo impercettibile della malattia è l'eccessiva salivazione. Questo segno dovrebbe avvisare i genitori. Se un bambino ha una grande quantità di saliva, vale la pena mostrarlo a uno specialista.

    diagnostica

    Per la diagnosi di un paziente con segni di stomatite, è prescritta una diagnosi differenziale.

    Questa procedura viene eseguita in laboratorio e consiste nel prendere uno striscio dell'intera cavità orale.

    I medici sono scrupolosi riguardo ai risultati dell'analisi, perché la malattia può essere un segno di altre malattie più pericolose.

    Questo può essere anemia, colite ulcerosa, virus da immunodeficienza e altri. È per questo motivo che gli esperti non possono venire alla designazione delle cause del PREM.

    trattamento

    Con una tale malattia come la stomatite aftosa ricorrente cronica, il trattamento dovrebbe risolvere tre problemi per il paziente: eliminare il dolore e il disagio, promuovere la guarigione delle ulcere e prevenire il ripetersi della malattia. Prima di tutto, al paziente vengono prescritti farmaci antinfiammatori e analgesici.

    1. Soluzioni di Diclofenac, Ledocaina o Tetraciclina;
    2. benzidammina cloridrato;
    3. benzocaina;
    4. amleksonoks.

    Al fine di sopprimere la progressione dell'infezione, così come per la prevenzione della malattia, il medico prescrive tali farmaci;

    1. triamcinolone acetonide;
    2. clobetasol propionato;
    3. flutsinodid.

    Destinatari della medicina tradizionale per il trattamento dell'uso di medicine naturali. I medici raccomandano anche l'uso di rimedi popolari, ma solo come sostanze ausiliarie come aggiunta al trattamento medico.

    Durante la guarigione delle ulcere, puoi usare:

    Tutte le persone e i farmaci sono abbastanza efficaci nel trattamento di questa malattia. Tuttavia, va ricordato che un intervento improprio nel processo doloroso può portare al peggio. GARA - le conseguenze del non voler visitare uno specialista, perché la fase cronica si manifesta per lungo tempo.

    Video correlati

    Dr. Komarovsky sa tutto sul trattamento e la prevenzione della stomatite nei bambini:

    Per evitare una spiacevole malattia, dovresti considerare attentamente la tua salute e osservare le misure preventive di base. Più una persona scrupolosa parla di igiene orale, migliore è il suo stile di vita, meno probabile sarà questa infezione. Se trovi i primissimi sintomi della malattia in un adulto o in un bambino, dovresti visitare immediatamente un medico. In una fase iniziale di sviluppo, la stomatite procede facilmente e il trattamento è rapido, entro 7-10 giorni, inizia il recupero.