Come applicare acyclovir

Negli uomini

L'aciclovir è un farmaco antivirale che rallenta la crescita e la diffusione del virus dell'herpes nel corpo. Non distrugge completamente l'herpes, ma può alleviare i sintomi di vari tipi di questa malattia infettiva. Acyclovir è usato per trattare le infezioni causate da varietà del virus dell'herpes, come l'herpes genitale, le labbra di herpes, l'herpes zoster e la varicella.

Il trattamento con aciclovir deve iniziare il più presto possibile dopo la comparsa dei primi sintomi di herpes (come bruciore e formicolio, vesciche). Assumere acyclovir durante l'intero periodo raccomandato dal medico. La scomparsa dei sintomi non significa l'eliminazione dell'infezione.

Le infezioni causate dal virus dell'herpes sono contagiose, quindi puoi infettare altre persone, anche mentre si sottopongono a trattamento con aciclovir. Non permettere ad altre persone di entrare in contatto con aree del corpo interessate. Non toccare le parti interessate del corpo e quindi gli occhi. Lavarsi le mani il più spesso possibile per impedire la trasmissione ad altre persone.

Non prendere acyclovir se si è allergici a questo farmaco o al valacyclovir (Valtrex). Non usare acyclovir sotto forma di compresse buccali (guancia) (Sitavig) se si è allergici alle proteine ​​del latte.

Per assicurarti che l'assunzione di acyclovir sia sicura per te, informa il tuo medico che:

  • Hai una malattia ai reni;
  • Hai un sistema immunitario indebolito (a causa di qualsiasi malattia o assunzione di determinati farmaci).

Se ci sono lesioni nell'area genitale al momento del parto, l'herpes può essere trasmessa al bambino. Pertanto, se l'herpes genitale si sviluppa durante la gravidanza, è molto importante prendere misure preventive contro la formazione di lesioni causate da esso. Per il controllo delle infezioni più efficace, prendi il farmaco secondo le indicazioni del medico.

Assumere acyclovir esattamente come raccomandato dal medico. Assicurati di seguire tutte le indicazioni. Non aumentare o diminuire la dose da soli e non utilizzare il farmaco per un periodo più lungo di quello indicato. Il trattamento con aciclovir deve iniziare il più presto possibile dopo la comparsa dei primi sintomi di herpes (come sensazione di mostrare o bruciare, vesciche).

Quando si utilizza la sospensione, agitarla bene prima di misurare la dose desiderata. Misurare la sospensione utilizzando la siringa dosatrice in dotazione o uno speciale misurino o cappuccio. Se non si dispone di un dispositivo di dosaggio, chiedere al farmacista.

Aciclovir e bambini piccoli

L'aciclovir passa nel latte materno e può danneggiare il bambino.
Non prendere questo farmaco senza dire al medico che stai allattando al seno.
Non dare acyclovir sotto forma di compresse buccali a un bambino piccolo, poiché potrebbe soffocare.

Quando si utilizza aciclovir sotto forma di compresse buccali (Sitawig)

Prendi la pillola dal blister poco prima di prenderlo. Tieni le mani asciutte. Non masticare o ingerire la pillola buccale. Attaccalo con il lato piatto alla parte superiore della gomma, dietro il labbro sopra il canino. La compressa dovrebbe essere sullo stesso lato della lesione erpetica. Chiudi la bocca e schiaccia delicatamente la pillola all'esterno per 30 secondi. Dopo di ciò, cerca di non toccare la pillola e non esercitarla su di essa. La compressa viene assorbita in bocca durante il giorno. Puoi mangiare e bere come al solito.

Durante le prime 6 ore di trattamento: se il tablet è stato spostato o non aderisce bene, sostituirlo con uno nuovo. Se accidentalmente ingoia una pillola, bevi un bicchiere d'acqua e usa una nuova pillola. Informi il medico se ha cambiamenti di peso. Il dosaggio di aciclovir è calcolato in base al peso (specialmente nel caso di bambini e adolescenti) e qualsiasi fluttuazione del peso può influenzare la dose corretta di questo farmaco.

Utilizzare questo farmaco per l'intero periodo raccomandato dal medico. I sintomi possono scomparire prima che l'infezione venga eliminata. L'aciclovir non aiuta con infezioni come l'influenza o il raffreddore. Le lesioni da herpes devono essere mantenute pulite e asciutte. Indossare abiti larghi può aiutare a prevenire un'ulteriore irritazione delle lesioni. Conservare l'aciclovir a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto.

Beva molta acqua mentre prende l'acyclovir,
per mantenere la normale funzione renale...

Cosa fare quando si salta una dose?

Prenda la dose dimenticata non appena se ne ricorda. Non prenda la dose dimenticata se la dose successiva sta arrivando. Non assumere farmaci extra per compensare la dose dimenticata.

Cosa succede durante il sovradosaggio?

I sintomi da sovradosaggio possono includere ansia, convulsioni (convulsioni) o perdita di coscienza.

Cosa dovrei evitare durante l'assunzione di acyclovir?

Evita di lavarti i denti, masticare gomme o indossare una protesi mascellare con una compressa buccale in bocca. È permesso sciacquare delicatamente la bocca. Bevi molti liquidi per evitare la secchezza delle fauci.

Le infezioni da herpes sono contagiose e puoi infettare altre persone, anche se stai subendo un trattamento con aciclovir. Cerca di evitare il contatto di altre persone con le aree del corpo interessate. Non toccare gli occhi dopo aver toccato le parti interessate del corpo. Lavarsi le mani il più spesso possibile per impedire la trasmissione ad altre persone.

L'accettazione di acyclovir non protegge contro la trasmissione di herpes genitale ad un partner sessuale. Astenersi dal rapporto sessuale se si hanno lesioni attive o i primi segni di un focolaio. Anche se non si hanno sintomi di herpes genitale, questa malattia continua ad essere contagiosa a causa del fenomeno del "rilascio del virus" attraverso la pelle.

Effetti collaterali di Acyclovir

Rivolgersi al medico il più presto possibile se si presenta uno dei seguenti segni di reazione allergica all'aciclovir: orticaria, difficoltà di respirazione, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola. Chiama subito il tuo medico se hai sintomi come:

  • suscettibilità alla formazione di lividi o sanguinamento, macchie viola o rosse sotto la pelle;
  • segni di problemi renali - l'assenza o la diminuzione della minzione; minzione dolorosa o difficile; gonfiore dei piedi o delle caviglie; sentirsi stanco o a corto di fiato.

Gli effetti collaterali comuni di aciclovir comprendono:

  • nausea, vomito, diarrea;
  • sentimento generale di indisposizione;
  • mal di testa.

Questo non è un elenco completo degli effetti collaterali dell'aciclovir, quindi potrebbero sorgere altri problemi. Chiamate il vostro medico se avete domande sugli effetti collaterali di aciclovir.

Quali farmaci interagiscono con l'aciclovir?

L'aciclovir può danneggiare i reni. Questo effetto è migliorato se assunto con altri farmaci, tra cui: probenecid, farmaci antivirali, farmaci chemioterapici, antibiotici iniettabili, farmaci per disturbi intestinali, farmaci che prevengono il rigetto del trapianto, farmaci iniettati per l'osteoporosi e alcuni farmaci antidolorifici o artrite (compresa l'aspirina, Tylenol, Advil e Alive).

Altri farmaci possono anche interagire con l'aciclovir, inclusi medicinali soggetti a prescrizione e senza prescrizione medica, vitamine e medicinali a base di erbe. Dì ad ogni fornitore di assistenza sanitaria di tutti i farmaci che usi, così come di tutti i farmaci che stai pianificando o completando.

Aciclovir - una parola pesante nella terapia antivirale

La creazione di Acyclovir è stata vista nel mondo della medicina come una nuova era nel trattamento delle malattie virali. A causa della sua alta selettività e della bassa tossicità, Acyclovir è diventato uno dei farmaci antivirali più popolari.

Prima di continuare a leggere: Se stai cercando un metodo efficace per liberarti da raffreddore, faringite, tonsillite, bronchite o raffreddore, assicurati di controllare questa sezione del sito dopo aver letto questo articolo. Questa informazione ha aiutato così tante persone, speriamo che possa aiutarti anche tu! Quindi, ora torniamo all'articolo.

Nel XXI secolo, Acyclovir ha segnato l'inizio di un intero gruppo di farmaci che si occupano con successo dei virus. Nonostante il fatto che i concorrenti attuali abbiano diversi vantaggi rispetto ad Acyclovir, il farmaco degli antenati è ancora ampiamente utilizzato.

La fama di Acyclovir è senza dubbio aggiunta dal fatto che le forme di dosaggio esterne sono vendute senza prescrizione medica. L'appartenenza ad un gruppo di OTC (dall'espressione inglese Over the Counter - over the counter) dimostra ancora una volta l'elevata sicurezza del farmaco.

Proviamo a capire come funziona Aciclovir e quanto sono efficaci le varie forme di dosaggio di questo farmaco.

La droga viene dal mare

Pochi sanno che il principio attivo Acyclovir ha un'origine naturale. La base per la sintesi dei nucleosidi d'acciaio della droga isolati dalla spugna caraibica Cryptotethya Crypta, che vivono nei Caraibi.

È interessante notare che dalla stessa spugna caraibica erano presenti sostanze isolate utilizzate per sintetizzare alcuni farmaci antitumorali. Ma torniamo al nostro farmaco anti-virale.

Lo scienziato americano Schaffer, che ha brevettato la medicina dell'herpes nel 1979, è considerato l'inventore di Acyclovir. Un altro americano, il farmacologo Elion, ha svolto un ruolo importante nello studio del farmaco. Nel 1988, il ricercatore ha ricevuto il premio Nobel nel campo della medicina, incluso lo studio di Acyclovir.

Composizione e forme di rilascio di Acyclovir

Il principio attivo del farmaco con il nome commerciale "Acyclovir", così come i suoi numerosi analoghi - aciclovir.

Il farmaco è disponibile in una varietà di forme di dosaggio.

Forme di dosaggio esterne

  • Unguento per occhi aciclovir con una concentrazione del 3%;
  • Crema, concentrazione di sostanza attiva 5%;
  • Acyclovir unguento al 5%.

Si noti che diversi produttori producono un unguento del peso di 5, 10, 15 grammi.

Alcuni produttori di cosmetici producono rossetti contenenti aciclovir. Tali agenti non si applicano ai farmaci, nonostante il fatto che abbiano ancora qualche effetto antivirale.

Orale, cioè forme di dosaggio per compresse

  • Acyclovir compresse 200 mg;
  • Compresse da 400 mg.

Forme di dosaggio parenterale (iniezione)

  • Aciclovir polvere per iniezione 250 mg.

La forma parenterale viene utilizzata per il trattamento di gravi infezioni virali. Di norma, tali patologie richiedono un trattamento ospedaliero, pertanto i pazienti ambulatoriali di solito non affrontano la forma di rilascio del rilascio.

Crema e unguento Acyclovir - c'è qualche differenza?

Al momento dell'acquisto di un aciclovir esterno, alcuni pazienti affrontano un dilemma. Il fatto è che il farmaco viene prodotto contemporaneamente in due forme di dosaggio esterne, la cui differenza a volte è difficile da spiegare chiaramente anche dai farmacisti.

Pertanto, è probabilmente tempo di spiegare come la crema differisce dall'unguento. Quindi, la principale differenza tra queste due forme di dosaggio è la base.

Anticipando le domande dei lettori, notiamo immediatamente che la base è una sostanza farmacologicamente inerte che è necessaria per la distribuzione uniforme e costante della sostanza farmaceutica. Cioè, la base di unguento, crema o linimento è priva di effetto farmacologico.

La base dell'unguento è costituita da sostanze grasse, ad esempio lanolina, vaselina e altri componenti. Le creme contengono anche una quantità molto minore di sostanze grasse, quindi la crema è talvolta chiamata pomata "morbida". A causa del diverso contenuto di componenti grassi nella crema e nell'unguento, queste forme di dosaggio differiscono nella farmacocinetica, cioè nella velocità di assorbimento e distribuzione.

Quindi, gli unguenti vengono assorbiti lentamente e possono persistere per un tempo sufficientemente lungo sulla pelle, distribuendo gradualmente. La crema viene assorbita rapidamente, senza lasciare segni di grasso sulla pelle e sui vestiti.

Scegliendo tra crema e unguento Acyclovir, è necessario valutare la superficie su cui si applicherà il farmaco. Per il trattamento di elementi infiammati aperti, di solito è preferibile applicare un unguento. Svolgerà due funzioni contemporaneamente: antivirale e idratante, evitando danni agli elementi curativi.

Se l'eruzione si trova su aree del corpo a contatto con gli indumenti, è necessario utilizzare una crema non untuosa.

Azione farmacologica di Aciclovir: chiarire le istruzioni

Non è un segreto che spesso lo scoglio nelle istruzioni per il farmaco è un paragrafo sull'azione farmacologica, e Acyclovir non è un'eccezione alle regole. Il paziente medio non è facile da capire i molti termini che descrivono i processi biochimici complessi. Proviamo a spiegare come funziona il farmaco.

Quindi, la droga entra prima nel sangue e quindi entra nelle cellule infettate dal virus. I virus sensibili all'aciclovir producono il loro enzima speciale che fornisce mezzi di sussistenza - timidina chinasi. Sotto l'azione dell'enzima, il farmaco subisce una leggera trasformazione chimica, trasformandosi in fosfato di aciclovir.

In questa forma trasformata, una nuova sostanza può essere incorporata nella catena del DNA virale. Entrando nelle tane del nemico, Acyclovir conduce lì attività sovversive, che, di regola, finiscono nella vittoria. Il farmaco nel DNA blocca ulteriormente la sintesi della principale molecola del virus, che fornisce il suo programma genetico.

Pertanto, Acyclovir blocca l'ulteriore replicazione (riproduzione) dei virus sensibili.

Spettro dell'attività di Acyclovir

Tra i virus suscettibili all'azione del farmaco ci sono le specie della famiglia dei virus dell'herpes. Proviamo ad elencarli in ordine decrescente di sensibilità ad Acyclovir: virus herpes simplex tipo I (HSV-1), tipo II (HSV-2), varicella varicella zoster virus, virus Epstein-Barr e citomegalovirus (CMV).

La resistenza all'aciclovir è abbastanza rara. Più spesso, la resistenza ai farmaci è osservata nei pazienti immunocompromessi. Non è inutile classificare te stesso in questa categoria se hai recidive di herpes tre volte all'anno. O ti ammali da ogni bozza.

Di norma, le persone che non hanno ricevuto trapianti di organi o midollo osseo, persone infette da HIV e quelle che assumono farmaci speciali che sopprimono l'immunità sono considerate pazienti immunocompetenti.

Nei casi di marcata immunodeficienza, i virus producono una quantità molto piccola di timidina chinasi. Di conseguenza, l'intera catena biochimica, che assicura l'attività farmacologica di Acyclovir, viene interrotta e il farmaco semplicemente non funziona.

Herpes virus ovunque, o da dove viene questo brutto herpes?

L'herpes virus infetta circa il 60% della popolazione mondiale. Di norma, abbiamo un virus herpes simplex di tipo 1 che provoca un "raffreddore sulle labbra" durante l'infanzia. L'HSV di tipo 2, responsabile di una malattia piuttosto grave, l'herpes genitale, viene trasmessa principalmente attraverso il contatto sessuale. Pertanto, il numero totale di persone infette da HSV-2 non è così impressionante.

Altri parassiti della famiglia di herpesvirus sono molto diffusi. Il citomegalovirus ha contagiato lo stesso 60% della popolazione, nonostante il fatto che la via di trasmissione sia di solito sessuale.

Il leader di questa statistica è senza dubbio il virus varicella-zoster con il bel nome latino Varicella zoster. Dopotutto, quasi il 100% dei bambini soffre di una esasperata polmonite. E dopo il recupero, il virus del vaiolo entra nei gangli nervosi, dove continua a "dormire" per tutta la vita. Si scopre che ogni prima persona sul pianeta è infetto dal virus varicella zoster.

Immunità ridotta come primo passo per rivitalizzare l'herpes

Tuttavia, nonostante questa spaventosa onnipresenza, la situazione non è così triste. Nella maggior parte dei casi, il sistema immunitario affronta in modo indipendente i virus dell'herpes, che persistono in uno stato latente, cioè inattivo.

Ma con una diminuzione dell'immunità, i virus sono in grado di attivarsi rapidamente e quindi potremmo aver bisogno di un trattamento con Acyclovir.

Quando succede? L'immunodepressione può essere dovuta a:

Ad esempio, i cambiamenti ormonali negli adolescenti, la gravidanza o l'allattamento al seno sono accompagnati da una diminuzione dell'immunità.

È noto che l'immunodepressione minore colpisce i bambini e gli anziani.

- cause patologiche, vale a dire:

  • condizione dopo trapianto di organi o midollo osseo;
  • Infezione da HIV;
  • diabete incontrollato;
  • neoplasie maligne.

- l'uso di farmaci che riducono il sistema immunitario (immunosoppressori).

Di norma, tali farmaci vengono assunti dopo trapianti di organi o midollo osseo, nonché nel trattamento del cancro.

Negli adulti sani, l'immunità può temporaneamente diminuire con:

  • scarsa nutrizione;
  • lo stress;
  • duro lavoro fisico;
  • ipotermia ed esposizione ad altri fattori avversi.

Quindi, ci sono molte opportunità per attivare i virus dell'herpes. Consideriamo separatamente l'uso di Acyclovir come agente antivirale efficace per ogni malattia specifica.

Aciclovir per il trattamento delle mucose dell'herpes simplex, degli occhi e dell'herpes sistemico

Le mucose dell'herpes, specialmente ricorrenti, sono una malattia abbastanza comune che causa molti problemi. Si noti che a volte anche la stomatite e la gengivite - l'infiammazione delle mucose della bocca e delle gengive - sono causate dall'attivazione di HSV-1. Di solito con un herpes lieve herpes mucoso, unguento esterno o crema Acyclovir è sufficiente.

In caso di patologia moderata, di regola, la terapia orale con acyclovir nella forma di targhe con un dosaggio di 200 o 400 mg è collegata a forme medicinali esterne.

Forme gravi di herpes, tra cui l'herpes sistemico, che si sviluppa con grave immunosoppressione, vengono trattate negli ospedali con Acyclovir iniettabile.

Le compresse di Acyclovir e gli unguenti per gli occhi sono usati per trattare la cheratite (infiammazione della cornea) associata al virus dell'herpes simplex in pazienti con infezione da HIV.

Inoltre, le forme di dosaggio delle compresse sono utilizzate per prevenire il ripetersi di malattie oftalmiche causate da HSV in adulti immunocompetenti e bambini di età superiore a 12 anni. Di norma, il farmaco è indicato per i pazienti con una storia di blefarite da herpes (infiammazione delle palpebre), congiuntivite, cheratite o irite (infiammazione dell'iride dell'occhio) negli ultimi 12 mesi.

Secondo i protocolli di trattamento standard per HSV, Acyclovir è considerato il farmaco di scelta nel trattamento dell'encefalite da herpes (infiammazione del cervello).

In pediatria, la medicina è usata come rimedio di prima linea per l'herpes congenito nei neonati. Le manifestazioni della malattia comprendono danni agli occhi, alla pelle e alle mucose orali, oltre che alla disseminazione, cioè a un'infezione comune.

Aciclovir: un rimedio per l'herpes genitale

L'herpes labiale, che colpisce la zona paranasale, sembrerà un fastidio minore rispetto alle manifestazioni dell'herpes genitale. Il classico sintomo della malattia è l'apparizione sulla membrana mucosa dei genitali e l'ano di piccole eruzioni cutanee pruriginose, i cui elementi contengono un liquido incolore.

Il trattamento dell'herpes genitale comprende, di norma, uno schema serio volto a migliorare lo stato immunitario nel suo complesso ea combattere il tipo di HSV-2. Una terapia adeguata consente di ridurre al minimo il numero di recidive della malattia. Purtroppo, nessun medico può garantire che le manifestazioni dell'herpes genitale ti lasceranno per sempre.

Quindi, le compresse di Acyclovir utilizzate per il trattamento di tutte le fasi della malattia, che vanno dalle fasi iniziali e termina con l'infezione cronica ricorrente, vale a dire:

- episodi iniziali di herpes genitale in adulti e adolescenti, compresi quelli con HIV;

- episodi iniziali di herpes genitale, manifestati sotto forma di proctite (infiammazione del retto);

- episodi ricorrenti di herpes genitale negli adulti e negli adolescenti.

Molti esperti raccomandano non solo un Acyclovir in compresse come farmaco di scelta, ma anche i suoi derivati ​​- compresse di Famciclovir e Valaciclovir.

Aciclovir con varicella

La varicella lieve, di regola, non richiede alcuna terapia farmacologica specifica. Anche i disegni quotidiani creativi sul corpo, che sono così amati da molti adulti, e quindi tutti i bambini odiano, piuttosto agiscono come un sedativo per i genitori. Infatti, quasi ogni prima mamma e ogni secondo papà non possono guardare con calma la "farina" ricoperta da una spessa eruzione di bambini, con una frenesia che combatte l'acne colorata.

Così i genitori disegnano schemi intricati ogni mattina. Inoltre, il colore di queste arti può essere verde brillante, se il verde brillante è usato come vernice o cremisi velenoso quando il medico preferisce il fucorcin. E il bambino, tra l'altro, si riprende completamente in modo indipendente, e il risultato della malattia è predeterminato - la varicella è condannata sin dall'inizio.

E quindi, se il medico ha prescritto il tuo bambino Acyclovir per una varicella banale facilmente scorrevole, vale la pena considerare. La necessità di qualsiasi farmaco antivirale o di suoi derivati ​​in immunocompetenti, cioè bambini e adolescenti generalmente sani, è altamente discutibile.

Tuttavia, in alcuni casi, il decorso della varicella richiede ancora l'attenzione speciale di uno specialista in malattie infettive. Di regola, il grado medio della malattia è fissato nei bambini indeboliti. I casi di varicella negli adulti sono quasi sempre un corso serio di infezione, che viene spesso trattato negli ospedali con moderni farmaci antivirali.

Quindi, Acyclovir è un farmaco di prima linea per il trattamento della varicella in:

  • bambini e adolescenti immunocompromessi;
  • gli adulti;
  • Pazienti con infezione da HIV

Ciao dall'infanzia: herpes zoster

Pochi sanno che la varicella e l'herpes zoster sono causati dallo stesso virus della varicella, la varicella zoster. Un virus che persiste nei gangli nervosi dopo aver avuto la varicella durante l'infanzia può ricordare di nuovo se stesso in 40-60 anni.

Molto spesso, l'herpes zoster o l'herpes zoster si sviluppa nelle persone anziane di età superiore ai 60 anni. Nonostante il fatto che la malattia, come la varicella, scompaia da sola, gli infettologi preferiscono usare la terapia antivirale e immunomodulante. Chiedi, perché bere un altro farmaco?

Il fatto è che il trattamento medico dell'herpes zoster riduce al minimo la possibilità di complicazioni, che possono essere piuttosto gravi, fino alla paralisi muscolare. Inoltre, la terapia antivirale promuove il recupero più veloce, oltre a ridurre la luminosità delle manifestazioni cliniche della malattia.

L'aciclovir è il farmaco di scelta per i casi gravi o comuni di fuoco di Sant'Antonio negli adulti immunocompetenti e nei pazienti con infezione da HIV. Inoltre, Acyclovir è ampiamente usato per il trattamento del fuoco di Sant'Antonio negli adulti e nei bambini con una normale risposta immunitaria, così come nei pazienti debilitati.

Mononucleosi infettiva

Nonostante i dati sull'attività di Acyclovir contro l'agente eziologico della mononucleosi infettiva del virus di Epstein-Barr, il farmaco viene usato raramente per trattare questa malattia.

Ciò è dovuto al fatto che il virus Epstein-Barr viene eliminato indipendentemente e di solito non richiede alcun trattamento specifico.

Le informazioni sull'efficacia del trattamento con Acyclovir, mononucleosi infettiva non complicata, grave o cronica, nonché altre manifestazioni del portatore del virus (ad esempio, la leucoplachia pelosa orale) sono molto controverse.

L'acyclovir aiuta con l'infezione da citomegalovirus?

La prevalenza del citomegalovirus è eloquentemente dimostrata dai dati forniti dall'Organizzazione mondiale della sanità. Sostengono che il 90% della popolazione mondiale di età superiore agli 80 anni presenta segni sierologici di infezione. Cioè, se viviamo in un'età così solida, l'infezione con CMV è quasi inevitabile.

E non c'è niente di sbagliato in questo. Dopotutto, la malattia, come altre infezioni causate da virus dell'herpes, di solito procede in modo latente, cioè senza manifestazioni cliniche. E non ci porta alcun problema.

L'infezione da citomegalovirus è pericolosa se prima infetta una donna incinta, specialmente all'inizio della gravidanza. Quindi il virus infetta il feto e questo è irto dello sviluppo di vari difetti nel bambino.

Inoltre, il CMV, salvato in modo sicuro dall'attivazione da parte del nostro sistema immunitario, può svegliarsi se l'immunità fallisce. In questo caso, la malattia può svilupparsi rapidamente e richiede un trattamento adeguato.

Alla domanda se l'Acyclovir aiuti con l'infezione da CMV attiva, è difficile rispondere inequivocabilmente. Ma è decisamente inefficace con l'attuale malattia attiva.

Tuttavia, Acyclovir è indicato per la prevenzione dell'infezione da citomegalovirus nei pazienti dopo trapianto di organi o midollo osseo rosso. Tuttavia, in pratica, i derivati ​​più potenti del farmaco vengono utilizzati più spesso, in particolare, Ganciclovir è il mezzo di scelta.

Crema e unguento Acyclovir - come applicare?

Le forme di dosaggio esterne di Acyclovir sono considerate molto sicure. E soprattutto, questo è dovuto al fatto che il farmaco, applicato sulla pelle o sulle mucose, non viene praticamente assorbito nel sangue. E, quindi, non entra nel corpo e non ha un effetto sistemico.

C'è una regola per l'uso di forme esterne del farmaco per bambini e adulti. Una crema o un unguento contenente Acyclovir al 5% viene applicato alle aree interessate cinque volte durante il giorno a intervalli regolari.

Vorrei sottolineare che l'efficacia di un unguento o crema è completamente indipendente da quale strato si applica il farmaco. L'opinione, basata su una relazione diretta tra lo spessore dello strato di pomata e la sua efficacia, non regge l'acqua. Dopotutto, la nostra pelle non è un barile senza fondo. Solo una quantità strettamente definita della sostanza attiva viene assorbita nel derma.

Pertanto, i farmacisti avvertono che una crema o un unguento devono essere applicati sulla pelle interessata con uno strato sottile.

Vorrei sottolineare che le forme esterne di Acyclovir - crema e unguento, incluso l'occhio, destinate al trattamento della cheratite e della blefarite erpetica, sono vendute senza prescrizione medica. I farmaci OTC, venduti in libero accesso, includono anche preparazioni esterne di derivati ​​di Acyclovir. Tra i farmaci antivirali outdoor più efficaci e conosciuti, citiamo il farmaco contenente Penciclovir - Fenistil Penzivir.

Compresse di Acyclovir: dati di farmacocinetica

Le forme di compresse di qualsiasi farmaco non sono sicure come quelle esterne. Questo è comprensibile: dopotutto, il farmaco entra nell'intestino, dove viene assorbito nel sangue.

Questo assioma si applica completamente ad Acyclovir. Pertanto, a differenza di un unguento o crema, avrete bisogno di una prescrizione del medico per l'acquisto di pillole. Si noti che solo il medico e nessun altro dovrebbero dipingere lo schema del consumo di droga.

Le compresse di Acyclovir hanno una biodisponibilità piuttosto bassa, che è solo del 15-30%. Tuttavia, il farmaco penetra perfettamente negli organi e nei liquidi biologici del corpo. Si noti che né il sangue del cervello né la barriera placentare rappresentano un ostacolo al principio attivo. Ciò significa che, se assunto per via orale, Acyclovir penetra nel liquido cerebrospinale e nel sistema sanguigno fetale e nel latte materno.

Vorrei sottolineare che durante il trattamento con Acyclovir puoi prenderlo in qualsiasi momento, indipendentemente dal pasto. Il farmaco viene assorbito alla stessa velocità, indipendentemente dal fatto che lo si sia bevuto a stomaco vuoto o dopo una cena abbondante.

Compresse di Acyclovir: dosaggi standard per bambini

Il regime di trattamento con Acyclovir dipende dalla malattia specifica. Quindi, vediamo come distribuire Acyclovir per i bambini con infezione da virus herpes.

Herpes labiale (lesioni della regione periorale)

Per i bambini con un sistema immunitario indebolito, si raccomanda l'uso di 1 grammo di Acyclovir al giorno, diviso in 3-5 dosi, a intervalli regolari. Il corso del trattamento dipende dalla gravità dell'infezione e di solito è di 7-14 giorni.

Gengivostomatite erpetica (danni alle mucose della bocca e delle gengive)

I bambini con infezione da HIV con grave gengivostomatite sono raccomandati di assumere un dosaggio di 20 mg di Aciclovir per chilogrammo di peso corporeo tre volte al giorno, la durata del trattamento va da 7 a 14 giorni. Il dosaggio massimo del farmaco secondo le istruzioni - 400 mg di Aciclovir al giorno.

Dosaggio leggermente inferiore per i bambini immunocompetenti, cioè, in buona salute: 15 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno. Allo stesso tempo, la molteplicità di utilizzo è cinque volte al giorno e il corso di terapia per stomatite o gengivite con Aciclovir è di una settimana.

Vorrei sottolineare che le stomatiti e le gengiviti non hanno sempre una natura virale. Spesso la malattia è causata da batteri o funghi. Pertanto, l'assunzione di Acyclovir senza la raccomandazione di un medico è un grosso errore, probabilmente posticipando il recupero.

Prevenzione di infezioni oftalmiche erpetiche ricorrenti

Con episodi periodicamente ricorrenti di blefarite, cheratite, irite erpetica, si raccomanda di assumere 400 mg di Acyclovir due volte al giorno nei bambini di età superiore a 12 anni. In alcuni casi, i medici preferiscono dosare 80 mg per chilogrammo di peso corporeo, suddivisi in tre dosi.

Il corso ottimale di trattamento non è ancora chiaro. Il più delle volte, il trattamento è lungo e dura 12-18 mesi.

Per i bambini immunocompetenti di età superiore a due anni, la dose terapeutica di Acyclovir è di 20 mg per chilogrammo di peso corporeo quattro volte al giorno. Il corso del trattamento è breve - solo cinque giorni.

Per i bambini che pesano più di 40 kg, si consiglia di assumere 800 mg di Acyclovir quattro volte al giorno, sempre per 5 giorni.

La terapia della varicella con Acyclovir è più efficace se inizia contemporaneamente ai primi sintomi iniziali della malattia (entro 24 ore dall'esordio dell'eruzione).

Il trattamento deve iniziare entro 48 ore dopo l'eruzione iniziale.

Ai bambini immunocompetenti di età superiore ai 12 anni si consiglia di assumere Acyclovir 800 mg compresse cinque volte al giorno per 5-10 giorni.

Dosaggi di acyclovir per adulti

Come con il trattamento dei bambini, per le infezioni da herpes negli adulti, il corso della terapia con Acyclovir dipende dalla malattia.

Lesioni erpetiche sulla pelle e sulle mucose

Con la localizzazione degli elementi dell'eruzione sulle mucose della bocca e della pelle, il dosaggio è di 400 mg di Aciclovir ogni quattro ore (cioè cinque volte al giorno). Il corso del trattamento dura da una a due settimane.

Lo schema di trattamento per la manifestazione più comune di herpes - sulle labbra e nell'area periorale - è molto semplice. Puoi ridurre l'intensità dell'eruzione e accelerarne la guarigione assumendo 400 mg di Acyclovir cinque volte al giorno. Il corso medio di trattamento è di cinque giorni.

Cheratite erpetica e altre manifestazioni oftalmiche

Il trattamento per manifestazioni oftalmiche comprende l'uso di 400 mg di Acyclovir cinque volte al giorno. La particolarità del corso terapeutico è la sua durata, che è molto importante per la prevenzione delle recidive.

La prevenzione delle infezioni oculari include l'uso di 400 mg di Acyclovir due volte al giorno per 12-18 mesi.

- Trattamento del primo episodio.

Secondo le raccomandazioni del produttore, il corso di terapia per la prima comparsa di lesioni è di 200 mg di Acyclovir ogni quattro ore (cinque volte al giorno) per 10 giorni.

Tuttavia, la maggior parte degli esperti aderisce a un regime alternativo - 400 mg tre volte al giorno o 200 mg cinque volte al giorno per 7-10 giorni. Se alla fine del trattamento i sintomi persistono, il trattamento con Acyclovir può essere continuato.

- Trattamento di episodi ripetuti.

Secondo le istruzioni per l'uso di aciclovir orale, il corso del trattamento è di 400 mg tre volte al giorno o 800 mg due volte al giorno per 3-5 giorni.

Quanto prima viene iniziata la cura dell'herpes genitale ricorrente, tanto più efficace è la cura. Pertanto, è necessario assumere Acyclovir immediatamente dopo i primi segni di recidiva.

Il dosaggio di Acyclovir per la varicella negli adulti è di 20 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno, suddiviso in 4 dosi. Il corso del trattamento è di cinque giorni. L'efficacia della terapia dipende dall'inizio precoce del trattamento. Pertanto, quando compaiono i primi segni di varicella, dovresti iniziare a prendere Acyclovir.

Il dosaggio di Aciclovir per l'herpes zoster è di 800 mg ogni quattro ore per 7-10 giorni. Il trattamento deve iniziare entro le prime 48 ore dall'esposizione dell'eruzione.

Quando non dovresti usare Acyclovir?

Controindicazioni all'uso di crema e unguento Aciclovir:

Abbiamo già detto che le forme di dosaggio esterne sono altamente sicure. Ciò è confermato dal fatto che non ci sono semplicemente controindicazioni all'uso di crema Acyclovir o unguento. Certo, tranne che per l'unico e:

1. la presenza di sensibilità individuale all'aciclovir.

In genere, la risposta individuale è altamente improbabile. Se non avete mai sperimentato con le allergie (ad esempio, la rinite allergica e altri sintomi) per i farmaci, così come vaselina, lanolina e gli altri componenti della pomata, si può tranquillamente utilizzare Acyclovir esterna.

Controindicazioni all'uso di compresse di aciclovir:

2. periodo di allattamento al seno.

È dimostrato che il farmaco penetra perfettamente nel latte materno. Pertanto, l'uso di compresse Acyclovir durante l'allattamento è meglio rifiutare.

3. ipersensibilità individuale.

La probabilità di una reazione allergica è inferiore all'1%.

È possibile utilizzare Acyclovir durante la gravidanza?

L'effetto di Acyclovir sul decorso della gravidanza nell'uomo non è ben compreso. La mancanza di una ricerca a pieno titolo non è associata all'omissione del produttore, ma alla componente etica di tali test. Tuttavia, esperimenti su animali hanno confermato l'assenza di effetti negativi di Acyclovir sul feto.

Inoltre, i test post-marketing non hanno rivelato l'impatto negativo di questo strumento nel corso della gravidanza. Pertanto, alla domanda se sia possibile essere trattati con Acyclovir durante la gravidanza, risponderemo come segue: il farmaco appartiene alla categoria B e può essere utilizzato sotto la supervisione di un medico.

Effetti collaterali del trattamento con Acyclovir: cosa aspettarsi?

Effetti collaterali delle forme esterne di Acyclovir

  • reazione locale.

Ha una natura molto breve e si manifesta con arrossamento, prurito o formicolio nelle aree di applicazione. Passa da solo in pochi minuti;

Possibile in meno dello 0,1% dei casi in pazienti sensibili, cioè sensibili.

Effetti collaterali di compresse e iniezioni di Aciclovir

molto spesso (oltre il 12% dei casi)

spesso (1-10% dei casi)

  • nausea (2-5%).
    La probabilità di nausea è molto più alta con il trattamento a lungo termine con alte dosi di Acyclovir;
  • vomito (meno del 3% dei pazienti).
    In caso di vomito, informare il medico curante. Potrebbe essere necessario passare all'uso parenterale di Acyclovir;
  • diarrea (2-3% dei casi).
    Risposta adeguata ai disturbi delle feci - aggiunta di loperamide contenente farmaci antidiarroici al regime di trattamento;
  • mal di testa (2% dei casi).
    L'uso di analgesici può compensare questo effetto negativo.

raramente (meno dell'1% dei casi)

  • dolore addominale;
  • disturbi dell'umore;
  • l'anemia;
  • diminuzione dell'appetito;
  • vertigini;
  • stanchezza;
  • Sindrome DIC.

Analoghi di Acyclovir: cosa scegliere?

In qualsiasi, anche la farmacia più squallida, è possibile trovare facilmente diversi analoghi di Acyclovir. Le grandi farmacie di rete possono fornirti dozzine di farmaci generici. È interessante notare che il prezzo di diversi analoghi può oscillare due volte e anche di più.

Proviamo ad elencare gli analoghi più comuni di Acyclovir:

1. Zovirax - il farmaco più costoso e di alta qualità prodotto da Glaxo. Zovirax è disponibile sotto forma di pomata per gli occhi, crema al 5% o compresse contenenti 200 mg di Acyclovir. Inoltre, il farmaco è disponibile sotto forma di polvere per iniezione.

Le recensioni dei medici mostrano che Zovirax è uno degli analoghi più efficaci di Acyclovir.

2. Virolex è anche un Acyclovir generico di alta qualità e piuttosto costoso prodotto dalla società slovacca KRKA. Ci sono unguento per gli occhi, crema e compresse da 200 mg.

3. Acyclovir-Hexal è un'opzione più democratica, prodotta dalla società tedesca Hexal. Venduto sotto forma di crema al 5%.

4. Acyclovir-Akos prodotto dalla società russa Synthesis è presentato sotto forma di unguento al 5% e compresse da 200 mg.

5. Acyclovir Acre, che produce l'associazione russa Akrihin, è disponibile sotto forma di unguento al 5% e compresse da 200 e 400 mg.

6. Opzione "Forte" prodotto da Obolensky è compresse con un contenuto di 400 mg di Acyclovir.

Si noti che, tradizionalmente, i prodotti di fabbricazione russa sono di qualità piuttosto elevata in un contesto di prezzi accessibili.

E infine, ricordiamo: per conservare entrambe le forme esterne e interne di Acyclovir dovrebbe essere in un luogo buio a temperatura ambiente.

L'articolo sopra e i commenti scritti dai lettori sono solo a scopo informativo e non richiedono auto-trattamento. Parla con uno specialista dei tuoi sintomi e malattie. Quando si trattano con qualsiasi medicinale, si consiglia di utilizzare sempre le istruzioni contenute nel pacchetto insieme a quelle del medico, come linea guida principale.

Per non perdere le nuove pubblicazioni sul sito, è possibile riceverle via email. Sottoscrivi.

Vuoi sbarazzarti di naso, gola, polmoni e raffreddori? Quindi assicurati di dare un'occhiata qui.

Vale anche la pena prestare attenzione ad altri farmaci:

Aciclovir: uso, effetti collaterali e interazioni farmacologiche

L'aciclovir è un farmaco attivo antivirale. Rallenta la crescita e la diffusione del virus dell'herpes in modo che il corpo possa combattere l'infezione. L'aciclovir non cura l'herpes, ma può alleviare i sintomi dell'infezione.

Questo farmaco è usato nel trattamento delle infezioni causate da virus dell'herpes. Le malattie causate da questi virus includono l'herpes genitale, la febbre, la varicella e l'herpes zoster.

Informazioni importanti

Aciclovir deve essere assunto durante l'intero periodo prescritto dal medico. I sintomi possono migliorare per completare la cura dell'infezione.

Va notato che il trattamento con questo antivirale deve essere iniziato il più presto possibile dopo il primo esordio dei sintomi (ad esempio formicolio, bruciore, vesciche).

Le infezioni da herpes sono contagiose e altre persone possono essere infettate, anche durante il trattamento con aciclovir. Cerca di impedire ad altre persone di toccare siti infetti. Evitare di toccare gli occhi dopo aver toccato un'area infetta. Lavarsi spesso le mani per evitare la trasmissione ad altre persone.

Video su acyclovir

Prima del trattamento

Non prenda questo medicinale se è allergico ad aciclovir o valaciclovir (Valtrex). Prima di prendere acyclovir, informare il medico se si è allergici a qualsiasi farmaco o se si soffre di malattie renali. Durante il trattamento, potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose o test speciali.

In termini di pericolo durante la gravidanza, il farmaco è classificato come categoria B dalla FDA (United States Food and Drug Administration). Come previsto, l'aciclovir non danneggerà il nascituro. Dovresti informare il medico della gravidanza o dei programmi per rimanere incinta durante il trattamento con aciclovir. Durante il parto, il virus dell'herpes può passare al bambino da una madre infetta. Se hai l'herpes genitale, è molto importante prevenire la comparsa di lesioni erpetiche durante la gravidanza, in particolare sui genitali, quando il bambino è nato. Quando l'allattamento al seno avviene la penetrazione del farmaco nel latte materno, e forse danneggerà il bambino. Non dovresti prenderlo senza dire al tuo medico che stai allattando un bambino.

Alcuni effetti collaterali di acyclovir potrebbero non essere stati segnalati. Consultare sempre un medico o uno specialista medico per un consiglio medico.

Effetti collaterali di Acyclovir - Informazioni per il consumatore

Oltre all'azione richiesta, l'acyclovir può causare alcuni effetti indesiderati. Non tutti possono tuttavia presentarsi, tuttavia, quando compaiono, può sorgere la necessità di cure mediche.

Contatti immediatamente il medico se si riceve uno di questi effetti indesiderati durante l'assunzione di aciclovir:

Più comune - solo in caso di iniezione di aciclovir:

  • Dolore, gonfiore o arrossamento nel sito di iniezione
  • Dolore all'addome o allo stomaco
  • Minzione ridotta o volume urinario
  • Nausea o vomito
  • Aumento della sete
  • Perdita di appetito
  • Stanchezza o debolezza insolite
  • Sedia in resina nera
  • Sangue nelle urine o nelle feci
  • Brividi, febbre o mal di gola
  • confusione
  • Convulsioni (convulsioni)
  • Allucinazioni (visive, uditive o un senso di cose che non lo sono)
  • orticaria
  • Puntini rossi puntati sulla pelle
  • brivido
  • Sanguinamento insolito o lividi
  • Frequenza non definita
  • Sanguinamento o perdita di fluido da siti di puntura o membrane mucose (intestino, bocca, naso o vescica), prolungato
  • Vesciche, desquamazione o distacco della pelle
  • La tinta bluastra della pelle, specialmente su mani e piedi
  • Visione offuscata
  • Lividi al sito di iniezione
  • Decolorazione della pelle
  • La visione cambia
  • goffaggine
  • tosse
  • Oscuramento della coscienza
  • Difficoltà a respirare oa deglutire
  • Vertigini o sensazione di debolezza, pesantezza
  • Battito cardiaco veloce
  • irritabilità
  • Prurito / eruzione cutanea
  • Gonfiore esteso, come alveare, viso, palpebre, labbra, lingua, gola, mani, piedi, piedi, genitali
  • Cambiamenti di umore o psiche
  • Crampi muscolari, dolore o debolezza
  • Pelle pallida
  • Occhi rossi o irritati
  • Sentirsi ansiosi o preoccupati
  • Andatura oscillante o instabile
  • Ferite, piaghe o macchie bianche appaiono nella bocca o nella lingua
  • Gonfiore delle palpebre, del viso, delle gambe, delle mani, delle gambe o delle labbra
  • Linfonodi gonfiati, dolenti o sensibili (ghiandole) nel collo, nelle ascelle o nell'inguine
  • Instabilità o altri problemi con il controllo o la coordinazione muscolare
  • Occhi e pelle gialli

Possono verificarsi alcuni effetti indesiderati di aciclovir, per i quali di solito non è richiesto l'aiuto medico. Finché il corpo si abitua al farmaco durante il periodo di trattamento, tali effetti possono scomparire. Inoltre, il medico può ottenere informazioni su come prevenire o ridurre alcuni degli effetti indesiderati di questa natura. Dovresti parlare con il medico se uno dei seguenti problemi persiste o ti infastidisce o se hai domande su di loro:

Più comune (particolarmente evidente con l'introduzione di alte dosi):

  • Sensazione generale di disagio o malattia

Meno comune (particolarmente evidente con l'uso prolungato o con l'introduzione di alte dosi):

  • mal di testa
  • diarrea
  • Frequenza non definita
  • Sensazione di bruciore, bruciore o prurito
  • sonnolenza
  • Perdita di capelli

Effetti collaterali di acyclovir - informazioni per specialisti

Si riferisce all'aciclovir in forme come polvere complessa, polvere per iniezione endovenosa, soluzione per via endovenosa, capsule orali, sospensione orale, compresse per somministrazione orale

Tali effetti indesiderati si verificano più spesso, e tra questi ci sono dolore addominale e diarrea, nausea e vomito.

Nausea e vomito sono stati osservati con somministrazione orale ed endovenosa ed è stata preceduta da neurotossicità e nefrotossicità. Sono stati segnalati anche vomito e anoressia.

Lato del rene

Gli effetti indesiderati renali comprendono insufficienza renale, dolore ai reni (può essere associato a insufficienza renale), aumento dell'azoto nel sangue, livelli elevati di creatinina sierica ed ematuria. Di regola, sono transitori e scompaiono in un periodo di diversi giorni al completamento della terapia. Tuttavia, ci sono casi fatali di insufficienza renale. Il più delle volte il danno renale si verifica a causa della cristallizzazione nei tubuli renali del farmaco. Sono stati riportati anche necrosi tubulare acuta e nefrite interstiziale.

Segnalata disfunzione renale con l'introduzione di Acyclovir orale ed endovenosa. Si ritiene che la cristallizzazione del farmaco nei tubuli renali sia un meccanismo per lo sviluppo della disfunzione renale, basato sulla rilevazione della cristalluria in diversi casi clinici e in almeno uno studio prospettico.

I pazienti anziani e i pazienti con reni indeboliti sono a maggior rischio di sviluppare neurotossicità e deterioramento della funzionalità renale.

Gli effetti collaterali del sistema nervoso includono atassia, comportamento aggressivo, coma, agitazione, confusione, delirio, declino mentale, mania, disorientamento, vertigini, alterazioni EEG, anomalie nel liquido cerebrospinale, encefalopatia, segni neurologici focali, allucinazioni, mal di testa, insonnia, irritabilità, vertigini, depressione profonda, sindrome maniacale, mioclono, stordimento, parestesia, psicosi, crisi epilettiche, sonnolenza, tremore e sindromi rum Kotara. Di norma, lo sviluppo della neurotossicità si verifica all'inizio del trattamento con aciclovir e, molto spesso, è stato riportato da pazienti con insufficienza renale, anziani e pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo. Questo è presumibilmente associato ad un'alta concentrazione di aciclovir nel siero. La sindrome di Guillain-Barre è riportata in almeno un paziente sottoposto a profilassi con aciclovir dopo trapianto allogenico di midollo osseo.

La neurotossicità di acyclovir è osservata quasi esclusivamente in pazienti con insufficienza renale. Questi pazienti possono avere insufficienza renale cronica perenne o insufficienza acuta causata da aciclovir. Sebbene sia stata osservata più spesso con dosi elevate di endovena, è stata riportata anche neurotossicità in pazienti che assumevano dosi orali di aciclovir. Dopo il completamento del suo ricevimento, lo stato mentale viene ripristinato in circa una settimana. La condizione di diversi pazienti affetti da insufficienza renale cronica, con manifestazioni di neurotossicità, è migliorata notevolmente dopo l'emodialisi. In uno studio su pazienti dopo trapianto renale trattati con aciclovir orale, un paziente ha sviluppato neurotossicità, manifestandosi come disorientamento, confusione e mioclono. I sintomi rispondono alla riduzione della dose. In altri tre casi clinici, sono descritti anche i sintomi neurologici, tra cui allucinazioni visive, delirio, mania, tremore mioclono e cambiamenti EEG, che sono migliorati dopo la cessazione dell'aciclovir endovenoso. La somministrazione ripetuta dopo l'interruzione in un caso utilizzando una dose più bassa non ha portato a complicazioni.

Effetti collaterali locali

Gli effetti indesiderati locali causati dalla somministrazione endovenosa di aciclovir comprendono flebite o infiammazione nel sito di iniezione. La flebite è più comune con l'introduzione di soluzioni concentrate (più di 7 mg / ml). Ci sono segnalazioni di eruzioni cutanee in siti di venipuntura e necrosi tessutale dopo infiltrazione in tessuti extravascolari.

Problemi nel sistema cardiovascolare

Tra questi effetti collaterali c'è l'ipotensione.

Gli effetti collaterali dermatologici comprendono rash, alopecia, eritema, orticaria, sindrome di Stevens-Johnson, rash fotosensibile, prurito e necrolisi epidermica tossica.

Gli effetti collaterali ematologici e linfatici comprendono anemia, coagulazione intravascolare disseminata, emolisi, vasculite leucocitoclastica, leucocitosi, leucopenia, linfonodi ingrossati, neutropenia, neutrofilia, trombocitosi, trombocitopenia e pancitopenia.

fegato

Gli effetti indesiderati nel fegato comprendono esami epatici elevati, epatite, iperbilirubinemia e ittero.

Le reazioni di ipersensibilità includono anafilassi.

Gli effetti collaterali di questo tipo includono anomalie visive.

Tra gli effetti collaterali del sistema muscolo-scheletrico sono la mialgia e la disartria.

Altri effetti indesiderati includono angioedema, febbre, malessere, dolore, affaticamento, edema periferico e aumento della lattato deidrogenasi.

Di norma, tra gli effetti collaterali del sistema urogenitale c'è la cristalluria.

La profilassi orale di aciclovir è raccomandata dal Servizio Sanitario degli Stati Uniti e dall'American Society of Infectious Diseases per la terapia soppressiva cronica nelle persone con infezione da HIV, compresi neonati e bambini con ricadute frequenti o gravi. La terapia soppressiva giornaliera riduce, ma non elimina, la secrezione di virus asintomatica, quindi la misura in cui è possibile impedire la trasmissione ad altri è sconosciuta.

Precauzioni di sicurezza

L'aciclovir è stato associato a insufficienza renale, in alcuni casi è stata osservata la morte. I pazienti che ricevono acyclovir necessitano di una sufficiente idratazione per prevenire la tossicità renale secondaria alla cristalluria. L'aciclovir per via endovenosa non deve superare una concentrazione di 7 mg / ml e deve essere somministrato entro 1 ora per ridurre al minimo la cristallizzazione nei tubuli renali del farmaco.

Si raccomanda un aggiustamento del dosaggio quando si utilizza l'acyclovir in pazienti che soffrono di insufficienza renale.

Acyclovir deve essere usato con cautela nei pazienti che assumono altre sostanze potenzialmente nefrotossiche, poiché l'uso simultaneo aumenta il rischio di compromissione renale e / o il rischio di effetti collaterali reversibili per il sistema nervoso centrale. L'idratazione adeguata dovrebbe essere mantenuta.

dialisi

L'aciclovir è indicato dall'emodialisi. È necessario pianificare il dosaggio in modo da introdurre il farmaco dopo la dialisi o per fornire ulteriori dosi dopo la dialisi.

Ulteriori dosi non sembrano necessarie dopo la dialisi peritoneale.

Altri commenti

Durante il dosaggio a peso, è necessario utilizzare il peso corporeo ideale per i pazienti obesi.

Aciclovir per via endovenosa deve essere somministrato per 1 ora a una velocità costante e mantenendo un'adeguata idratazione per prevenire la cristallizzazione del farmaco nei tubuli renali.

Interazioni farmacologiche Aciclovir

È noto che un totale di 49 farmaci (178 marchi e nomi generici) interagiscono con l'aciclovir.

  • Forte interazione con 4 farmaci (10 marchi e nomi generici)
  • Interazione moderata con 22 farmaci (61 marchi e nomi generici)
  • Interazione debole con 23 farmaci (107 marchi e nomi generici)

Farmaci comuni testati in combinazione con aciclovir:

  • Advair Diskus (fluticasone / salmeterolo)
  • Ambien (zolpidem)
  • Aspirina a bassa concentrazione
  • Calcio 600 D (calcio / vitamina D)
  • Simbalta (duloxetina)
  • Olio di pesce (acidi grassi polinsaturi omega-3)
  • Lamictal (lamotrigina)
  • Lexapro (escitalopram)
  • Lipitor (atorvastatina)
  • Testo (pregabalin)
  • Neurontin (gabapentin)
  • Nexium (Esomeprazolo)
  • Prozac (fluoxetina)
  • Singulair (montelukast)
  • Synthroid (levotiroxina)
  • Tylenol (acetaminofene)
  • Vitamina B12 (cianocobalamina)
  • Vitamina C (acido ascorbico)
  • Vitamina D3 (colecalciferolo)
  • Xanax (alprazolam)
Descrizione della soluzione endovenosa

Il farmaco per l'iniezione è una soluzione sterile contenente 25 mg / ml di aciclovir. L'iniezione è disponibile in flaconcini da 20 ml e 40 ml e ogni ml contiene sodio aciclovir, equivalente a 25 mg di aciclovir. Il pH è stato regolato con idrossido di sodio e, se necessario, la gamma di acido cloridrico sarà di 10,7-11,7 unità. La diluizione in qualsiasi soluzione endovenosa adeguata deve essere eseguita prima dell'infusione. Ogni flaconcino da 20 ml contiene 500 mg di aciclovir e 49 mg di sodio e ogni flaconcino da 40 ml contiene 1000 mg di aciclovir e 98 mg di sodio.

La formula molecolare di acyclovir è C8H10N5O3Na, il nome chimico è 9 - [(2-idrossietossi) metil] guanina sodica.

L'acilclovir di sodio è una polvere cristallina bianca con un peso molecolare di 247,19 e una solubilità in acqua a 25 ° C, superiore a 100 mg / ml. A pH fisiologico, l'aciclovir esiste sotto forma non ionizzata con un peso molecolare di 225,21 e una solubilità massima di 2,5 mg / ml in acqua a 37 ° C. La costante di dissociazione dell'acido aciclovir è 2.27 e 9.25.

Il meccanismo di azione antivirale di acyclovir

L'aciclovir è un analogo sintetico del nucleoside purinico con un effetto inibitorio nel corpo e in vitro in relazione al virus dell'herpes simplex HSV-1 e HSV-2, così come il virus varicella-zoster (VZV).

L'effetto inibitorio dell'aciclovir è altamente selettivo a causa della sua somiglianza con l'enzima timidina chinasi (TK) codificata da HSV e VZV. A causa di questo enzima virale, si verifica la trasformazione di aciclovir in monofosfato di aciclovir, che è un analogo dei nucleotidi. Il monofosfato viene inoltre convertito in difosfato da guanilato chinasi cellulare e trifosfato da alcuni enzimi cellulari. L'aciclovir trifosfato in vitro blocca la replicazione del DNA virale dell'herpes.

Un effetto antivirale più forte di aciclovir contro HSV rispetto alla varicella è associato alla sua più efficiente fosforilazione della TK virale.

Il rapporto quantitativo tra la suscettibilità in vitro dei virus dell'herpes ai preparati con attività antivirale e la risposta clinica alla terapia non è stato determinato nel corpo umano. Inoltre, il test di sensibilità del virus non era standardizzato. I risultati dei test di sensibilità, espressi come concentrazione del farmaco necessario per inibire la crescita del 50% del virus nella coltura cellulare (IC50), variano notevolmente a seconda di un numero di fattori.

Resistenza all'aciclovir

La resistenza di HSV e VZV all'aciclovir può portare a cambiamenti qualitativi e quantitativi nella TK virale e / o nella DNA polimerasi. Gli isolati clinici di HSV e VZV con ridotta sensibilità ad acyclovir sono stati recuperati da pazienti immunocompromessi, specialmente quelli con uno stadio progressivo di infezione da HIV. Sebbene la maggior parte dei mutanti resistenti agli aciclovir siano isolati, è stato quindi stabilito che questi pazienti sono mutanti carenti di TK e sono stati isolati altri mutanti che coinvolgono il gene virale TK (TK parziale e TK alterato) e DNA polimerasi. I mutanti TK-negativi possono causare gravi malattie nei neonati, così come nei pazienti adulti, la cui immunità è indebolita. Si deve prendere in considerazione la possibilità di una resistenza virale all'aciclovir in pazienti che mostrano una debole risposta clinica durante la terapia.

Precauzioni per l'acyclovir durante la gravidanza e l'allattamento

Sono stati riportati studi per determinare la farmacocinetica e la tollerabilità di aciclovir dal rapporto tra madre e cordone ombelicale da 0,6 a 1,9 durante il parto. La gravidanza non influisce in modo significativo sulla farmacocinetica dell'aciclovir. Non è stata segnalata tossicità in madre o nel neonato. L'aciclovir è stato inserito nel registro delle gravidanze nel 1984 dal produttore e dal CDC e completato nell'aprile 1999. Gli effetti collaterali sono stati riportati in 749 casi di gravidanza nelle donne sul trattamento sistemico con aciclovir nel primo trimestre, con 756 risultati approssimativamente uguali alla popolazione totale. Tuttavia, il registro non è così grande, quindi non ci sono dati sufficienti per valutare la sicurezza del farmaco per le donne incinte e il feto. Nello studio americano del Michigan Medicaid, che monitorava i casi di gravidanza 229101 dal 1985 al 1992, c'erano 478 casi di esposizione ad aciclovir sistemico nel primo trimestre. Diciotto difetti principali alla nascita (che è paragonabile al 20 previsto) sono stati registrati, tra cui difetti cardiovascolari, polidattilia, contrazione degli arti e ipospadia. Non ci sono prove di un legame tra l'uso di aciclovir nel primo trimestre e i principali gruppi di malformazioni. L'uso di acyclovir è stato anche studiato in cinque pazienti prima del parto per determinare l'effetto sul rilascio di virus asintomatico e la trasmissione verticale al neonato. In un caso si è verificato l'isolamento asintomatico e la trasmissione del virus al bambino. CDC raccomanda l'uso di aciclovir per via endovenosa in pazienti gravide per il trattamento di infezioni da herpes potenzialmente letali, tra cui l'encefalite, la polmonite e l'epatite. L'aciclovir è anche raccomandato per il trattamento dell'infezione da varicella materna grave o progressiva. Tuttavia, l'uso di acyclovir durante la gravidanza per infezioni che non sono in pericolo di vita o per terapia soppressiva non è raccomandato dal Center for Disease Control. L'infezione primaria da herpes simplex è stata trattata con aciclovir durante la gravidanza, sebbene questa pratica rimanga controversa. Alcuni credono che l'acyclovir riduca l'incidenza degli esiti avversi della gravidanza, come il parto pretermine e il ritardo della crescita.

In relazione alla gravidanza, l'aciclovir è assegnato alla categoria B dalla FDA. Gli studi su animali non standard hanno rivelato anomalie fetali, mentre i test sugli animali non hanno rivelato alcuna evidenza di teratogenicità. non ci sono dati controllati riguardanti la gravidanza umana. Acyclovir è raccomandato per l'uso durante la gravidanza solo quando i benefici superano il rischio.

In una donna, misurando i livelli del latte materno è emerso che il suo bambino era esposto all'1% della dose materna, o 0,73 mg / kg / die. Non sono stati osservati effetti avversi in questo bambino allattato al seno.

L'aciclovir viene escreto nel latte umano e concentrato in esso. Gli effetti collaterali nei bambini allattati al seno associati all'esposizione ad aciclovir attraverso il latte materno non sono descritti in letteratura. AAP crede che l'aciclovir sia compatibile con l'allattamento al seno. Inoltre, è usato per trattare le infezioni virali nei neonati.

Livelli ed effetti dell'aciclovir durante l'allattamento

Anche con le più alte dosi materne, la dose di aciclovir nel latte sarà solo circa l'1% del dosaggio tipico del lattante e non si prevede che causi effetti negativi sui bambini allattati al seno. L'aciclovir locale utilizzato per piccole aree della madre lontano dal seno non dovrebbe rappresentare un rischio per il bambino. Solo una crema o un gel che viene mescolato con acqua viene applicata al seno, perché gli unguenti possono esporre il bambino a livelli elevati di paraffine minerali leccando.

Livelli di droga in madre e bambino

Una donna dopo il parto dopo 4 mesi ha preso 200 mg per via orale 5 volte al giorno ogni 4 ore mentre era sveglia. Dopo 4 giorni di trattamento, i campioni di latte sono stati prelevati 9 ore dopo la dose precedente e 4 volte dopo la dose da 200 mg. Il livello più basso nel latte era 427 μg / L 30 minuti dopo la prima dose. A 3,2 ore dalla dose, il livello di aciclovir nel latte è di 1,3 mg / l e, ovviamente, è ancora in crescita.

Una donna, 1 anno dopo il parto, ha assunto acyclovir orale 200 mg 5 volte al giorno. I livelli nel latte, misurati direttamente prima della dose entro 5 giorni dalla terapia, erano 0,78-1,07 mg / l. I campioni prelevati dopo l'ultima dose sono diminuiti con un'emivita di 2,8 ore.

Una donna che ha assunto 400 mg di aciclovir 3 volte al giorno per 3 giorni nel periodo parogenico aveva 54 μg / l di aciclovir nel latte materno 5 giorni dopo l'ultima dose di aciclovir. La mamma ha nutrito un bambino di 7 mesi, assumendo 800 mg di aciclovir per via orale, 5 volte al giorno. I livelli di acyclovir nel latte nei giorni 5 e 6 della terapia erano compresi tra 4,2 e 5,8 mg / l, con il più alto livello 9,4 ore dopo la dose precedente. Gli autori hanno stimato che un bambino allattato al seno riceverebbe 0,73 mg / kg / die di aciclovir a questa dose materna, o circa l'1% della dose materna, aggiustata per il peso.

Una donna che, dopo aver dato alla luce (la sesta settimana), ha ricevuto per via endovenosa acyclovir 300 mg (5 mg / kg) 3 volte al giorno per 5 giorni. Dopo l'ultima dose, sono stati prelevati campioni di latte ogni 6 ore. Il livello di picco era di 7,3 mg / l e, dopo l'ultima dose, il farmaco è stato rilevato nel latte fino a 88 ore. Dato il livello di 6 ore dopo l'ultima dose somministrata, il bambino completamente allattato al seno riceverà 1,1 mg / kg / die con questo regime di dosaggio materno.

L'aciclovir viene somministrato per via endovenosa ai neonati a 20-30 mg / kg al giorno. Le dosi ricevute con latte materno ad alte dosi materne costituiscono solo circa il 3-5% di questa dose. Poiché il bambino riceve dosi dal latte materno per via orale e la biodisponibilità dell'aciclovir orale è solo del 20% circa, la dose sistemica che il bambino riceve durante l'allattamento al seno è pari all'1% o meno della dose abituale del neonato.

Un bambino di 4 mesi, la cui madre ha ingerito 200 mg 5 volte al giorno, è stato allattato poco prima della dose. L'urina del bambino raccolto nelle successive 2 ore conteneva un totale di 27 μg di aciclovir.

Influenza sui bambini allattati al seno

La madre di un bambino di 4 mesi non ha notato effetti avversi sul suo bambino allattato al seno quando ha assunto 800 mg di aciclovir orale per via orale 5 volte al giorno.

Possibili conseguenze per l'allattamento

Informazioni pubblicate rilevanti non trovate.