Fondi dalle cicatrici dopo la varicella

Sulla faccia

La varicella nella maggior parte dei bambini sotto i 10 anni è facile. La temperatura sale a 37-38 ° C, le condizioni generali peggiorano leggermente e l'eruzione cutanea non è troppo abbondante. Entro 2-7 giorni, nuove eruzioni appaiono sul corpo del bambino, che sono rappresentate per la prima volta da macchie e papule, ma molto rapidamente diventano bolle, che presto si ricoprono di croste.

Avendo visto una tale eruzione sulla pelle di un bambino, ogni madre sperimenta se ce ne sono tracce. E se il decorso della malattia è grave e ci sono molte eruzioni cutanee, il problema del trattamento della pelle per prevenire la comparsa di cicatrici e cicatrici diventa molto acuto.

Come sbarazzarsi di Ospinok con la varicella

Il trattamento della pelle per la varicella viene effettuato per diversi motivi. Prima di tutto, aiuta ad alleviare il prurito, che porta grave disagio ai bambini con eritema da varicella. Inoltre, questo trattamento impedisce ai batteri di penetrare nelle ferite (previene l'infezione delle vescicole). Inoltre, la lubrificazione della pelle del bambino con la varicella accelera il processo di rigenerazione.

I rimedi più popolari usati per curare la varicella sono:

  • Calamina. Questa preparazione a base di calamina minerale e ossido di zinco viene prodotta sotto forma di una lozione o sotto forma di crema. Trattare la pelle con questo prodotto aiuta a sbarazzarsi di infiammazioni, irritazioni e prurito. Lozione può essere utilizzata dalla nascita.
  • Tsindol. Il componente principale di tale sospensione bianca è l'ossido di zinco. I benefici del farmaco sono chiamati effetto abbastanza veloce, disponibilità ed economicità. Inoltre, Zindol può essere usato per la varicella nei neonati.
  • PoksKlin. Questo farmaco, prodotto sotto forma di idrogel, include ingredienti naturali, tra cui l'aloe vera è presente. Questo gel elimina l'infiammazione, il gonfiore e il prurito della pelle con la varicella. Può essere utilizzato da 2 anni.
  • Verde brillante La lubrificazione con tale colorante aiuta ad asciugare la pelle, prevenirne l'infezione e anche a notare il momento in cui non compaiono più bolle. Gli svantaggi dell'uso del verde brillante sono la contaminazione di vestiti e pelle, nonché il rischio di overdrying della pelle.
  • Aciclovir. Questo gel antivirale inibisce la riproduzione degli agenti patogeni della varicella e quindi accelera il recupero. Il farmaco è prescritto per gravità moderata della malattia, così come per grave, quando ci sono soprattutto molte bolle.
  • Fukortsin. Questo è un analogo del colore verde lampone brillante, che è più facile da rimuovere dalla pelle. La base dell'agente è il fucsin e altre sostanze - acido borico, resorcinolo, alcol etilico e altri composti. La soluzione è un antisettico, che ha un'azione antimicotica.
  • Fenistil. Tale medicina simile ad un gel antistaminico elimina efficacemente il prurito, fornendo un effetto rinfrescante e lenitivo. È consentito applicare sulla pelle di bambini di età superiore a un mese.

Perché le tracce possono rimanere

La maggior parte dei bambini ha vescicole di varicella e, quando cadono, non rimane traccia sotto di loro. Ciò accade se il paziente ha rispettato tutte le raccomandazioni e non ha pettinato l'eruzione cutanea, perché le bolle di varicella colpiscono solo gli strati superficiali della pelle.

Se, a causa di un prurito insopportabile, il bambino inizia a grattare la pelle coperta di bolle, che causerà la rimozione di falchiospini, le ferite si formano al loro posto. Inoltre, a causa dei graffi, i batteri possono entrare in tali ferite, che causano la loro suppurazione.

Poiché questo influenzerà gli strati più profondi della pelle, il risultato saranno cicatrici, ammaccature e cicatrici, che sono molto difficili da eliminare. In molti casi, rimangono sulla pelle di una persona che è stata malata a vita. Se non inizi immediatamente il trattamento di tali tracce, nel tempo diventano più ruvidi, il che complica la lotta a questo problema.

Come evitare tracce di varicella

Affinché la pelle del bambino possa guarire senza lasciare tracce, è prima di tutto importante evitare che le eruzioni cutanee si graffino:

  • L'abbigliamento del bambino deve essere naturale, spazioso e traspirante. Non dovrebbe interferire con il movimento, strofinare la pelle e causare il surriscaldamento. Cambiare vestiti e biancheria dovrebbe essere giornaliero.
  • Le unghie del bambino dovrebbero essere tagliate corte, e se un bambino è malato di varicella, i guanti sono portati sui manici.
  • Le bolle dovrebbero essere trattate regolarmente con prodotti che riducano il prurito e creano protezione contro i batteri sulla loro superficie.
  • Se il prurito è molto grave, puoi dare al bambino un antistaminico all'interno, dopo aver consultato un medico.
  • Non appena la temperatura corporea cala, si consiglia a un bambino con la varicella di fare il bagno più volte al giorno. In questo caso, l'acqua nel bagno non deve essere calda, ma il lavaggio del bambino con un asciugamano o un asciugamano è controindicato.

Come trattare le cicatrici e la varicella

Il trattamento delle tracce formate dopo la varicella, mentre sono fresche, viene solitamente effettuato con farmaci. Per fare questo, utilizzare prodotti locali che possono stimolare la rigenerazione della pelle, aumentare la sua elasticità ed elasticità.

Ma per rimuovere le cicatrici sul viso dopo la varicella, che è apparso molto tempo fa, è spesso necessario ricorrere alle procedure del salone e al trattamento chirurgico. Questo è spesso di interesse per gli adolescenti che hanno avuto la varicella molti anni fa, e ora vogliono la pelle pulita e uniforme. Questi includono microdermoabrasione, lucidatura laser, l'uso di wafer di silicio e altri metodi.

Se dopo una recente guarigione segni rimasti sulla pelle di un bambino che ha avuto la varicella, prescrivere tali rimedi:

Cosa spalmare la crosta dopo la varicella?

La domanda su come spalmare le croste dopo la varicella è di interesse per tutte le giovani madri i cui figli hanno avuto questa malattia. Nonostante il livello di sviluppo della moderna assistenza sanitaria, praticamente tutti i bambini al di sotto dei tre anni sono infetti da varicella. Se la patologia stessa è relativamente indolore, le ferite dopo la varicella sono un vero mal di testa per tutti i genitori. Asciugandosi, le piaghe formate gradualmente si irrigidiscono e generano molte sensazioni spiacevoli per i bambini. Le ferite causano prurito e prurito, che è il principale pericolo della malattia.

Il graffio è irto della diffusione dell'infezione e della formazione di cicatrici profonde che rimangono per tutta la vita. Per ovvi motivi, i genitori non vogliono che il loro bambino riceva un tale difetto estetico. E questo può essere facilmente evitato se il giusto approccio al trattamento della varicella e la prevenzione di conseguenze indesiderabili. Per essere pronti per l'aspetto della malattia, è necessario conoscere le sue cause, i sintomi e le regole di cura per le eruzioni cutanee.

Varicella di pollo in breve

La varicella è un terzo tipo di virus dell'herpes umano. Questa è una delle varietà di herpes, che è pericolosa per la vita solo per i neonati. L'infezione avviene attraverso metodi aerei, di contatto e domestici. Durante l'allattamento, i bambini sono protetti dagli antigeni della madre. Dopo il passaggio alla nutrizione artificiale, il problema dell'infezione diventa una questione di tempo. Non appena il sistema immunitario del bambino viene indebolito, si ammala di varicella.

La fonte dell'infezione è qualsiasi portatore del virus, anche solo vicino al bambino. Nella maggior parte dei casi, i bambini sono stati infettati dai loro genitori, che durante l'infanzia avevano la varicella.

Il corso di questa malattia può essere suddiviso nelle seguenti fasi:

  1. Periodo di incubazione La sua durata è di 11-21 giorni. Quanti giorni durerà dipende dall'età, dalle condizioni di vita, dalle caratteristiche del corpo e dalla salute del bambino.
  2. Il deterioramento del paziente. Il bambino perde appetito, febbre, letargia e irritabilità. Ciò indica che è diventato un distributore dell'infezione, che a sua volta non si è ancora esibita.
  3. L'aspetto di un'eruzione cutanea. È un brufolo acquoso pieno di liquido leggero. Un sintomo caratteristico della varicella è un bordo rosso attorno alle vesciche. I brufoli cospargono sul viso, sulle braccia, sul petto e sulla parte bassa della schiena. La temperatura del bambino aumenta, aumentando dopo ogni nuova ondata di eruzioni cutanee. Il paziente è contagioso, deve essere isolato.
  4. Pochi giorni dopo il liquido all'interno delle vesciche si scurisce, scoppiano e si trasformano in ferite aperte. In quale giorno succede, dipende dalla gravità della malattia. Di solito il periodo di eruzione dura 5-10 giorni. Le croste sui pockmarks iniziano ad apparire in 2-3 giorni. Dopo l'asciugatura, cadono, lasciando piccoli solchi coperti di giovane pelle rosa. Di norma, dopo alcuni anni, non ci sono tracce di pockmarks. Le croste cadute non sono pericolose in termini di infezione secondaria.

Il bambino cessa di essere contagioso subito dopo che le croste cominciano a cadere. Fu durante questo periodo che aveva bisogno di aiuto qualificato. Le croste con la varicella coprono i tessuti molli, le infezioni vulnerabili. Se vengono strappati, i microrganismi patogeni cadranno nella ferita. Infiammerà e lascerà un segno profondo sulla guarigione.

Perché devo curare l'eruzione

Quando si verifica la varicella, le croste danno al paziente grande ansia. Vuole costantemente graffiarli, il che è estremamente indesiderabile. Inoltre, se la crosta non scompare da sola e viene strappata dalla ferita, può essere confusa con una nuova eruzione cutanea. Tale errore può servire come base per estendere il trattamento e il periodo di quarantena. Secondo gli studi, il paziente cessa di essere portatore dell'infezione dal momento in cui il suo ultimo rash si era prosciugato. E sarà possibile stabilire con precisione questo momento solo con l'aiuto di marcatori con cui sono segnati tutti i blister.

Sulla base di questo, è necessario lubrificare l'eruzione cutanea con l'herpes del terzo tipo per raggiungere questi obiettivi:

  • prevenire la diffusione dell'infezione oltre il corpo del paziente;
  • protezione di vesciche e ferite da infezioni secondarie dall'esterno;
  • riducendo il disagio e il disagio che si forma l'acne acquosa;
  • controllo di una condizione di eruzioni per stabilirsi della loro intensità e la fine di apparizione.

Poiché i genitori non possono monitorare costantemente le mani dei loro figli, è necessario ridurre al minimo gli effetti indesiderati delle croste da peeling. Di notte, il bambino deve indossare guanti morbidi sulle sue mani, che non possono strappare la buccia. Durante il giorno, dovresti lavare regolarmente i palmi delle mani. È necessario monitorare costantemente le condizioni dei chiodi in modo che siano corti e con bordi lisci.

È necessario combattere la malattia immediatamente dopo la comparsa dei suoi primi sintomi. Solo un trattamento completo aiuterà a sconfiggere la malattia con conseguenze minime sulla salute. Diffondere i rimedi raccomandati dal medico, eruzioni cutanee dal momento del loro aspetto fino alla scomparsa delle ultime tracce di vaiolo.

Cosa cercare all'inizio della malattia

È comprensibile l'ansia della madre quando rileva la prima eruzione che copre l'intero corpo del bambino. Ancora più ansia sorge quando il numero di bolle inizia ad aumentare. Ma non cadere nella disperazione, perché l'eruzione è considerata una normale manifestazione di herpes del terzo tipo.

È necessario eseguire le seguenti azioni:

  1. Esegui quotidianamente un esame fisico del bambino per la presenza di nuove eruzioni cutanee e la condizione di vecchie bolle. Un copri orecchie immerso nel verde brillante (verde brillante) spalma delicatamente tutti i brufoli.
  2. Ispeziona la bocca e passaggi nasali in cerca di manifestazioni di herpes. Se vengono trovati, lavare le aree interessate con decotto di camomilla, soluzione di furatsilina, acido borico o perossido di idrogeno.
  3. Quando la temperatura aumenta, somministrare al paziente analgesici deboli e farmaci antipiretici per alleviare la sua condizione. È severamente vietato prendere l'aspirina, in quanto in combinazione con il virus dell'herpes del terzo tipo, dà una forte complicazione dei reni.
  4. Per ridurre l'intensità di prurito e bruciore conduci un ciclo di assunzione di antistaminici.
  5. Effettua quotidianamente il cambio della biancheria intima e della biancheria del paziente. Nella stanza è necessario organizzare la pulizia e la ventilazione a umido. Per ridurre il prurito delle ferite, mantieni la stanza fresca.
  6. Al momento di coricarsi, se non c'è temperatura, fare il bagno al bambino nella vasca da bagno con una soluzione di soda o acido borico. Dopo il bagno, applicare delicatamente gli asciugamani di cotone monouso sulla pelle.

Dopo una diminuzione della temperatura e della sindrome del dolore, è necessario iniziare un trattamento intensivo per asciugare le ferite.

Farmaci per la varicella

Non è appropriato usare gli antibiotici per le vesciche - il virus dell'herpes è già radicato nel corpo a livello genico. L'obiettivo principale dell'impatto sull'eruzione è prevenire la riproduzione del virus dell'herpes, asciugando le bolle e riducendo l'intensità del prurito. Il trattamento con farmaci di azione esterna può alleviare le condizioni del paziente e prevenire la formazione di cicatrici sulla pelle. Questo fenomeno è molto più facile da prevenire che eliminare in seguito.

Si raccomanda di imbrattare le vesciche in qualsiasi momento con tali mezzi:

  1. Verde brillante (Zelenka). Antisettico liquido con una lunga storia di trattamento efficace degli effetti della varicella e del morbillo. Quando applicato, copre le ferite con uno strato sottile, impedendo che l'infezione penetri in esse. Allo stesso tempo impedisce la diffusione dei virus dell'herpes. Non irrita la pelle e i tessuti molli. Si lava facilmente con una soluzione saponata o creme cosmetiche.
  2. Unguento di zinco Il medicinale è venduto in farmacia ed è disponibile senza prescrizione medica. Applicare su bolle fresche e scoppiando. Asciuga le vescicole, allevia il prurito, promuove la guarigione delle ferite e l'eliminazione delle croste. Crea uno strato isolante sulle bolle e sulle piaghe, impedendo ai virus di lasciare il corpo del paziente.
  3. Fukortsin. Questa roba verde simile è un liquido rosso. Il trattamento di vesciche e croste deve essere effettuato tre volte al giorno. È necessario monitorare le condizioni del bambino, dal momento che il farmaco può causare danni tossici. Va notato che questa sostanza è fortemente cancellata dalla pelle - potrebbero essere necessari diversi giorni per eliminare le tracce del suo uso.
  4. Calamina. Lo strumento non ha effetti collaterali. Ha proprietà disinfettanti e lenitive pruriginose. Quando applicato sulla pelle si raffredda, facilitando le condizioni del paziente. Trattare l'eruzione consigliata almeno tre volte al giorno.
  5. Rivanola. È una soluzione acquosa di un caratteristico colore giallo. Ha un effetto antisettico e sedativo sulle eruzioni cutanee. Asciuga le ferite, contribuendo alla loro rapida guarigione. L'argomento a favore di Rivanol è che non guasta l'aspetto del paziente, dal momento che non è quasi visibile sulla pelle.
  6. Manganese. I cristalli di una sostanza si dissolvono in acqua. La soluzione risultante è un potente antisettico, asciuga le ferite e uccide l'infezione.

Prima di prendere una decisione sulla scelta della medicina per combattere l'eruzione cutanea dovrebbe consultare un pediatra. Il medico fornirà raccomandazioni in base alle caratteristiche individuali del corpo del bambino e alle specificità del decorso della malattia.

Rimedi popolari per la varicella

Un buon effetto ha ricette popolari:

  1. Shilajit. Questa sostanza di origine naturale è dissolta in acqua. È necessario lubrificare i brufoli due volte al giorno. I componenti della mummia distruggono i patogeni nelle ferite, contribuiscono alla loro rapida guarigione, alla rigenerazione dei tessuti molli e della pelle.
  2. Olio di ricino (ricina) La sostanza ha un'alta viscosità e aderisce strettamente ai tessuti molli. Allo stesso tempo, la castagna ha un effetto idratante, lenitivo e ammorbidente sulle ferite, a causa della quale le croste cadono, e i punti di danno sono serrati.
  3. Burro di cacao Ha un effetto stimolante sulle zone danneggiate. Promuove la rigenerazione delle cellule della pelle e il rapido ripristino del suo stato normale.

Dopo che le croste scompaiono, al loro posto rimangono depressioni, coperte di pelle giovane e delicata. In modo che non si trasformino in cicatrici, è necessario tenere un numero di eventi cosmetici.

Procedure cosmetiche contro le tracce di varicella

Le procedure cosmetiche possono essere eseguite solo dopo aver consultato un farmacista. Lo specialista determinerà quali farmaci possono essere utilizzati e quali sono i migliori da astenersi.

Rimuovere le tracce di croste dopo la varicella nei modi seguenti:

  1. Trattamento delle ferite con unguenti Gel Pantenolo, Kontraktubeks e Dermatiks. Questi sono farmaci piuttosto costosi, ma molto efficaci. Contribuiscono alla rigenerazione dei tessuti molli, alla completa eliminazione delle irregolarità della pelle.
  2. Iniezioni di collagene. La soluzione viene iniettata per via sottocutanea. I componenti del farmaco aiutano a idratare la pelle, ripristinare i tessuti molli. Inoltre, i collageni stabilizzano la pigmentazione della pelle, eliminando le macchie luminose.
  3. Laser lucido. L'impatto viene effettuato su tutta la profondità della pelle. Come risultato della procedura, le depressioni e le grandi cicatrici vengono eliminate.
  4. Peeling acidi e chimici. La procedura comporta l'esposizione della pelle a sostanze che causano ustioni e la morte del suo strato superiore. Di conseguenza, la pelle diventa uniforme per colore e consistenza.

L'efficacia di ciascun metodo non è la stessa e non è adatta a tutti. Il metodo di campionamento è selezionato la procedura più efficace per eliminare le tracce di varicella.

Cosa non può spalmare le croste

Non amare eccessivamente l'uso di agenti essiccanti. In gran parte seccano l'epidermide, che porta inevitabilmente a cicatrici di ferite, e questo è altamente indesiderabile per la pelle giovane. È categoricamente controindicato spalmare il fuoco dell'infezione con l'alcol, che è molto secca e provoca prurito insopportabile. Questo è il motivo per cui l'uso di antisettici contenenti alcol, sta causando una crescente protesta tra i medici della nuova generazione. Si sconsiglia inoltre l'uso di antibiotici locali, lubrificando le piaghe dopo la varicella. Senza influenzare il virus dell'herpes, hanno effetti collaterali indesiderati.

Trattamento e prevenzione delle cicatrici dopo la varicella

Per quanto riguarda le manifestazioni esterne e le conseguenze di un'infezione virale - cicatrici dopo la varicella - spesso sorgono molte domande. Come trattare un'eruzione in modo che non ci siano cicatrici sul corpo? Come lubrificare le vescicole con secrezione purulenta, croste essiccate? Ci sono un certo numero di misure preventive e trattamenti che aiutano ad eliminare le cicatrici che sono sorte.

Avverti cicatrici da varicella!

Quando la varicella sulla pelle e le mucose si presentano macchie e papule rosa. Durante questo periodo, applicare farmaci antistaminici e mezzi per aiutare a eliminare le sensazioni spiacevoli. Più velocemente le bolle si asciugano e si curano, meno è probabile che le cicatrici compaiano sul sito delle croste cadute.

Le tracce possono rimanere dopo tipiche forme gangrenose severe e atipiche di varicella. Pertanto, il trattamento dell'eruzione cutanea con antisettici, pomate antivirali o zinco è così importante. Per prevenire complicazioni, è necessario fare il bagno nei brodi di erbe medicinali, fare bagni con una soluzione debole di permanganato di potassio.

Va notato che gli effetti della varicella negli adulti sono molto più gravi che nei bambini. Le vescicole sul corpo si trasformano in pustole a lungo piangente; si aprono, esponendo ulcere profonde, che formano, durante la guarigione, i caratteristici "pozzi" sulla superficie del corpo. Se le misure preventive non sono d'aiuto, sarà necessario il trattamento delle cicatrici e delle cicatrici della varicella.

Con la malattia, adulti e bambini possono usare la droga israeliana "Calamine Lotion". Come una figlia di cinque anni, che si ammalò di varicella, scrive nella sua recensione sull'uso di Valentina da Mosca, ha dormito bene dopo il trattamento con lozione e ha smesso di pettinare le bolle. L'unico svantaggio di Valentina è il prezzo elevato di 100 ml di farmaco (570 rubli).

L'unguento delle cicatrici della varicella aiuterà a rimuovere le tracce dopo la malattia, ma questi fondi influenzano le cicatrici (soprattutto). Per eliminare i vecchi segni sul corpo, il danno della pelle profonda è preferibile per cercare l'aiuto di specialisti.

Trattamento farmacologico (per uso locale)

Macchie, cicatrici ruvide si verificano con ferite non cicatrizzanti a lungo termine, se una persona malata si prende male il corpo, non applica la crema dalle cicatrici dopo la varicella, soffre di immunodeficienza. Con il solito corso della malattia, le tracce di varicella vengono progressivamente attenuate e scompaiono da sole entro pochi mesi.

Spesso sulla pelle, anche dopo il recupero, ci sono pozzi chiari, particolarmente visibili sullo sfondo delle scottature. Come spalmare le cicatrici dopo la varicella? - Questa è una delle domande più frequenti all'appuntamento con un dermatologo. Negli adulti con le complicazioni della malattia, il derma e il tessuto adiposo sottocutaneo sono danneggiati, quindi le cicatrici rimangono a lungo, a volte persistono per tutta la vita.

Per evitare che ciò accada, dovresti iniziare a usare l'unguento dalle cicatrici dopo la varicella, ad esempio Bepanten cream (Russia), Melt (USA), Kontraktubex gel (Germania).

La crema di origine americana contiene acido ascorbico e salicilico, contiene olii (tea tree, semi di ribes nero, marticaria). "Fondere" è uno strumento per chiunque sia alla ricerca di un modo per rimuovere le cicatrici dopo la varicella, le macchie dai punti neri. I componenti attivi della crema - estratti di radice di ginseng, fiori di calendula, tè verde, ci sono anche vitamine e provitamine (beta-carotene, A, E).

Video su come nascondere l'acne con il fondotinta

Trattamento delle cicatrici dopo la varicella - non lasciamo le cicatrici una possibilità!

Per eliminare i vecchi segni sul corpo, un danno profondo alla pelle richiede l'aiuto di uno specialista. I professionisti ti diranno come eliminare le cicatrici dopo la varicella, consigliare il regime di trattamento ottimale.

Metodi cosmetici per il trattamento delle cicatrici:

  • somministrazione di filler dermico, come il collagene, sotto la pelle;
  • microdermoabrasione;
  • lucidatura laser;
  • peeling.

Le cliniche usano tecniche hardware relativamente nuove. Sono high-tech, associati all'uso di composti innovativi, dispositivi, cristalli microscopici. Influenzando la pelle, questi fondi stimolano la crescita delle cellule giovani, che aiuta a lisciare la cicatrice.

Le cicatrici vengono rimosse con sostanze chimiche speciali durante la procedura di peeling. Gli acidi organici che distruggono le cellule del tessuto connettivo vengono utilizzati più spesso, il che attiva il processo di sviluppo degli elementi del tessuto di copertura. L'ustione chimica porta a rossore e desquamazione della pelle. L'acido ialuronico applicato agli strati danneggiati del derma aiuta a ripristinare, inibisce la formazione di tessuto cicatriziale.

I filler dermici sono utilizzati per le iniezioni sottocutanee, levigano la superficie, ripristinano il colore delle aree interessate. Il metodo è particolarmente efficace quando una cicatrice è una fossa, una depressione come dopo la varicella, l'acne. La sostanza dermica iniettata riempie gradualmente i vuoti e la pelle si livella.

Le cliniche offrono una vasta gamma di servizi per la correzione di cicatrici da varicella. Gli specialisti offrono cosa trattare, ma il paziente ha la parola decisiva. Dobbiamo valutare i pro ei contro, poiché le tecniche hardware si distinguono per l'alto costo, ma l'efficacia delle procedure è a livello di prezzo.

La popolarità dei metodi dipende da molti fattori, le recensioni dei visitatori di cliniche e saloni svolgono un ruolo significativo. Ad esempio, i pazienti considerano il laser resurfacing un delicato trattamento delle cicatrici, rispetto al peeling e alla microdermoabrasione. Il fascio nello strato intermedio della pelle stimola la formazione di tessuti sani, che porta all'allineamento della superficie della cicatrice, migliorandone l'aspetto.

Come rimuovere le cicatrici dopo la varicella

Eventuali difetti estetici sul viso e sulle parti esposte del corpo ci portano un disagio significativo, e non importa quanto sia pronunciato e visibile dall'esterno.

Uno di questi problemi - cicatrici e cicatrici dopo la varicella, che sorgono sul sito di una bolla di eruzioni cutanee e sembrano piccoli fori. Il loro aspetto è solitamente associato a un decorso complicato della malattia o ad un trattamento improprio della pelle durante il periodo di recupero.

È possibile eliminare completamente questi "marchi"? Quanto tempo stringe le cicatrici e hai bisogno di spalmarle con qualcosa? In che modo un cosmetologo può o deve pensare immediatamente a una visita a un chirurgo plastico? TecRussia.ru racconta in dettaglio:

Perché la varicella danneggia la pelle?

La manifestazione più caratteristica e meno accettata della varicella è costituita da numerose bolle di dimensioni variabili da 2 a 5 mm, che possono "scoppiare" in modo assoluto su qualsiasi parte della pelle. Di solito compaiono dopo un breve periodo di indisposizione con febbre alta. Dopo la prima ondata di eruzioni cutanee, il benessere del paziente migliora. Nei casi non complicati, in seguito alla formazione di un'eruzione cutanea, il paziente recupera completamente, in un più grave "febbre - rash - miglioramento dello stato" i cicli possono essere ripetuti diverse volte.

All'interno di queste bolle sono pieni di liquido chiaro. Presto scoppieranno e si formeranno delle piccole ulcere sul sito dell'elemento esposto, il cui fondo si trova sotto il livello della pelle sana. Una crosta si forma naturalmente sopra, creando condizioni ottimali per la rigenerazione dei tessuti. Se gli elementi dell'eruzione cutanea non sono feriti e forniscono loro le cure giuste, in 10-14 giorni non c'è traccia al loro posto.

Le seguenti cause possono portare alla comparsa di cicatrici sulla pelle dopo la varicella:

  • pettinare e strappare le croste, il loro scarico prematuro di croste a causa di un auto-trattamento improprio o altri fattori;
  • l'aggiunta di un'infezione batterica che provoca suppurazione attiva nel sito di formazione di bolle;
  • irritazione e sfregamento costanti della pelle che guarisce - ad esempio, in luoghi in cui viene a contatto con indumenti aderenti o come risultato dell'uso di prodotti esterni inadatti.

La probabilità di cicatrici nei bambini è notevolmente inferiore a quella di coloro che non sono abbastanza fortunati da avere la varicella in età più adulta. Inoltre, un'immunità indebolita diventa un frequente catalizzatore del problema, motivo per cui gli elementi dell'eruzione guariscono molto più a lungo e spesso si infiammano.

Chi ha spalmato le cicatrici nei bambini dopo la varicella?

Sono stati malati di casa varicella. Il primogenito ha sofferto molto perché è molto difficile, ha cosparso quasi tutto e con delle vescicole così grandi. Il caldo era di qualche giorno triste

Ora ci sono tracce sul corpo. Non voglio che abbia cicatrici sul suo viso e sul suo corpo. Chi ha imbrattato le cicatrici nei bambini? Spero che passi da solo, non lo voglio davvero.

I miei bambini hanno avuto tracce di varicella per un tempo molto breve, anche se mio figlio era malato all'età di dieci anni e molto difficile. Era alta 5 giorni, il corpo era completamente cosparso. Le tracce, come mi sembrava, sono molto profonde. Ho anche chiesto al medico cosa avrei potuto spalmare in modo che non ci fossero questi "falconieri". Mi ha detto che tutto dipende dalle caratteristiche individuali della pelle. Mio figlio, per fortuna, tutto è andato abbastanza rapidamente e senza lasciare traccia, senza mezzi. Ma io stesso ho ancora un paio di tracce di varicella, anche se, secondo mia madre, ero malato facilmente.

Irina, e ho anche tracce di varicella. E tutto perché mia madre ha provato a fare qualcosa con le cicatrici dopo la malattia sul suo viso. Pertanto, consiglio a tutte le mamme di non fare nulla con cicatrici dopo la varicella. Se rimane una cicatrice, guarirà da sola, non la spingerai, non la spalmerai, semplicemente non la toccherò, sparirà.

La figlia maggiore ha tre profonde cicatrici sul viso lasciato dal mulino a vento, ora non c'è niente, tutto è venuto via gradualmente, non abbiamo macchiato nulla.

PS: Avevo una grossa cicatrice sulla fronte, quindi ho dovuto indossare il botto, mi sono coperto la fronte, mia madre mi ha premuto, spalmato, messo qualcosa nella mia infanzia e c'era una cicatrice enorme.

A volte piccole cicatrici rimangono dopo la varicella, quindi è necessario monitorare attentamente i bambini in modo che non li graffiano. Ma subito dopo il recupero, è meglio non fare nulla, la pelle dei bambini è sottile e delicata, e quindi è in grado di appianare le tracce. Non è rimasto nulla, anche se ci sono state preoccupazioni di questo genere.

Molto sorpreso Non ho mai sentito che le cicatrici rimangono dopo una varicella. Il mio vicino di casa, che ha più di 20 anni, è stato contagiato dal suo figlioletto, ha sofferto terribilmente di varicella. Quindi anche un adulto non ha più niente. Mi sembra che ti preoccupi invano. Ma ancora per calmare puoi ingrassare l'olio di olivello spinoso. Guarisce molto bene e non forma cicatrici.

cicatrici dopo la varicella non possono fare nulla per imbrattare. La luce e non la profondità andranno via con l'età e la rigenerazione della pelle. ma in profondità, nessuna medicina può curare, incluso il decantato contratto. Controllato su te stesso. Non mi hanno mai macchiato di nulla - ma la cicatrice era rimasta sola, ma era di più. Ora puoi rimuoverlo solo con un laser. Inoltre non mi sono sporcato di niente mia figlia, ma non ha avuto prurito - le cicatrici sono rimaste. Alcuni sono appena percettibili ora, alcuni sono scomparsi del tutto. Spero che tutti scendano, ma mi sto preparando moralmente al fatto che dovrò ricorrere alle procedure cosmetiche.

Ho avuto la varicella in 24 anni, quasi morto. Due settimane di temperatura sotto i 40 anni, decade nella coscienza e altre delizie della varicella "adulta". Quindi: quando sono apparse le prime bolle, non sapevo ancora che si trattasse di una varicella. Ho deciso che una simile allergia e mi ha pettinato una bolla intorno al collo. Quando le eruzioni andarono su tutto il corpo, questa ferita divenne molto infiammata e apparve una protuberanza dolorosa che guarì per più di un mese. Sono passati alcuni anni, e la cicatrice non pensa nemmeno di diventare meno evidente, e tanto è rimasto di un grande sigillo e cicatrice. Penso che nulla possa essere fatto con lui. Per quanto ne so, quasi ogni persona ha almeno una cicatrice da varicella, indipendentemente dall'età in cui è ammalata. Quindi c'è davvero solo una questione sul tipo di pelle e su una cura adeguata durante la malattia.

Varicella: come spalmare oltre al verde brillante?

✓ Articolo verificato da un medico

La varicella, chiamata pazienti con varicella, si verifica in quasi il 90% solo durante l'infanzia. I pazienti adulti soffrono la malattia molto più difficile, mentre hanno sempre una temperatura elevata, in alcuni casi è necessario il ricovero a causa di un grave indebolimento. Il trattamento della varicella comporta l'assunzione di farmaci antivirali in grado di eliminare il danno virale e aumentare le funzioni protettive del paziente. Si consiglia inoltre di spalmare i granelli con una soluzione speciale o un numero di altri medicinali antipruriginosi e antisettici. Puoi conoscerli qui sotto.

Varicella: come spalmare oltre al verde brillante?

Cosa devi sapere sulla varicella e il suo trattamento?

Prima di iniziare il trattamento, è necessario conoscere i fatti più importanti sulla varicella:

  • la malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, che causa la sua distribuzione istantanea nei gruppi di bambini;
  • in nessuna circostanza è impossibile pettinare le bolle formate, altrimenti ci saranno tracce visibili sulla pelle anche dopo la guarigione della pelle;
  • la malattia è innescata dal virus dell'herpes, che si diffonde rapidamente in tutto il corpo;
  • dopo essere entrato nel flusso sanguigno, l'infezione potrebbe non essere avvertita per due o tre settimane;
  • direttamente nel periodo di incubazione è l'infezione più intensa degli altri;
  • Zelenka non trattiene la malattia, con il suo uso puoi vedere papule vecchie e nuove, e inoltre c'è un processo di essiccazione e riduzione dell'intensità del prurito.

Eruzione di varicella

Attenzione! Si ritiene che si possa ottenere la varicella solo una volta, ma alcuni pazienti non ottengono la necessaria resistenza al virus e possono nuovamente soffrire della malattia.

Fukortsin con la varicella

Disponibile sotto forma di una soluzione di viola. La composizione del farmaco comprende sostanze attive come acido borico, fenolo e resorcina. Fukortsin ha un potente effetto antisettico e curativo, mentre riduce la manifestazione di prurito.

Applicare il farmaco dovrebbe essere fino a 4 volte solo sulle aree interessate, dovrebbe essere fatto rigorosamente a intervalli di tempo uguali. Dopo aver usato la soluzione, il paziente può avvertire un leggero bruciore e dolore, che scompaiono da soli e non richiedono la sostituzione del farmaco. Ma questo è solo se, contemporaneamente alla sensazione di bruciore, la pelle non inizia a gonfiarsi e un significativo rossore non appare intorno alla zona trattata.

Anche Fukortsin guarisce bene graffi e graffi, che possono apparire sul sito di papule, se il bambino li tocca costantemente. È possibile utilizzare il farmaco solo su eruzioni cutanee, poiché con un trattamento esteso può verificarsi grave intossicazione del corpo.

Si manifesta sotto forma di vertigini, problemi respiratori e collasso. Non è auspicabile usare Fukortsin sui bambini fino a tre anni. Inoltre, in nessuna circostanza le aree colpite devono essere trattate a causa dell'esposizione all'infezione nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Non ci sono controindicazioni serie per il farmaco. L'eccezione è l'intolleranza all'alcol, poiché la soluzione contiene Fucorzin e l'intolleranza individuale a qualsiasi componente.

Attenzione! Va tenuto presente che, a differenza di Zelenka, Fukortsin è molto lungo lavato via dalla pelle. Macchie viola possono rimanere sulla pelle per circa quattro settimane.

Preparati contro la varicella

Calamina con varicella

Il farmaco è disponibile sotto forma di una lozione che può eliminare praticamente tutti i problemi dermatologici. Questo effetto è ottenuto grazie all'effetto attivo dell'ossido di zinco. Una caratteristica della Calamina è che l'ossido viene estratto nelle aree più pulite della Grecia e Transbaikalia.

Oltre all'ossido di zinco, contiene anche ossido di ferro. Entrambe queste sostanze nella loro interazione hanno un forte effetto antisettico. L'origine naturale della calamina causa la sua buona tolleranza, l'assenza di accumulo di sostanze tossiche. Solo in casi eccezionali si sono manifestati gli effetti collaterali sotto forma di lieve mal di testa ed edema cutaneo dovuti alla forte sensibilità. La lozione non contiene alcol, ormoni o componenti allergici.

La calamina può eliminare praticamente tutti i problemi dermatologici.

Quando usi la Calamina, devi seguire rigorosamente le istruzioni che permetteranno l'uso del farmaco anche sui bambini:

  • per prima cosa devi agitare bene il contenitore con la soluzione farmaceutica;
  • con un tampone, una bacchetta o una benda pulita, preferibilmente sterile, applicare la lozione solo sulla pelle interessata;
  • Non indossare vestiti finché la pelle non è completamente asciutta;
  • La lozione può essere utilizzata fino a quattro volte al giorno, mentre le procedure di applicazione possono essere ripetute fino a quando i sintomi non scompaiono completamente, la Calamina mostra un risultato particolarmente buono quando è combinato con farmaci antistaminici;
  • dovrebbe essere attentamente monitorato che la lozione non cada sulla mucosa degli occhi, degli organi respiratori e della cavità orale;
  • buoni risultati quando si utilizza la calamina dovrebbe essere visibile già nei primi cinque giorni, se non si osserva alcun miglioramento, le condizioni del paziente iniziano a deteriorarsi, il farmaco deve essere immediatamente cancellato.

Attenzione! Il farmaco ha un prezzo molto alto, che confonde molti genitori. Ma allo stesso tempo, è stato questo farmaco che ha ricevuto le migliori recensioni nel trattamento della varicella.

Preparati per il trattamento della varicella nei bambini

Rivanol giallo contro varicella

Il farmaco è disponibile sotto forma di polvere, che deve essere diluita indipendentemente in acqua bollita pulita. Il rivanolo giallo elimina attivamente la manifestazione di prurito, disinfetta in modo significativo la pelle e non consente la formazione di ascessi e ferite.

L'esatta quantità di applicazione giornaliera per un bambino deve essere determinata solo dal medico curante, poiché il Rivanol ha un effetto relativamente aggressivo sul corpo. Di solito la dose è 1-2 applicazione. Per gli adulti, il dosaggio per i rash cutanei 1-4 utilizza una soluzione 0,05-0,2% del farmaco. Utilizzare la soluzione medicinale dovrebbe essere selezionata individualmente quantità di tempo.

L'uso del farmaco è severamente vietato in presenza di eventuali patologie con i reni, in quanto ciò potrebbe portare al loro fallimento. In questo caso, una controindicazione completa all'uso di Rivanol è la presenza nelle urine, anche piccole tracce di proteine. Non si dovrebbe usare la soluzione per il trattamento di bambini fino a tre anni, poiché è difficile prevedere la reazione del loro corpo alla terapia.

A volte, quando si utilizzava il Rivanol giallo, si manifestavano effetti collaterali come arrossamento, grave gonfiore, dolore nell'area in cui il farmaco veniva usato. In questo caso, dovresti immediatamente annullare il farmaco e, se necessario, condurre un trattamento sintomatico.

Attenzione! Rivanol dipinge la pelle in giallo intenso. Lavare la soluzione è anche molto peggio del verde. Il farmaco inoltre non tollera la combinazione con altri farmaci topici.

La soluzione di permanganato di potassio contro la varicella

La soluzione di permanganato di potassio non lascia alcun segno sulla pelle, non brucia e non causa alcun disagio.

Dovrebbe essere usato con molta attenzione per prevenire lo sviluppo di una bruciatura, poiché anche un cristallo non dissolto può danneggiare gravemente la pelle. Per la preparazione di una soluzione terapeutica, vengono prelevati 250 ml di acqua calda bollita e miscelati con permanganato di potassio, l'acqua deve essere rosa. Dopo di ciò, in questa acqua si inumidisce un tampone di cotone e tutti i brufoli vengono lubrificati con esso.

La soluzione medica non lascia alcun segno sulla pelle, non brucia e non causa alcun disagio se tutti i cristalli sono sciolti e non esagerare con il loro numero. Per questo è sufficiente monitorare il colore dell'acqua. Applicare permanganato di potassio a qualsiasi età e anche sulle donne in gravidanza e in allattamento. La soluzione di permanganato di potassio viene utilizzata esclusivamente per l'applicazione locale.

Attenzione! Il permanganato di potassio può anche essere usato in modo diverso. Per fare questo, è necessario fare un bagno per fare il bagno e aggiungere alcuni cristalli della sostanza all'acqua in modo che il liquido diventi di un colore rosa chiaro. Fare il bagno a un bambino in quest'acqua dovrebbe essere una volta prima di andare a dormire.

Video - Come curare la varicella in adulti e bambini senza verde brillante

Gel Fenistil con varicella

Antiallergico tradizionale significa ridurre l'intensità del prurito e non permettere al bambino di pettinare papule. Puoi usare il farmaco fin dal primo giorno di vita, poiché la composizione del gel è il più sicura possibile anche per i bambini più piccoli. Il farmaco viene applicato fino a 4 volte al giorno esclusivamente sulla pelle interessata, farlo meglio con un batuffolo di cotone.

Dopo aver usato il farmaco non può essere sulla pelle per lungo tempo caduto in luce diretta del sole, come l'epidermide diventa molto sensibile a qualsiasi effetto. È possibile utilizzare il gel fino alla completa scomparsa dei sintomi disturbanti, ma solo a condizione che il risultato si manifesti già nei primi due o tre giorni.

Il gel Fenistil è in grado di ridurre l'intensità del prurito.

Controindicazioni per il fenistil gel non esiste, non può essere utilizzato solo in gravi patologie renali e in caso di ipersensibilità ai componenti del farmaco. Di solito il farmaco viene utilizzato nei primi giorni, dopo di che uso altre soluzioni non antistaminiche.

Attenzione! Quando si usa Fenistil, l'uso di altri antistaminici è severamente proibito, in modo da non causare una reazione allergica.

Elenco degli unguenti più efficaci per la varicella e le regole di applicazione

Oggi parleremo di come spalmare la varicella in diverse situazioni. Il compito principale nel trattamento della varicella è il disagio sotto forma di prurito e calore, ma in caso di malattia grave, dovranno essere utilizzati anche agenti antivirali. Di seguito, dopo l'elenco di unguenti e mezzi per uso esterno, daremo delle raccomandazioni, dopo di che sarà chiaro quanto e perché spalmare la varicella con greengrass, di quanto si possa spalmare la varicella per alleviare il prurito e combattere il virus. E parleremo anche di quanti giorni per spalmare la varicella in diversi casi e se è necessario farlo affatto.

Perché devo spalmare la varicella

Prima di iniziare a considerare come spalmare la varicella nei bambini alla ricerca di obiettivi specifici, è necessario parlare dell'eruzione stessa e del perché dovrebbe essere trattata con unguenti e agenti di cauterizzazione. Nella fase iniziale dell'eruzione cutanea, simile alla normale acne. Appare sul viso e solo dopo va al corpo, alle braccia, alle gambe, alle mucose della cavità orale e all'area genitale.

Se non si trattano le eruzioni cutanee in anticipo, non prevenire graffi, quindi il restauro della pelle sarà notevolmente ritardato, è possibile che le cicatrici rimarranno al posto dell'eruzione. A questo proposito, il trattamento della varicella dovrebbe essere mirato principalmente a un significativo sollievo dal prurito e dalla cura adeguata di un bambino malato.

Perché abbiamo bisogno di un po 'di verde con la varicella

Cosa succederà se non sporchi la varicella con il verde? È noto da tempo che in effetti non vi è alcun effetto curativo durante l'elaborazione degli elementi dell'eruzione. E come un unguento per il trattamento di varicella non è fornito. Tutti dovrebbero capire che la causa della malattia è un virus che non può essere ucciso. La profondità della copertura della pelle non passa il verde. I suoi effetti a breve termine sui batteri non possono curare nulla. Pertanto, zyolka non è obbligatorio nel trattamento della varicella.

È stato stabilito in medicina che non appena nuove bolle cessano di apparire, il sesto - settimo giorno il bambino cessa di essere contagioso. Per rintracciare questo fenomeno, i genitori elaborano bolle fresche ogni mattina e quando si scopre che non ci sono bolle unte con un po 'di verde, significa che dopo 5 giorni il bambino non è più contagioso.

Ciò suggerisce che il verde è solo un colorante, al fine di determinare i tempi di infettività, e non vi è alcun effetto terapeutico terapeutico nel suo uso. Alcune persone credono che sia usato per asciugare l'eruzione di pollo, ma non lo è.

Quante volte spalmare l'eruzione cutanea con verde nel caso della varicella in un bambino è determinata dall'intensità dell'acne. Dal momento che l'eruzione appare ondulata, è necessario tenere traccia di nuove eruzioni cutanee e contrassegnarle con un colorante, puoi farlo con il verde, oppure puoi usare fucorcin, che è descritto più dettagliatamente in seguito.

Come spalmare l'acne con la varicella

Ci sono molti rimedi per la varicella per i bambini. Prima di tutto, prendi in considerazione alcuni farmaci, dividendoli in gruppi, e di seguito parleremo di come usarli.

Farmaci antivirali

  1. Aciclovir - unguento, crema. Agente antivirale per uso esterno. Rimuove il processo infiammatorio. Abbassa l'attività del virus e interferisce con il processo della sua riproduzione. Riduce il periodo acuto della varicella. L'uso con immunostimolanti migliora l'effetto di Acyclovir.
  2. L'oxolina è un unguento per uso topico ed esterno. Utilizzato dalla varicella per i bambini. Applicare sulle aree interessate dovrebbe essere 2-3 volte al giorno. Sui punti spalmati si applica carta cerata.
  3. Olio dell'albero del tè. Antivirale, agente immunostimolante. Tratta antisettici naturali. Può sostituire alcuni farmaci. È usato come agente esterno nella sconfitta della pelle. Per l'applicazione alle aree colpite, è necessario preparare un rimedio a casa sotto forma di oli misti (olio dell'albero del tè e qualsiasi olio nel rapporto di 1/10). Applicare 2-3 volte al giorno.
  4. Infagel. Antivirale, immunostimolante - un mezzo per uso esterno. È usato per trattare le aree della pelle colpite della varicella nei bambini. Nessun effetto negativo Può essere usato come parte della terapia di associazione con agenti antibatterici, induttori di interferone e farmaci antivirali.

Cosa bruciare la varicella

  1. Alcol di levomicetina Cauterizzazione. Inibisce rapidamente i virus, inibisce lo sviluppo delle infezioni, previene la decomposizione delle piaghe, previene la diffusione della malattia nelle profondità, asciuga le ferite, accelera la rigenerazione della pelle.
  2. Alcol salicilico Rimedio per problemi di pelle. Abbastanza conveniente ed efficace quando applicato. Ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

Mezzi per asciugare

  1. Pasta di zinco salicilico, usata per asciugare le ferite. Dovrebbe essere applicato alle zone del corpo colpite con uno strato sottile 2-3 volte al giorno. Gli unguenti salicilici e di zinco possono essere combinati, usati come paste analogiche.
  2. L'unguento di zinco nella varicella è usato come agente antinfiammatorio e antisettico. Controindicato in caso di ipersensibilità all'ossido di zinco. La dose di zinco dipende dalla forma di dosaggio del farmaco e dall'evidenza della malattia. Analogico - Desitin.

Farmaci anti-infiammatori

  1. Unguento salicilico Utilizzato nel trattamento della varicella nei bambini. Appartiene a farmaci anti-infiammatori non steroidei. Riduce i processi infettivi e infiammatori sulla pelle. È usato per uso esterno. In caso di contatto con le mucose, sciacquare immediatamente con abbondante acqua.
  2. Kamistad gel Lo strumento, che include la lidocaina, è usato per uso locale. Ha un anestetico locale, effetto antimicrobico.
  3. Ibuprofen - gel, unguento. Allevia il dolore moderato e riduce l'infiammazione. Allevia la sindrome febbrile nei bambini con la varicella. Progettato per la terapia sintomatica.

Farmaci antiallergici

  1. Fenistil - gocce, gel, emulsione. Bloccante del recettore H1 dell'istamina. Le gocce sono usate per l'ingestione. Gel - per uso esterno. Quando la varicella è usata per il prurito della pelle. Controindicato nei bambini al di sotto di 1 mese. All'età di 6 anni, il farmaco può causare ansia nei bambini. Applicazione e dosaggio - solo su indicazione del medico curante.
  2. Fukortsin - soluzione. Antisettico per uso esterno. La soluzione viene applicata sull'area interessata della pelle 2-4 volte al giorno. Dopo che la soluzione si è asciugata, unguenti e paste sono state applicate alle aree trattate. Non è consigliabile applicare il prodotto su ampie aree di pelle. In questo caso, il farmaco può causare vertigini e debolezza - effetti tossici.

Protezione della cicatrice

  1. Bepanten - crema, unguento. Farmaci per il trattamento di piaghe e ferite. Utilizzato per uso esterno. Migliorano il trofismo e la rigenerazione dei tessuti colpiti. Elimina la pelle secca a causa della varicella trasferita. D-Pantenolo è un analogo.
  2. Mederma - gel dalle cicatrici. Mezzi per uso esterno, solo su aree già guarite. Il gel viene applicato sulla pelle secca detersa, massaggiata fino a completo assorbimento per 3-5 minuti, 2-3 volte al giorno.

Regole di applicazione dei fondi

Devi capire che l'unguento della varicella è selezionato per uno scopo specifico. Esistono diversi piani di trattamento, che possono essere adattati alle caratteristiche individuali del paziente, ma comunque dovresti sapere su di loro:

  • In primo luogo, i farmaci antivirali e antiherpetici vengono solitamente utilizzati quando la varicella è grave. Vale a dire: negli adulti, nei bambini con la varicella "neonati" e con estrema cautela nelle donne in gravidanza.
  • In secondo luogo, l'unguento antistaminico non può essere utilizzato per alleviare il prurito. Per utilizzare i mezzi per alleviare il prurito dovrebbe essere molto attento e solo dopo le raccomandazioni del medico. Non c'è bisogno di imbrattare ogni elemento dell'eruzione cutanea, in quanto ciò può portare a un'overdose del farmaco, a causa dell'assorbimento attivo del farmaco attraverso la pelle, che può causare complicanze.
  • In terzo luogo, in caso di un decorso leggero o classico della malattia, basta spalmare il bambino solo con un verde o con analoghi del verde, che puoi trovare nell'articolo - come spalmare la varicella, eccetto il verde, solo per tracciare nuove eruzioni. E parallelamente usare le procedure ausiliarie per alleviare il prurito, di seguito.
  • In quarto luogo, questo non si applica agli unguenti, ma è molto importante - usando farmaci antipiretici che non si può assumere acido acetilsalicilico (Aspirina), questo causerà complicazioni molto gravi!
  • In quinto luogo, tutti i farmaci anti-epetici, antistaminici e antipiretici, tutto ciò che ha controindicazioni, con la varicella devono necessariamente raccomandare il medico curante, non un farmacista, cioè il medico.

Raccomandazioni del medico per il trattamento della varicella

Di norma, l'irritazione del dolore cutaneo cessa dopo una settimana. In rari casi, se la malattia è più grave, dura per quasi un mese, ma l'eruzione si osserva durante l'intero stadio della malattia.

Per meglio sporcare la varicella, in ogni caso, concentrandosi sulle condizioni del paziente, il medico prescriverà. Ma ci sono diverse raccomandazioni dei medici, che dovrebbero essere seguite:

  • se vengono usati farmaci antierpetici come Acyclovir, non dovrebbero mancare liquidi corporei per evitare complicazioni renali;
  • in caso di varicella, si raccomanda di bere molta acqua anche senza usare antierpetici, proprio quando vengono presi è un must;
  • è necessario bagnare il bambino in acqua tiepida per alleviare il prurito, dal momento che è il calore della varicella che fa sudare il bambino che provoca prurito;
  • dopo aver fatto il bagno, non è necessario pulire il bambino con un asciugamano per evitare di graffiare l'eruzione cutanea, è sufficiente attaccare l'asciugamano alla pelle;
  • il paziente deve avere vestiti puliti e comodi ogni giorno, è anche necessario combattere il prurito;
  • L'antistaminico locale, prescritto dal medico, deve essere imbrattato solo con zone molto pruriginose e non tutte le eruzioni cutanee.

Riassumendo, vale la pena ricordare che non accadrà nulla se non sporchi la varicella con il verde. Proprio in questo caso, per capire quando un bambino cesserà di essere contagioso, è necessario mantenere il punteggio dalla prima eruzione cutanea. Di norma, dopo l'eruzione della piuma dopo 7 giorni, il bambino non è più contagioso. Dovrebbe anche essere compreso che invece di bruciare costantemente l'eruzione cutanea, di eliminare temporaneamente il prurito, è meglio seguire le raccomandazioni dei medici sopra descritti.