Herpes sulle labbra durante la gravidanza del secondo trimestre

Sintomi

L'aspetto dell'herpes sulle labbra durante la gravidanza provoca un'ansia seria in quasi tutte le donne che si preparano a diventare presto madre. Se in altri periodi della vita, le bolle formicolanti causavano solo qualche inconveniente, ma non causavano molta paura, allora quando portano il feto possono spaventare molto la donna (come dimostra la pratica, le paure speciali sorgono quando le caratteristiche piaghe sulle labbra nel primo trimestre di gravidanza).

La spiegazione di tale ansia è semplice: dopo tutto, l'herpes è una malattia virale, e molte donne credono che il virus possa infettare il feto, portando a disturbi nel suo sviluppo. Pertanto, un raffreddore sul labbro per alcuni è la ragione per consultare immediatamente un medico e qualcuno cerca immediatamente di iniziare l'autotrattamento.

Tuttavia, tali preoccupazioni sono veramente giustificate?

Recensione: "Ragazze, che avevano l'herpes nelle fasi iniziali? Di solito, non gli presta affatto attenzione, ma qui è la dodicesima settimana, temo che non sia pericoloso. Lo stesso virus, dopo tutto. Il mio amico mi ha rassicurato, dicendo che era innocuo per le labbra del bambino, ma ero ancora inquieto. Dimmi chi è stato, hai avuto qualche complicazione, qual è stato il trattamento? "Dalla corrispondenza sul forum.

Infatti, il virus dell'herpes simplex, che causa anche il raffreddore sulle labbra, è noto per la sua alta teratogenicità (la capacità di causare deformità congenite). Con la sconfitta del feto all'inizio della gravidanza, sono possibili le più gravi violazioni del suo sviluppo, tra cui microcefalia e gravi difetti cardiaci. L'infezione primaria della madre durante la gravidanza gestazionale porta spesso alla morte del feto e all'aborto spontaneo.

Tuttavia, tutto quanto sopra è rilevante solo per l'herpes genitale, in cui il virus è localizzato nei tessuti vicino alla placenta e al canale del parto. Qui, durante l'infezione iniziale (e in misura minore quando il virus viene riattivato nel corpo), i virioni possono infettare il feto. Un raffreddore sulle labbra non minaccia il feto con tali rischi e solo in casi estremamente rari può portare a conseguenze indesiderabili.

Cosa può essere pericoloso freddo sulle labbra durante la gravidanza

La relativa innocuità dell'herpes labiale durante la gravidanza è spiegata dal tropismo del virus alle cellule nervose e solo dalla distribuzione locale nel corpo.

Con un raffreddore sulle labbra, le particelle virali proliferano attivamente nelle cellule della pelle e nei tessuti che non sono molto profondi al di sotto di essa. Quei virioni che affliggono i processi delle cellule nervose impiantano il loro materiale genetico direttamente nei loro centri di replicazione, situati nei gangli nervosi lontani dal luogo di manifestazione dei sintomi (di solito questo tipo di "rifugio" sono le cellule del midollo spinale, che però non soffrono seriamente).

Il virus infetta i tessuti solo dove sono visibili le sue manifestazioni. Con un raffreddore sulle labbra, sono i tessuti facciali ei nervi facciali ad essere interessati, ma le particelle virali non penetrano nella cavità addominale e, soprattutto, nell'utero con un embrione in via di sviluppo.

Due importanti conseguenze derivano da queste premesse teoriche:

  1. L'infezione da herpes, manifestata sulle labbra di una donna, non è pericolosa per il feto e non può portare alla sua infezione;
  2. Inoltre, il normale ciclo della gravidanza non è disturbato.

Pertanto, nella maggior parte dei casi, un raffreddore sulle labbra non dovrebbe essere un serio motivo di preoccupazione in una donna incinta.

Nota: secondo le statistiche, il 90% delle donne di età compresa tra 16 e 49 hanno almeno una volta trovato un'eruzione erpetica sulle loro labbra. Ogni terza donna incinta aveva sintomi di herpes labiale in un momento o nell'altro.

Tuttavia, in alcune situazioni, lo sviluppo di un'infezione da herpes può essere pericoloso per una donna incinta e il suo futuro bambino. Ad esempio:

  1. Durante l'infezione primaria attraverso le labbra, il virus può diffondersi in tutto il corpo, causando la comparsa di sintomi generalizzati e un'eruzione cutanea su diverse parti del corpo. In questo caso, il corpo della madre non ha ancora una pronta risposta immunitaria all'infezione virale e, prima della formazione dell'immunità, l'infezione può colpire qualsiasi tessuto. Anche se in realtà questo non accade quasi mai, dal momento che l'immunità si forma abbastanza velocemente, e in questo breve periodo il virus riesce a infettare solo piccole sezioni dei tessuti sulle labbra e sulle singole cellule nervose;
  2. In presenza di stati di immunodeficienza, l'infezione primaria con l'herpes e la recidiva della malattia può portare a danni al feto. Ciò è dovuto al fatto che la diffusione del virus nei tessuti in una tale situazione non è praticamente limitata e l'immunità al virus non si forma. Il decorso della malattia nel corpo della madre, indebolito dall'immunodeficienza, è irto non solo della sconfitta e della morte del feto, ma anche del rischio fatale per la donna incinta stessa;
  3. Con un raffreddore sulle labbra, è possibile l'infezione del partner sessuale della donna incinta e in seguito - il trasferimento del virus dalle labbra (con carezza orale) o dei genitali del partner ai genitali della futura gestante. Di conseguenza, si può sviluppare l'herpes genitale, le cui conseguenze per il feto sono molto pericolose. Tuttavia, questa situazione è piuttosto improbabile. Se una donna incinta ha già l'immunità al virus dell'herpes simplex, allora l'infezione da esso attraverso i genitali è quasi impossibile.

Il vero pericolo è un virus sulle labbra non in una donna incinta, ma nel suo partner sessuale, a condizione che la donna stessa non abbia mai avuto un mal di freddo. Il sesso orale in questo caso può facilmente diventare la causa dell'infezione primaria con l'herpes genitale con un'alta probabilità di danno fetale e interruzione della gravidanza.

A proposito, è anche utile leggere:

Anche un trattamento inadeguato della malattia può essere pericoloso. L'assunzione di alcuni farmaci antieretici a volte è molto più dannosa della stessa malattia e, pertanto, in molti casi, il trattamento durante la gestazione dovrebbe essere limitato ai rimedi locali e ai farmaci di terapia sintomatica. Inoltre, con il raffreddore sulle labbra di tali misure è in genere abbastanza sufficiente.

Rivisto: "Condividerò la mia esperienza di trattamento dell'herpes sulle labbra quando ero incinta. Tutto è apparso nella 24a settimana. Come al solito, non appena ha visto le bolle, ha iniziato a spalmarle con Acyclovir, inoltre ha usato la soluzione di lidocaina per l'anestesia. Un giorno dopo l'inizio dell'applicazione dell'unguento, tutte le bolle si sono seccate e le croste si sono formate. Il dolore è passato, quindi non uso più la lidocaina. L'abitudinale Valtrex non beveva, perché il medico lo proibiva. Era contro Acyclovir, ma ha detto che se lo hai spalmato per un massimo di 4 giorni, allora puoi farlo. Ho imbrattato per 3 giorni, poi non c'era niente da spalmare e ho elaborato le bucce con Aevit semplice. " Luce, Uman.

Il deterioramento della salute della gestante con la malattia può influenzare le condizioni del feto. Tuttavia, questa influenza è in genere piuttosto piccola. Se una donna non si deprime seriamente per le piaghe sulle sue labbra e non si lascia prendere dal panico troppo per l'inconveniente associato a loro, anche una febbre a breve termine e mal di testa non danneggerà l'embrione.

In altri casi, l'influenza delle ulcere sulle labbra sul corpo di una donna incinta è minima e l'infezione non minaccia affatto il feto.

L'aspetto della malattia nel primo trimestre

Secondo le statistiche, il più delle volte un raffreddore sulle labbra appare nel primo trimestre. Ciò è dovuto al fenomeno della cosiddetta immunosoppressione naturale del corpo della madre (immunosoppressione) - al fine di evitare il rigetto di un feto che non è geneticamente identico a lei.

È noto che le recidive di herpes si verificano più spesso quando l'immunità è indebolita. Nello stato normale del sistema immunitario, le cellule protettive distruggono costantemente le particelle virali prodotte dalle cellule nervose infette e l'infezione esiste nel corpo in uno stato di un tipo di equilibrio dinamico, che non si manifesta con alcun sintomo.

All'inizio della gravidanza, l'interazione tra le cellule invasive dell'embrione e le cellule materne del rivestimento dell'utero è un fattore critico per l'ulteriore sviluppo del feto. L'attaccamento dell'embrione alla parete dell'utero e la formazione delle sue membrane, da un lato, dovrebbero essere stimolati e, d'altra parte, strettamente controllati dalla profondità di penetrazione nell'endometrio. Inoltre, il feto stesso, come portatore di geni paterni estranei all'organismo materno, deve essere protetto dal sistema immunitario dell'organismo materno da un'appropriata barriera immunosoppressiva.

Così, nelle prime fasi della gravidanza, si sviluppa un'immunosoppressione funzionale che fornisce il controllo del feto senza un conflitto immunologico. In questo momento, l'immunità indebolita non ha sempre abbastanza risorse per controllare i virioni che emergono dalle cellule, che avanzano con successo ("roll") lungo gli assoni delle cellule nervose verso i tessuti periferici e li reinfettano su quei siti dove una volta si era verificata l'infezione iniziale.

Secondo le statistiche, di tutti i casi di sviluppo di herpes sulle labbra delle donne in gravidanza, oltre il 72% delle recidive si verificano in 1 trimestre. Ciò conferma la logica teorica per l'intero processo.

Allo stesso tempo, la riattivazione di un'infezione erpetica non è pericolosa nemmeno all'inizio della gravidanza: il virus non può diffondersi oltre i tessuti che entrano in contatto con le cellule nervose infette e la probabilità di diffusione di infezioni nella cavità addominale o nei genitali è quasi zero.

L'effetto dell'infezione nelle fasi successive della gravidanza

Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, il raffreddore sulle labbra si sviluppa molto meno frequentemente rispetto alle prime settimane. L'immunità delle donne è normalizzata e il rischio di recidiva della malattia è ridotto.

In una madre non infetta, il rischio di contrarre il virus durante questo periodo è lo stesso che all'inizio della gravidanza. Tuttavia, nel secondo trimestre e nel terzo herpes sulle labbra di una donna non rappresenta un pericolo per il feto.

Nel terzo trimestre, un raffreddore sulle labbra è pericoloso se si sviluppa in parallelo con l'inizio del travaglio e il sollievo dal peso nell'ultima settimana di gestazione. Una madre può facilmente infettare un neonato, baciandolo e prendendosi cura di lui con le sue mani, con le quali ha toccato le sue labbra.

E il più pericoloso per il bambino è la situazione in cui l'infezione erpetica primaria è asintomatica e la madre non sospetta nemmeno che sia in grado di infettare il bambino. In questo caso, il bambino non riceve anticorpi dalla madre con il latte (poiché l'infezione primaria di questi anticorpi nel corpo della madre non è ancora disponibile), ei medici non possono nemmeno presumere che la madre possa essere una fonte di infezione.

Se l'herpes nella madre si è già manifestata prima o durante la gravidanza, allora il rischio di infettare il bambino dalla madre, anche con le tipiche eruzioni sulle labbra, è piccolo.

Nota: una donna incinta con evidenti segni di herpes sulle labbra può essere inviata al reparto infettivo della maternità. La maggior parte delle donne ha paura di una tale tendenza, e quindi nel 3 ° trimestre è utile seguire le regole della prevenzione dell'herpes nel modo più attento possibile.

Infezione primaria

Infezione primaria delle labbra con l'herpes durante la gravidanza è pericolosa in tre casi:

  1. L'infezione si è verificata durante l'ultima settimana di gravidanza - mentre il rischio di infezione neonatale di un neonato da una madre malata è molto alto;
  2. La madre ha seri problemi con il sistema immunitario;
  3. Una donna incinta e il suo partner sessuale continuano a praticare sesso orale. Se il partner non è stato precedentemente infettato, allora c'è una possibilità di infezione e trasmissione dell'infezione ai genitali della futura gestante con lo sviluppo di herpes genitale. In questo caso, è probabile che l'infezione con un feto si verifichi all'inizio della gravidanza e successivamente verrà indicato un taglio cesareo.

L'infezione primaria più spesso della ricorrenza si verifica con un quadro clinico complicato. Tuttavia, i sintomi normali sono:

  1. Una caratteristica eruzione cutanea sulle labbra con forte dolore;
  2. Aumento della temperatura corporea;
  3. Mal di testa;
  4. nausea;
  5. Malessere generale

In ospedale, le analisi del sangue possono essere prese da una donna incinta, e sulla base dei risultati di un esame immunologico, può essere determinato se l'infezione è primaria o ricorrente. Tuttavia, in pratica ciò avviene molto raramente a causa dell'innocenza del freddo sulle labbra per il feto.

A volte l'infezione primaria di una donna incinta è asintomatica, o i segni della malattia sono offuscati. Ad esempio, potrebbe non esserci sfogo sulle labbra, ma il paziente peggiorerà temporaneamente le condizioni generali e aumenterà la temperatura corporea. La frequenza dell'herpes asintomatico è di circa il 43% dei casi.

Se una donna incinta non ha malattie da immunodeficienza, anche una infezione primaria delle labbra con herpes non è in grado di danneggiare il feto.

Recidiva dell'herpes durante la gestazione

La riattivazione del virus dell'herpes simplex nel corpo di una persona sana nella maggior parte dei casi è molto più lieve dell'infezione primaria. I sintomi generalizzati non vengono quasi mai osservati e l'eruzione cutanea si diffonde solo in aree relativamente piccole.

In oltre il 50% dei casi nelle donne in gravidanza, la recidiva è asintomatica e le donne stesse non ne sono nemmeno a conoscenza. Tale ricaduta non rappresenta un rischio per il feto, dal momento che l'immunità della madre protegge in modo affidabile il feto dall'infezione.

Ma il trattamento dell'herpes con alcuni farmaci può avere conseguenze molto gravi per l'embrione. Pertanto, i medici raccomandano quasi sempre di non trattare l'herpes sulle labbra durante la gravidanza o di utilizzare solo preparati topici per questo.

Condurre la gravidanza e il trattamento della malattia in questo periodo

Fondamentalmente, la tattica di trattare un raffreddore sulle labbra durante la gravidanza è simile alla gestione della malattia al di fuori del periodo di gestazione, differendo solo in alcune sfumature:

  1. Durante la gravidanza, i farmaci per uso sistemico sono controindicati - compresse Valtrex, Famvir, Zovirax, Foscarnet, ecc.;
  2. Gli unguenti antieterpetici dovrebbero essere applicati rigorosamente secondo il permesso del ginecologo;
  3. I rimedi sistemici per il trattamento sintomatico sono usati solo quando urgentemente necessari;
  4. Con la frequenza frequente della malattia dovrebbe essere esaminato nella clinica e scoprire la causa di indebolimento del sistema immunitario.

I farmaci di prima linea per il trattamento del raffreddore sulle labbra sono gli unguenti a base di aciclovir: Acyclovir-Acre, Herperax, Zovirax e altri, Panavir gel, Fenistil Pentsivir, unguento antivirale generale Viru-Merz Serol, Priora, Erazaban. Qualsiasi unguento di questo gruppo agisce localmente e le sue componenti praticamente non penetrano nel sangue. Tuttavia, il rischio di effetti collaterali è presente anche in questi farmaci, quindi dovrebbero essere prescritti solo da un medico.

Recensione: "L'herpes è saltato fuori l'ottava settimana. Per tre anni non c'era, ma qui è apparso su di te. Zovirax prese le pillole e l'unguento in farmacia, ma non lo applicò immediatamente, ma chiamò il ginecologo. Ha immediatamente vietato di bere pillole, ha chiesto come appare l'herpes. Sembrava male, l'intero labbro superiore era rotto, anche un po 'sull'ala destra del naso scendeva. Il dottore ha permesso di imbrattarsi, ma ha detto che se c'erano pochissime bolle, sarebbe stato possibile farne a meno. Due giorni dopo, tutte le bolle si sono incrostate di croste e non fanno più male. Ma lei seguiva rigorosamente le istruzioni per 5 giorni... "Alla, dalla corrispondenza sul forum.

Applicare ciascuno degli unguenti sopra sulla superficie interessata dovrebbe essere uno strato spesso, strofinando il prodotto nella pelle. Quando il prodotto si asciuga, l'area con le piaghe deve essere nuovamente imbrattata. Il trattamento dovrebbe durare almeno 5 giorni, anche se le papule sono incrostate e seccate.

Prima si inizia l'uso di unguenti anti-terapeutici, meno pronunciati saranno i sintomi spiacevoli e prima passeranno. Se l'unguento inizia ad essere applicato sulla pelle nella fase del caratteristico formicolio, allora le bolle sulla pelle potrebbero non apparire affatto.

Se hai un forte dolore alle labbra, possono essere trattati con prodotti come Menovazin o unguento alla benzocaina. Idratanti per le labbra proteggono le croste dalle crepe e alcuni rimedi popolari come l'aloe o i succhi di olivello spinoso possono migliorare l'effetto degli unguenti antieretici. Ma l'uso di questi fondi senza terapia antivirale per il corso dell'herpes non avrà praticamente alcun effetto.

Al fine di evitare conseguenze per il feto e le complicanze, è necessario mantenere l'immunità con una dieta sana e l'assunzione di complessi vitaminici, astenersi dal sesso orale. Se l'herpes è apparso in una donna incinta la scorsa settimana e i suoi sintomi non sono scomparsi anche dopo il parto, allora non dovresti baciare il bambino prima dell'esfoliazione finale delle croste e l'allattamento al seno dovrebbe essere fatto in una benda di garza di cotone.

Herpes sul labbro e il 2 ° trimestre di gravidanza: come prevenire gli errori fatali

L'herpes sul labbro è una malattia infettiva contagiosa causata da diversi tipi di virus dell'herpes. La malattia è accompagnata da eruzioni cutanee caratteristiche sulle labbra, che causano dolore e disagio in una persona. In uno stato dormiente, il virus è presente in quasi il 92% della popolazione, nel qual caso la malattia è completamente innocua. Tuttavia, sotto l'influenza di una serie di fattori, il virus dell'herpes si sveglia e scoppia, e quindi richiede il suo trattamento precoce e ulteriore prevenzione in corso. L'herpes sulle labbra durante una gravidanza del secondo trimestre provoca una forte ansia ed eccitazione in una donna. Vediamo quanto è pericoloso questo stato di madre per il suo bambino, quali conseguenze può causare, come prevenire gli errori fatali e resistere efficacemente alla malattia.

Quello che tutti dovrebbero sapere sull'herpes

L'herpes sulle labbra della gente chiama "freddo sulle labbra". Questa è una malattia molto comune e contagiosa, a cui i medici sono accondiscendenti, anche se conoscono il suo potenziale pericolo e pericolo.

Una volta nel corpo umano, una particella del virus penetra nella prima cella conveniente, il più delle volte queste sono le cellule epiteliali della mucosa e della mucosa, per esempio, la cavità orale e la mucosa nasale. Qui, il virus inietta la sua informazione genetica nel nucleo della cellula, innescando la produzione di nuovi e nuovi virioni. Raggiungendo un certo livello, le cellule invadono i tessuti vicini e inevitabilmente entrano nel flusso sanguigno. Al quinto o sesto giorno, le particelle virali raggiungono le cellule nervose e le colonizzano secondo lo stesso principio e lo stesso scenario.

Le cellule nervose infette producono particelle virali durante l'intera vita del corpo umano, sebbene durante tutto questo tempo, l'herpes esteriormente non possa apparire. Questo stadio della malattia è chiamato remissione permanente.

Per mantenere un equilibrio simile nel corpo, le cellule aiutano i linfociti T, che attivano il meccanismo di produzione degli anticorpi contro l'herpes virus. Queste particelle sono chiamate immunoglobuline, che sono bloccanti e distruttori delle particelle del virus dell'herpes. Con un livello sufficiente di immunità, l'infezione viene soppressa in una o due settimane, di conseguenza, tutte le manifestazioni esterne della malattia scompaiono. Tuttavia, quando l'immunità umana si indebolisce di nuovo, la malattia divampa di nuovo. La recidiva dell'herpes si verifica quando un ripetuto potente rilascio di particelle virali da parte delle cellule nervose.

Attualmente, ci sono 8 tipi di virus dell'herpes noti, il più comune dei quali sono i primi 2:

  1. Herpes simplex virus del primo tipo - HSV-I. Questo è l'herpes primario, caratterizzato principalmente da lesioni delle mucose e dei tessuti del viso, parte superiore del corpo umano (labbra, naso, occhi, arti superiori).
  2. Herpes simplex virus del secondo tipo - HSV-II. È l'herpes primario, localizzato sui tessuti e sulle mucose della parte inferiore del corpo (genitali, glutei, cosce).

Attenzione! Nell'affrontare il virus dell'herpes, una piccola linea guida è molto efficace:

  • I luoghi affetti da herpes non devono essere toccati o feriti, e dopo ogni contatto con loro, lavarsi accuratamente le mani.
  • In nessun caso non aprire le vescicole dell'herpes e spremere il loro contenuto, che può peggiorare significativamente il decorso della malattia e ritardare il recupero.
  • Inoltre bandito qualsiasi baci e intimità.
  • Utilizzare solo prodotti per la cura personale e elettrodomestici personali.
  • Terapeutici e antisettici applicano speciali batuffoli di cotone o dischi.

Sintomi di herpes e gruppi a rischio per l'herpes

Nel quarto mese di gravidanza, il bambino ha già completamente formato molti organi e sistemi, che a quest'ora stanno già iniziando a funzionare pienamente. L'aspetto dei seguenti sintomi di infezione da herpes dovrebbe allertare la futura mamma:

  • deterioramento generale della salute;
  • sensazione di prurito nella regione periorale;
  • linfonodi ingrossati;
  • letargia e debolezza;
  • gonfiore e arrossamento delle labbra;
  • l'aspetto delle bolle sulle labbra;
  • febbre;
  • croste e ulcere appaiono sul sito di scoppiare bolle;
  • macchie dolorose sulle labbra che si spezzano e sanguinano.

Esistono diversi gruppi a rischio per le persone che hanno il raffreddore sulle labbra più spesso di altri. Questi includono:

  1. malati di allergia;
  2. immunodeficienze (compresa la oncodiagnosi, così come quelle infette da HIV e AIDS);
  3. persone con immunità ridotta a causa del trattamento di malattie gravi;
  4. dopo l'ebbrezza;
  5. dopo infortuni e incidenti;
  6. dopo esaurimento e superlavoro;
  7. sopravvissuti allo stress e alla depressione;
  8. dipendente da alcol e tabacco, droghe.

Nel 15% della popolazione, la recidiva del virus dell'herpes avviene da due a otto volte l'anno, questo problema richiede una soluzione completa sotto la supervisione di un medico esperto.

Cause dell'herpes in una donna incinta

Il virus dell'herpes simplex è famoso per la sua teratogenicità, vale a dire la sua capacità di causare gravi patologie e deformità congenite, per interrompere lo sviluppo intrauterino del bambino e persino provocare la sua morte. Questo virus è il secondo in pericolo e la prevalenza solo del virus della rosolia.

Tutto quanto sopra, per la maggior parte, si riferisce all'herpes del secondo tipo - genitale, poiché è localizzato sui tessuti più vicini al canale del parto e alla placenta. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che la minima violazione delle misure precauzionali può facilmente portare al trasferimento di infezioni da una parte all'altra del corpo, causando eruzioni cutanee in vari luoghi. In condizioni di immunodeficienza, anche l'herpes del primo tipo - sulle labbra, non solo può portare alla morte del feto, ma può anche seriamente minacciare la donna più incinta.

La domanda sorge spontanea: perché l'herpes sulle labbra si manifesta durante la gravidanza? Nel processo di trasporto di un bambino, l'immunità della madre è ridotta. Questo processo è chiamato immunosoppressione ed è un meccanismo naturale per aiutare la gravidanza a procedere nella giusta direzione. Senza questa protezione naturale, può verificarsi il rifiuto del feto, come materiale geneticamente non identico per il corpo della madre. La soppressione dell'immunità, a sua volta, comporta il rischio di esposizione a varie infezioni e virus dall'esterno.

È importante! Le statistiche mostrano che nel 72% dei casi, l'herpes sulle labbra si verifica esattamente nel primo trimestre di gravidanza sullo sfondo del controllo del portare un bambino stabilito dalla natura senza un conflitto immunologico. Tutto ciò conferma ancora una volta i fondamenti teorici dell'intero processo.

Succede che il dottore ha paura di commettere un errore nel trattamento dell'herpes e non può prevedere tutti i rischi per lo sviluppo del feto nel secondo trimestre di gravidanza, quindi al paziente vengono prescritti test e ricerche speciali:

  • Analisi ELISA, il cui scopo è determinare la concentrazione di anticorpi contro l'herpesvirus. Questo metodo consente di determinare con precisione il tipo di virus.
  • Test HSV, che consente anche di determinare non solo la presenza del virus nel corpo femminile, ma anche di dire della sua appartenenza al primo o al secondo tipo.
  • Reazione a catena della polimerasi, che consente di rilevare il virus dell'herpes a livello del DNA. Il materiale per tale studio può essere sangue, saliva, liquido amniotico, raschiamento delle membrane mucose e simili.

Secondo trimestre di gravidanza - il virus è davvero così pericoloso?

L'herpes sulle labbra è accompagnato dal funzionamento attivo del virus, dove si manifesta visivamente, cioè nei tessuti del viso e dei nervi facciali. Le particelle virali infettano il tessuto facciale ei processi delle cellule nervose sono relativamente poco profondi. Di conseguenza, l'herpes labiale (freddo sulle labbra) non può essere considerato una causa di grave preoccupazione per la vita e la salute del bambino.

Se l'herpes sul labbro durante la gravidanza 2 trimestre si manifesta per la prima volta, questo significa che la donna incinta non ha accumulato abbastanza anticorpi nel suo corpo per combattere il virus. L'herpes primitivo in questa fase può influenzare negativamente il processo di formazione del tessuto nervoso e osseo del bambino, i suoi organi riproduttivi, oltre a portare allo sviluppo di patologie. L'infezione iniziale con l'herpes è considerata più pericolosa rispetto alla ricorrenza della malattia, poiché l'organismo materno risulta completamente impreparato a contrarre l'infezione.

Più spesso si verifica una situazione in cui una donna ha già sperimentato l'herpes prima della gravidanza o nel suo primo trimestre. Ciò significa che, in base alla gravidanza, la futura gestante ha avuto un'infezione erpetica ricorrente. Questa condizione non causa gravi preoccupazioni ai medici, in quanto la donna incinta ha già anticorpi contro il virus. Ciò significa che anche il bambino nel grembo materno è sufficientemente dotato di protezione immunitaria, cioè, l'herpesvirus non sarà in grado di infettarlo. Anche l'immunità della madre a quest'ora è abbastanza stabile. Tuttavia, non bisogna dimenticare che, anche se vengono esclusi gravi rischi di infezione, i sintomi della malattia dovranno comunque essere rimossi.

Terapia e prevenzione dell'herpes nella fase del secondo trimestre di gravidanza

La primitiva e la reinfezione di herpes durante la gravidanza devono essere poste sotto la supervisione di un medico. Un'altra condizione importante per un trattamento rapido e di alta qualità è l'attenta adesione alla tecnica del trattamento delle ulcere e le regole di igiene personale della madre, escludendo qualsiasi contatto con persone che hanno una manifestazione visibile di herpes.

Freddo sul labbro durante la gravidanza 2 trimestre ha quattro linee di trattamento correlate:

  1. Agenti antivirali medici. Questa è una terapia locale, presentata sotto forma di unguenti, creme e gel specializzati, che possono essere applicati senza prescrizione medica, poiché ha un effetto superficiale senza una profonda penetrazione nei tessuti, nella linfa e nel sangue. Tra i più noti sono i prodotti a base di aciclovir (Zovirax, Viferon, Erazaban, Oxolinic Unguento, Aciclovir, Fenistil Pentsivir e altri). È necessario trattare la superficie interessata più volte al giorno, non risparmiando i mezzi e mentre si asciuga, applicare di nuovo. Il trattamento viene effettuato per cinque giorni, mentre i sintomi della malattia dovrebbero gradualmente diminuire. Le compresse per l'uso possono essere assegnate esclusivamente dal medico curante.
  2. Gli antisettici, come Miramistina e Clorexidina, hanno un effetto distruttivo sulle membrane di virus e microrganismi. Il loro effetto antibatterico ha un effetto positivo sul paziente, permettendogli di evitare complicazioni e ripetute recidive. Non è consigliabile trattare il virus con verde brillante, alcool o iodio, poiché questi farmaci possono causare ustioni e l'effetto di essiccazione non farà altro che aggravare il problema, causando la rottura e il sanguinamento del tessuto.
  3. Mezzi di medicina tradizionale. Insieme ai farmaci approvati, la medicina tradizionale sta diventando una decisione importante nel trattamento delle infezioni da herpes. L'olivello spinoso e l'olio di abete, il succo delle piante di Kalanchoe e aloe funzionano bene qui. Questi fondi leniscono e rigenerano la pelle. E oltre ad ammorbidire le zone dolenti aiuterà la normale crema da latte.
  4. Una corretta alimentazione incinta. È importante per una donna con herpes durante la gravidanza non solo ricevere un trattamento competente e tempestivo, ma anche mangiare pienamente e correttamente, per ottenere abbastanza vitamine e minerali. Alcol e soda, cioccolato e prodotti a base di farina, un sacco di tè e caffè dovrebbero essere vietati durante questo periodo. Prodotti a base di proteine ​​con contenuto minimo di grassi - carne al vapore e pesce bianco con verdure, frutta di stagione e insalate verdi fresche, formaggi a basso contenuto di grassi e fiocchi di latte, yogurt e legumi naturali consentiranno di prolungare la fase di remissione dell'herpes.

Gli esperti dicono che i cibi dolci e carboidrati provocano il virus dell'herpes, attivano in modo significativo e accelera la sua riproduzione nel corpo di una donna incinta.

Le donne che l'herpes ha più volte visitato dovrebbero prestare particolare attenzione alla loro salute e stile di vita:

  • svolgere regolarmente attività per migliorare la salute e l'indurimento del corpo;
  • per vitaminizzare la dieta;
  • evitare l'ipotermia;
  • non applicare diete rigorose;
  • prestare abbastanza attenzione al riposo e al sonno;
  • curare tempestivamente le malattie somatiche, prevenendone la transizione verso forme croniche;
  • limitare il consumo di alimenti contenenti zucchero e grassi;
  • muoversi molto e passare più tempo all'aria aperta;
  • visita tempestivamente il ginecologo e passa i test necessari.

Nota. Con la prescrizione di un medico contro il virus dell'herpes simplex, si possono usare iniezioni di immunoglobuline umane. Questi sono farmaci efficaci e non tossici che sono accettabili per le donne durante la gravidanza.

Il trattamento precoce e l'approccio corretto ad esso, così come la prevenzione regolare dell'infezione da herpes durante la gravidanza, dà la massima possibilità di avere un bambino sano ed eliminare tutte le conseguenze della malattia.