circoncisione

Virus

Il paziente ha 24 anni. Dall'inizio dell'attività sessuale, osserva periodicamente l'aspetto delle macchie rosse sul prepuzio del pene. Fu esaminato da un venereologo nel luogo di residenza e fu diagnosticato l'herpes genitale. È stato trattato con vari farmaci antivirali. Per risolvere questo problema, il paziente ha deciso di eseguire un'operazione circoncisio. Inoltre, la circoncisione del prepuzio consente di risolvere problemi igienici.

Al momento dell'esame e della chirurgia, il paziente non ha avuto un'eruzione cutanea (periodo di remissione), quindi il prepuzio sembra normale.

L'operazione è stata eseguita in anestesia locale, della durata di circa 20 minuti.

In conclusione, vorrei dire alcune parole sull'herpes genitale (genitale).

Se hai una strana eruzione cutanea sul pene, è urgente consultare un dermatovenerologo. Ha preso un raschiamento, sarà in grado di stabilire correttamente la diagnosi. Sintomi di herpes genitale - prurito, arrossamento della pelle, vesciche sul pene. Il quadro clinico dell'herpes genitale è simile alle manifestazioni di sifilide, deprivazione e altre malattie sessualmente trasmissibili. La diagnosi e il trattamento precoci eviteranno complicazioni e le complicanze più gravi sono danni alla mucosa dell'uretra, della prostata e dei testicoli, che possono influire negativamente sulla salute dell'uomo in generale e sulla funzione riproduttiva. Con l'herpes genitale, c'è un alto rischio di infettare un partner durante un rapporto non protetto.

Uno dei metodi più efficaci per trattare l'herpes genitale (se l'eruzione è sul prepuzio) è un'operazione circoncisio.


Pene prima dell'intervento


Il prepuzio è sano, non c'è eruzione cutanea durante la remissione

Il rituale della circoncisione mette a rischio l'herpes

La pratica ebraica tradizionale può minacciare i bambini con infezione da herpes genitale.

Secondo un nuovo studio, la pratica ebraica della circoncisione potrebbe mettere i bambini a rischio di contrarre l'herpes genitale con conseguenze potenzialmente gravi per la salute.

Scienziati israeliani hanno documentato 8 casi di infezione di bambini di sesso maschile con virus herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) dopo aver subito un'operazione di circoncisione, che include un contatto diretto tra genitali orali tra il bambino e la persona circoncisa (mohel). Uno dei bambini, a seguito di un'infezione simile, ha sofferto di danni al cervello.

La circoncisione maschile è la rimozione del prepuzio (prepuzio), una piega coriacea che copre e protegge la testa del pene.

Secondo l'usanza ebraica, i ragazzi ebrei appena nati subiscono un rituale di circoncisione l'ottavo giorno di nascita, e le complicazioni dopo tali operazioni sono estremamente rare.

Tuttavia, un piccolo numero di rabbini della chiesa ortodossa sono sostenitori della pratica antica, secondo la quale il moel dovrebbe succhiare il sangue dalla ferita dopo la circoncisione in un bambino fino a quando l'emorragia non si ferma. Questo rituale si chiama "Metzica".

Secondo i ricercatori, nella maggior parte dei casi al giorno d'oggi, durante la circoncisione rituale, i dispositivi sterili vengono utilizzati per aspirare il sangue anziché il sangue succhiatore orale da parte di mohel.

Il rituale della circoncisione mette i bambini a rischio di contrarre l'herpes.

Nel loro studio, pubblicato ad agosto sulla rivista Pediatrics, i ricercatori hanno descritto 8 casi di infezione dell'herpes genitale di bambini ebrei in media una settimana dopo la circoncisione. Nessuna delle madri di questi bambini è stata infettata da herpes orale o genitale, che ha escluso uno dei modi più comuni di trasmissione al neonato.

In tutti i casi, il moel che eseguiva la circoncisione eseguiva la mezzitza, una cerimonia che prevedeva il contatto diretto con i genitali del bambino.

Sei bambini hanno avuto bisogno di un trattamento antibiotico per via endovenosa e quattro hanno sperimentato recidive di herpes genitale. Inoltre, uno dei bambini ha sofferto di danni al cervello e ha avuto diversi attacchi epilettici a causa delle complicazioni causate dall'infezione.

È stato possibile testare quattro mohel e tutti si sono rivelati portatori di anticorpi contro l'HSV di tipo 1, che indicavano che erano portatori del virus. Tuttavia, i test per il virus nella cavità orale erano tutti negativi.

Secondo gli scienziati, dopo aver segnalato i primi casi di infezione da herpes durante la circoncisione, il rabbino supremo di Israele nel 2002 ha dichiarato la legalità di utilizzare dispositivi di aspirazione del sangue nei casi in cui vi è il rischio di infezione.

"Sosteniamo il rituale della circoncisione, ma senza la medicina, che può minacciare la salute del neonato e non fa parte della procedura religiosa", scrive il ricercatore Benjamin Gezundheit, MD, dell'Università Ben-Gurion in Israele, e i suoi colleghi.

domande

Domanda: herpes genitale e circoncisione.

Benvenuto! Ho una domanda del genere. Ho l'herpes genitale, ho 19 anni. i medici hanno detto che se la circoncisione è stata fatta, sarà meglio, già 2 medici hanno detto così, urologi, ma quando sono venuto dal chirurgo che circoncide, ha detto che potrebbe essere peggio, l'herpes potrebbe andare oltre, quindi chi posso credere? Grazie in anticipo per il tuo aiuto!

La circoncisione non è usata per trattare l'herpes urogenitale. Se questa procedura viene eseguita nel periodo di esacerbazione dell'infezione, è possibile un netto peggioramento della condizione e generalizzazione dell'infezione. Il chirurgo che hai consultato ha assolutamente ragione.

Grazie mille per la risposta. ma ora puoi concludere che nel mio paese "Uzbekistan" non troverai buoni dottori. Mi è stato prescritto un farmaco che ho bevuto in un vuoto e, di conseguenza, non ho ottenuto alcun risultato, quindi mi hanno detto che il vaccino contro il vaiolo, vivo o secco, poteva essere d'aiuto. quindi cosa dici che può aiutare? quindi, arrivato in Russia, ho appreso che tali vaccini non sono stati rilasciati da molto tempo. Sono andato in farmacia in Russia, mi è stato detto che il ciclofiron è una buona medicina contro l'herpes, ho comprato entrambi unguento e pillole secondo le istruzioni ed è diventato molto meglio. Ora almeno l'herpes mi dà di vivere una vita tranquilla, ma anche se con tali dottori i miei pensieri potrebbero apparire, potrei non avere l'herpes. :)
e un'altra domanda. La soluzione di permanganato di potassio aiuta?

La soluzione di permanganato di potassio non aiuterà nel trattamento delle infezioni da herpes. Il vaccino contro l'herpes raccomandato è inefficace. L'unica cosa che può alleviare le esacerbazioni di questa malattia è mantenere un alto livello di immunità: una dieta equilibrata, uno stile di vita attivo, per eliminare lo stress, l'affaticamento fisico e mentale. Il ciclofone della droga stimola il sistema immunitario, aiutandolo a far fronte a un'infezione virale.

Grazie mille per la risposta. e ho ancora un paio di domande. Ma quando il mio herpes esce, il dottore ha detto di dipingere con castellank e acyclovir. così fa? E cosa consiglia di sbarazzarsi rapidamente dell'herpes, al primo dei suoi sintomi?

Le raccomandazioni del medico sono completamente adeguate alla situazione da te descritta e non richiedono correzioni. Quando esacerbare un'infezione da herpes, puoi tranquillamente applicare i farmaci raccomandati.

Circoncisione e herpes

La pratica ebraica tradizionale può minacciare i bambini con infezione da herpes genitale.

Secondo un nuovo studio, la pratica ebraica della circoncisione potrebbe mettere i bambini a rischio di contrarre l'herpes genitale con conseguenze potenzialmente gravi per la salute.

Scienziati israeliani hanno documentato 8 casi di infezione di bambini di sesso maschile con virus herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) dopo aver subito un'operazione di circoncisione, che include un contatto diretto tra genitali orali tra il bambino e la persona circoncisa (mohel). Uno dei bambini, a seguito di un'infezione simile, ha sofferto di danni al cervello.

La circoncisione maschile è la rimozione del prepuzio (prepuzio), una piega coriacea che copre e protegge la testa del pene.

Secondo l'usanza ebraica, i ragazzi ebrei appena nati subiscono un rituale di circoncisione l'ottavo giorno di nascita, e le complicazioni dopo tali operazioni sono estremamente rare.

Tuttavia, un piccolo numero di rabbini della chiesa ortodossa sono sostenitori della pratica antica, secondo la quale il moel dovrebbe succhiare il sangue dalla ferita dopo la circoncisione in un bambino fino a quando l'emorragia non si ferma. Questo rituale si chiama "Metzica".

Secondo i ricercatori, nella maggior parte dei casi al giorno d'oggi, durante la circoncisione rituale, i dispositivi sterili vengono utilizzati per aspirare il sangue anziché il sangue succhiatore orale da parte di mohel.

Il rituale della circoncisione mette i bambini a rischio di contrarre l'herpes.

Nel loro studio, pubblicato ad agosto sulla rivista Pediatrics, i ricercatori hanno descritto 8 casi di infezione dell'herpes genitale di bambini ebrei in media una settimana dopo la circoncisione. Nessuna delle madri di questi bambini è stata infettata da herpes orale o genitale, che ha escluso uno dei modi più comuni di trasmissione al neonato.

In tutti i casi, il moel che eseguiva la circoncisione eseguiva la mezzitza, una cerimonia che prevedeva il contatto diretto con i genitali del bambino.

Sei bambini hanno avuto bisogno di un trattamento antibiotico per via endovenosa e quattro hanno sperimentato recidive di herpes genitale. Inoltre, uno dei bambini ha sofferto di danni al cervello e ha avuto diversi attacchi epilettici a causa delle complicazioni causate dall'infezione.

È stato possibile testare quattro mohel e tutti si sono rivelati portatori di anticorpi contro l'HSV di tipo 1, che indicavano che erano portatori del virus. Tuttavia, i test per il virus nella cavità orale erano tutti negativi.

Secondo gli scienziati, dopo aver segnalato i primi casi di infezione da herpes durante la circoncisione, il rabbino supremo di Israele nel 2002 ha dichiarato la legalità di utilizzare dispositivi di aspirazione del sangue nei casi in cui vi è il rischio di infezione.

"Sosteniamo il rituale della circoncisione, ma senza la medicina, che può minacciare la salute del neonato e non fa parte della procedura religiosa", scrive il ricercatore Benjamin Gezundheit, MD, dell'Università Ben-Gurion in Israele, e i suoi colleghi.

La circoncisione maschile riduce il rischio di HPV e l'herpes

Un nuovo studio condotto da ricercatori negli Stati Uniti ha scoperto che la circoncisione maschile riduce il rischio di infezione da herpes genitale e papillomavirus umano (HPV), ma non dalla sifilide.Uno studio pubblicato nel numero del 26 marzo del New England Journal of Medicine, NEJM, è stato il lavoro di Rakai Uganda e ricercatori della Johns Hopkins University Bloomberg School of Public Health a Baltimora, Makerere

L'Università di Kampala, in Uganda e l'Unità di ricerca interna dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID) hanno esaminato i dati di due studi clinici a Rakai, che hanno dimostrato che la circoncisione maschile riduce l'incidenza dell'infezione da HIV. Un processo è stato finanziato dal NIAID e l'altro dalla Bill and Melinda Gates Foundation.Il direttore del NIAID Dr. Anthony S Fauci ha dichiarato alla stampa che: "Dal punto di vista medico, la circoncisione maschile controllata è un metodo scientificamente provato per ridurre il rischio di una persona di contrarre l'HIV attraverso eterosessuali comunicazione. " Questo nuovo studio fornisce una forte evidenza che la circoncisione può fornire una certa protezione contro l'herpes genitale e l'infezione da papillomavirus umano. "

Per questo studio, i ricercatori hanno valutato l'efficacia della circoncisione maschile nella prevenzione dell'infezione da papillomavirus umano virale di tipo 2 (HSV-2) da herpes simplex (HPV) e sifilide in ragazzi e uomini HIV-negativi (età compresa tra 15 e 49 anni). Cause di herpes genitale HSV-2 e HPV possono causare cancro e verruche genitali.3.393 (61,3 per cento) di questi 5.534 partecipanti registrati in questi due studi che erano negativi per HSV-2, e su questi 1.684 sono stati assegnati in modo casuale e trasferire la circoncisione immediata eseguita da esperti medici professionisti e 1.709 per averlo 24 mesi dopo (gruppi di controllo).

All'inizio dello studio (linea di base), a 6, 12 e 24 mesi, tutti i partecipanti sono stati sottoposti a test per HSV-2, HIV e sifilide e sottoposti a visita medica e colloquio. Un sottogruppo di 697 partecipanti è stato anche testato per HPV alla base e 24 mesi (352 nel gruppo circoncisione e 345 nel gruppo di controllo). I risultati hanno mostrato che:

A 24 mesi, la probabilità accumulata di infezione da HSV-2 era del 7,8% nel gruppo circoncisione e del 10,3% nel gruppo di controllo.In generale, la circoncisione medicalmente controllata riduceva il rischio maschile di infezione da HSV-2 del 28% (il rapporto di pericolo aggiustato nel gruppo circoncisione, 0,72, con un intervallo di confidenza al 95% [CI] compreso tra 0,56 e 0,92, P = 0,008). La prevalenza di genotipi di HPV ad alto rischio era del 18,0% nel gruppo circoncisione e del 27,9% nel gruppo di controllo con un rischio di 35 percentuale nel gruppo di circoncisione (aggiustare pigro HR = 0,65; 95 percento Ki, 0,46 a 0,90; P = 0.009).

Tuttavia, non vi era alcuna differenza significativa tra i due gruppi di ricerca nell'incidenza della sifilide (rapporto di rischio adattato, 1,10, IC 95%, 0,75-1,65, P = 0,44). I ricercatori hanno concluso che: "Oltre a ridurre l'incidenza dell'infezione da HIV La circoncisione maschile ha ridotto significativamente l'incidenza dell'infezione da HSV-2 e la prevalenza dell'infezione da HPV, i risultati dello studio hanno evidenziato i potenziali benefici per la salute della procedura. "

Il coautore Dr. Thomas K. Quinn, che dirige la sezione internazionale HIV / STD presso il Laboratorio di immunoregolazione del NIAID, ha dichiarato: "Le prove scientifiche accumulate a sostegno dell'importanza dell'assistenza sanitaria da una circoncisione maschile controllata da un medico sono ora incurabili." circoncisione maschile, compresa la riduzione dell'acquisizione dell'HIV, dell'herpes genitale, dell'HPV e delle ulcere genitali. "Co-supervisore Dr. David Servadda, che è il decano del più alto La Scuola di Salute Pubblica di Makerere University ha aggiunto: "Questi risultati di ricerca hanno importanti implicazioni sulla salute per il controllo dell'HIV, l'herpes genitale e l'HPV in aree ad alta prevalenza come l'Africa, e ipotizzano inoltre che l'aumento degli sforzi di circoncisione maschile potrebbe avere un enorme vantaggio." Ronald X Grey, condirettore scientifico dello studio di Johns Hopkins, ha dichiarato: "Il prossimo centro della nostra ricerca dovrà analizzare i dati aggiuntivi raccolti nei test R Akai, per valutare fino a che punto la circoncisione maschile può ridurre la trasmissione dell'HPV ai partner sessuali femminili. " Questo sarebbe significativo perché l'HPV causa il cancro cervicale ", ha aggiunto.

I ricercatori hanno detto di non sapere perché la circoncisione può ridurre il rischio di infezione da HSV-2 e da HPV, ma non di sifilide.Il prepuzio aiuta i virus HSV-2 e HPV a penetrare nelle cellule epiteliali nella pelle superficiale del pene, dove si moltiplicano. La circoncisione rimuove il prepuzio e, eventualmente, riduce il rischio di infezione epiteliale.

Un altro motivo per uno strano risultato con la sifilide potrebbe essere il basso potere statistico di analisi (presumibilmente a causa di un basso numero di casi di sifilide), hanno detto i ricercatori, rendendo difficile per loro trarre una conclusione definitiva sulla sifilide e sulla circoncisione. "Circoncisione maschile per la prevenzione delle infezioni da HSV-2 e HPV Sifilide ".Tobian, Aaron A.R., Serwadda, David, Quinn, Thomas K., Kigozi, Godfrey, Gravitt, Patty E., Laeyendecker, Oliver, Charvat, Blake, Ssempijja, Victor, Riedesel, Melissa, Oliver, Amy E., Nowak, Rebecca G., Moulton, Lawrence H., Chen, Michael Z., Reynolds, Stephen J., Wawer, Maria J., Gray, Ronald

H.N Engl J median, 26 marzo 2009, volume

360: 1298-1309, numero 13. Fonti: NIH / Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, NEJM.

Circoncisione e herpes

Vygovskaya T.L., Gilmutdinova I.V., Gafarov MM, Urazlin N.U.

BSMU, RKVD, Ufa

Obiettivo: studiare l'efficacia del trattamento nei pazienti con RPG-HPC utilizzando un metodo chirurgico di taglio del prepuzio. Materiali e metodi: sono stati analizzati 120 casi di pazienti con RPG-HPC trattati in una clinica per la pelle e le vene. malattie dell'università medica statale bielorussa dal 2005 al 2007; l'età degli uomini variava da 18 anni (2%) a 58 (23%); la durata della malattia era nel 98% dei pazienti 1,5 anni; tasso di recidiva per anno da 8 casi (18%) a 12 casi (64%). La diagnosi di herpes simplex ricorrente nell'84% dei pazienti è stata confermata mediante PCR. Durante lo studio, abbiamo identificato due gruppi di pazienti. Nel primo gruppo (82 uomini), come agente terapeutico che migliora le proprietà morfofisiologiche della zona di lesione dell'herpes sulla testa del pene, il prepuzio è stato tagliato (secondo una tecnica chirurgica standard, in anestesia locale) durante il periodo senza esacerbazione del processo locale. Il secondo gruppo di pazienti - 38 persone hanno ricevuto un trattamento tradizionale, tradizionale e conservativo in conformità con il SEM.

Risultati: nel primo gruppo di uomini con RPG-HPC, la combinazione della terapia standard con una procedura di circoncisione chirurgica nel 72% dei pazienti dopo 70-80 giorni ha comportato il recupero clinico e il ripristino dell'equilibrio psico-emotivo; nel 10% dei pazienti di questo gruppo sono stati osservati tre episodi ripetuti della malattia, ma in forma più lieve, senza sensazioni soggettive di bruciore e dolore. Nel secondo gruppo di pazienti (38 uomini con RPG-HPC) che hanno ricevuto solo un trattamento tradizionale, le ricadute della malattia sono persistite per due anni nell'87% e nel 15% dei pazienti sono state osservate complicanze. Conclusioni: come un efficace supplemento alla terapia standard nei pazienti con RPG-HPG, un metodo di circoncisione del prepuzio è raccomandato durante il periodo di latenza della malattia, che migliora la qualità della vita del paziente e porta al recupero.

Circoncisione e herpes

La pratica ebraica tradizionale può minacciare i bambini con infezione da herpes genitale.

Secondo un nuovo studio, la pratica ebraica della circoncisione potrebbe mettere i bambini a rischio di contrarre l'herpes genitale con conseguenze potenzialmente gravi per la salute.

Scienziati israeliani hanno documentato 8 casi di infezione di bambini di sesso maschile con virus herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) dopo aver subito un'operazione di circoncisione, che include un contatto diretto tra genitali orali tra il bambino e la persona circoncisa (mohel). Uno dei bambini, a seguito di un'infezione simile, ha sofferto di danni al cervello.

La circoncisione maschile è la rimozione del prepuzio (prepuzio), una piega coriacea che copre e protegge la testa del pene.

Secondo l'usanza ebraica, i ragazzi ebrei appena nati subiscono un rituale di circoncisione l'ottavo giorno di nascita, e le complicazioni dopo tali operazioni sono estremamente rare.

Tuttavia, un piccolo numero di rabbini della chiesa ortodossa sono sostenitori della pratica antica, secondo la quale il moel dovrebbe succhiare il sangue dalla ferita dopo la circoncisione in un bambino fino a quando l'emorragia non si ferma. Questo rituale si chiama "Metzica".

Secondo i ricercatori, nella maggior parte dei casi al giorno d'oggi, durante la circoncisione rituale, i dispositivi sterili vengono utilizzati per aspirare il sangue anziché il sangue succhiatore orale da parte di mohel.

Il rituale della circoncisione mette i bambini a rischio di contrarre l'herpes.

Nel loro studio, pubblicato ad agosto sulla rivista Pediatrics, i ricercatori hanno descritto 8 casi di infezione dell'herpes genitale di bambini ebrei in media una settimana dopo la circoncisione. Nessuna delle madri di questi bambini è stata infettata da herpes orale o genitale, che ha escluso uno dei modi più comuni di trasmissione al neonato.

In tutti i casi, il moel che eseguiva la circoncisione eseguiva la mezzitza, una cerimonia che prevedeva il contatto diretto con i genitali del bambino.

Sei bambini hanno avuto bisogno di un trattamento antibiotico per via endovenosa e quattro hanno sperimentato recidive di herpes genitale. Inoltre, uno dei bambini ha sofferto di danni al cervello e ha avuto diversi attacchi epilettici a causa delle complicazioni causate dall'infezione.

È stato possibile testare quattro mohel e tutti si sono rivelati portatori di anticorpi contro l'HSV di tipo 1, che indicavano che erano portatori del virus. Tuttavia, i test per il virus nella cavità orale erano tutti negativi.

Secondo gli scienziati, dopo aver segnalato i primi casi di infezione da herpes durante la circoncisione, il rabbino supremo di Israele nel 2002 ha dichiarato la legalità di utilizzare dispositivi di aspirazione del sangue nei casi in cui vi è il rischio di infezione.

"Sosteniamo il rituale della circoncisione, ma senza la medicina, che può minacciare la salute del neonato e non fa parte della procedura religiosa", scrive il ricercatore Benjamin Gezundheit, MD, dell'Università Ben-Gurion in Israele, e i suoi colleghi.

La circoncisione protegge contro l'infezione da herpes genitale

Un team di scienziati americani della Johns Hopkins University ha concluso che la circoncisione riduce notevolmente il rischio di contrarre un uomo con l'herpes genitale e l'infezione da HPV. A questo proposito, vale la pena ricordare che i risultati di studi precedenti hanno dimostrato che questa procedura può anche ridurre la probabilità che un uomo venga contagiato dall'HIV. A loro volta, i colleghi britannici degli autori di questo lavoro ritengono che la propaganda della circoncisione, al contrario, possa portare ad un aumento del tasso di diffusione delle infezioni trasmesse sessualmente.

Lo studio in questione è stato condotto sulla base di dati sul comportamento sessuale di circa 3.500 persone ugandesi circoncise e non circoncise per un periodo fino a due anni. L'analisi dei dati raccolti ha dimostrato che la circoncisione può ridurre del 25% il rischio di infezione da herpes genitale e di un terzo l'infezione da papillomavirus umano. A proposito, i risultati ottenuti hanno confermato ancora una volta la validità di un altro recente studio riguardante la relazione tra circoncisione e rischio di infezione da papillomavirus.

Dopo che questo studio è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine, Judith Wasserheit dell'Università di Washington ha dichiarato che i risultati dovrebbero costringere le donne incinte e i bambini a rafforzare i loro sforzi per informare i genitori sui benefici della circoncisione. tre infezioni virali incurabili nei loro figli.

Circoncisione - una panacea per molte patologie negli uomini

C'è un'opinione sbagliata che questa operazione è fatta solo con la fimosi. In effetti, le malattie in cui sbarazzarsi del prepuzio (prepuzio) aiuteranno a superare la malattia, parecchio.

parafimosi

Questa patologia si verifica quando il prepuzio "si blocca" sulla testa, stringendolo con un anello stretto. Il flusso sanguigno nella zona ristretta del pene è significativamente ridotto. Di conseguenza, si verifica edema, aggravando ulteriormente la situazione. Se il tempo non agisce può rapidamente venire tessuto di organi morti.

Le ragioni per il verificarsi della parafimosi sono numerose:

  • Fimosi progressiva non trattata. Il prepuzio stretto può causare lesioni ai tessuti durante i rapporti sessuali, la masturbazione, le procedure igieniche e mediche, o anche senza una ragione apparente.
  • Infezioni genitali e balanopostite con conseguente edema. Il prepuzio non può chiudere la testa gonfia e avvolto in un rullo, interrompendo la circolazione sanguigna.
  • Cambiamenti cicatrici del prepuzio che gli impediscono di muoversi facilmente.
  • Gonfiore della testa allergico causato dall'uso di lubrificanti, preservativi in ​​lattice, biancheria intima sintetica.
  • Secchezza e assottigliamento della pelle del prepuzio osservato in età avanzata e causato da insufficiente rilascio di lubrificante (smegma) e cambiamenti legati all'età.
  • Difetti briglie - lunghezza insufficiente e ridotta elasticità, non eliminati con l'ausilio di plastiche chirurgiche.
  • Lesioni al pene che si verificano durante il sesso duro o sport. Il pene si gonfia e il prepuzio inizia a comprimerlo.

Le manifestazioni della malattia sono così vividi che è impossibile non accorgersene: c'è dolore nell'area genitale, gonfiore e una violazione delle secrezioni di urina. La testa è blu e gonfia. Sulla sua superficie è visibile il prepuzio "bloccato", che circonda il pene con un anello stretto.

A volte un uomo che non ha fatto domanda per il miele in tempo. aiuto, nota che il dolore inizia a diminuire. Questo è un brutto segno che indica l'inizio della morte dei tessuti, in cui spesso è necessario ricorrere all'amputazione del pene.

All'inizio della progressione dell'edema, il prepuzio può essere sostituito, ad esempio, spalmandolo di olio. Ma questo non significa che tutto sia dietro. Le cause della parafimosi non sono scomparse, quindi un pizzicotto può verificarsi in qualsiasi momento. Se questo non accade in città, ma fuori città o in un viaggio in cui non c'è accesso all'assistenza medica qualificata, le prospettive saranno tristi, perché in questo caso vale ogni minuto.

Pertanto, quando una parafimosi si verifica una volta, indipendentemente dalla sua gravità, è necessario consultare un medico e avere un'operazione:

  • Una prepupioplastica, durante la quale viene tagliato il prepuzio, liberando la testa. Successivamente, le suture vengono applicate sulla pelle del prepuzio. Questo è il tipo più semplice di intervento utilizzato per patologie non gravi che causano la parafimosi.
  • Pinze in plastica, accorciamento che spesso accompagna anche le infrazioni. Il tessuto di questa parte del pene viene tagliato attraverso la sezione trasversale e cucito longitudinalmente. La briglia è allungata e non impedisce più che il prepuzio si muova completamente.
  • La circoncisione (circoncisione) è un'operazione mirata a rimuovere il prepuzio o la sua parte. Questo metodo aiuta a dimenticare per sempre la parafimosi e altre malattie prepotenti.

A seconda del volume di tessuto rimosso, la circoncisione è:

  • Minimo quando è possibile solo la parte estrema del prepuzio. Il pene rimane visivamente incirconciso. Ma sfortunatamente, con la parafimosi e altre gravi malattie del prepuzio, questa procedura viene raramente eseguita.
  • Parziale, in cui viene rimossa una parte significativa del prepuzio, ma la testa rimane coperta. Tale intervento può essere effettuato nelle prime fasi delle malattie che hanno portato alla fimosi.
  • Moderato - un metodo per rimuovere il prepuzio, lasciando i suoi frammenti nell'area del solco coronarico che separa la testa e il gambo del pene.
  • Completo: in questo caso, il prepuzio viene rimosso completamente. Questa è l'opzione più affidabile e comprovata.
  • Stretto - con questo tipo di circoncisione rimosso tutto il prepuzio e la pelle in eccesso sul pene. Viene effettuato in caso di malattie trascurate in quest'area.

Balanopostite e balanite

In questa malattia, la testa del pene e la parte interna della mucosa del prepuzio sono infiammate. Entrambe le malattie causano microbi che si moltiplicano in un sacco prepuziale - lo spazio tra la pelle della testa e l'interno del prepuzio. Smegma si accumula qui - un lubrificante speciale secreto dalle ghiandole del prepuzio e destinato a facilitare lo scivolamento del pene durante il rapporto sessuale.

Ambienti umidi e lubrificanti sono eccellenti per lo sviluppo di microbi, virus o funghi. I processi infiammatori sono provocati da un sistema immunitario debole e scarsa igiene.

Un uomo lamenta prurito e dolore al prepuzio, arrossamento e gonfiore del pene. Dal pene può emettere un cattivo odore putrido. Le ulcere appaiono sulla testa (eroscia balanopostite), che nei casi più gravi si trasforma in una lesione cancrena.

In risposta all'infiammazione, il corpo inizia a produrre intensivamente lubrificante. Smegma succede così tanto che scorre sul lino, formando macchie. A causa di prurito e dolore, un uomo non può completare i rapporti sessuali. A volte, al contrario, si verifica eiaculazione precoce.

Sfortunatamente, la balanopostite è una malattia insidiosa che, alla ricerca di un uomo per molti anni, periodicamente scompare e riappare. L'unico modo radicale per liberarsene è la circoncisione. La rimozione del sacco prepuziale interrompe il rilascio di smegma e rimuove l'ambiente riproduttivo del microrganismo. La malattia rimane nel passato.

Si presume che fu proprio a causa della diffusione della balanopostite che la circoncisione di massa attecchì tra le persone che vivevano in un clima desertico con la mancanza di acqua e l'impossibilità di una corretta igiene.

Verruche genitali

Questa malattia si manifesta sotto forma di crescita simile al cavolfiore, che cresce sulla testa, sul solco coronarico e sul prepuzio del pene. La malattia è causata da papillomavirus, sessualmente trasmessi e domestici. I condilomi aumentano rapidamente di dimensioni, interferendo con il sesso e la minzione.

È possibile sbarazzarsi delle avversità prendendo farmaci antivirali e rimozione laser di verruche. Ma sfortunatamente, la malattia è spesso innescata e il prepuzio è coperto da molte "verruche". In questo caso, il prepuzio viene rimosso e il resto del pene viene trattato con un laser. Dopo un trattamento così complesso della malattia, ricorre molto raramente, perché il sito di riproduzione di microrganismi - il prepuzio non esiste più.

Una delle localizzazioni preferite delle verruche è il frenulo del pene, motivo per cui soffre maggiormente dell'infezione da HPV. A volte il suo tessuto è così colpito che devi rimuovere o fare la plastica.

Herpes genitale

Questa malattia è trasmessa da un virus che entra nel corpo attraverso il contatto sessuale o l'infezione di tutti i giorni. La malattia inizia con sensazioni spiacevoli: prurito, bruciore e formicolio nella zona genitale. Spesso i pazienti hanno sintomi simil-influenzali: comparsa di febbre, debolezza e mal di testa. I linfonodi possono essere ingranditi nell'area dell'inguine.

Sebbene le eruzioni herpetic compaiano su qualsiasi parte della regione inguinale, una delle localizzazioni più frequenti è il prepuzio. Eruzioni erpetiche portano al suo cambiamento cicatriziale e mobilità ridotta. Quando si tenta di stabilire un contatto sessuale, sulla pelle del prepuzio compaiono delle microcracks, che sono le porte d'ingresso per i microrganismi.

La combinazione di tracce umide del sacco prepuziale e di microfratture crea condizioni ideali per la diffusione dell'infezione, di cui è difficile liberarsi. Pertanto, la circoncisione (circolazione) porta a una remissione prolungata. È necessario rimuovere il prepuzio durante una pausa, quando non ci sono ulcere sui genitali.

Eiaculazione precoce

Per la maggior parte degli uomini, il rapporto sessuale dura da 7 a 15 minuti. Durante questo periodo, entrambi i partner hanno tempo per ottenere soddisfazione sessuale. Ma a volte l'eiaculazione si verifica un minuto dopo l'inizio del coito o anche prima che il pene venga inserito nel tratto genitale femminile.

Molto spesso, questa caratteristica di un uomo è innata, associata ad una maggiore sensibilità delle terminazioni nervose. Ma a volte eiaculazione precoce si verifica con una varietà di malattie della zona genitale - collicolite, prostatite, uretrite. Sfortunatamente, l'eiaculazione precoce non sempre passa dopo il trattamento della malattia di base.

Gli uomini che soffrono di questa malattia, cercando invano di curare con l'aiuto della medicina tradizionale e alternativa, e hai bisogno solo di qualcosa per rimuovere il prepuzio. La testa del pene, lasciata senza un prepuzio, diventa gradualmente più grossolana, perdendo una maggiore sensibilità. Di conseguenza, il rapporto sessuale è prolungato.

Un altro metodo di trattamento - frenulo di plastica, che viene tagliato, tagliando i nervi in ​​eccesso andando alla testa. Il pene diventa meno sensibile e aumenta il tempo di rapporto.

Cambiamenti sclerotici legati all'età nel tessuto del prepuzio

Con l'età, la pelle perde la sua ex elasticità, i genitali non fanno eccezione. Il prepuzio smette di allungarsi completamente e la testa si spoglia a malapena. A volte il processo arriva così lontano che il prepuzio letteralmente "cresce" fino al pene, rendendo difficile la minzione.

La sclerosi del prepuzio negli uomini della categoria di età avanzata è spesso accompagnata da infiammazione - postitomia. L'infiammazione costante provoca il cancro del pene, che si verifica principalmente nella vecchiaia.

Malattie infiammatorie ricorrenti degli organi urinari

È stato a lungo osservato che nei pazienti affetti da cistite, pielonefrite, uretrite dopo circoncisione si verifica un miglioramento significativo della condizione. Il motivo è l'eliminazione della fonte dell'infezione nel prepuzio. Quasi sempre c'è un miglioramento dell'uretra resistente, perché l'apertura dell'uretra si trova vicino al prepuzio.

Il miglior risultato si ottiene in pazienti con diabete mellito, soggetto a infezione del tratto genitale a causa di una violazione della composizione delle urine e bassa immunità. In questi uomini, le colonie di microbi e funghi crescono nel prepuzio, il che porta a lenta uretrite e mughetto, che si diffonde gradualmente nella zona inguinale ed è difficile da trattare. Questa categoria di pazienti è consigliata la rimozione del prepuzio nei casi di profilassi.

Lichen sclerosante (scleroatrofico)

In questa malattia, la pelle del prepuzio perde elasticità, diventa densa, si ricopre di macchie biancastre, si trasforma in bolle con contenuto sanguinante. Dopo la loro guarigione, si forma atrofia cicatriziale sulla pelle. A poco a poco, il processo progredisce e la testa cessa di aprirsi.

Le cause della malattia non sono completamente comprese, ma è noto che un ruolo importante nel verificarsi del gioco della malattia

  • ereditarietà;
  • disordini del sistema immunitario;
  • disturbi urinari e malattie sessualmente trasmissibili croniche, in particolare herpes genitale;
  • malattie endocrine.

La progressione della malattia può essere interrotta rimuovendo il prepuzio fino a quando non si è sviluppata la fimosi. Se questo non viene fatto in tempo, ci sarà un'infiammazione della testa, che si diffonderà nella parte inferiore dell'uretra. È necessario eseguire una metotomia - dissezione dell'apertura esterna dell'uretra.

Dove fare la circoncisione a San Pietroburgo

Questa procedura viene eseguita a San Pietroburgo presso la Rainbow Clinic. Tutte le operazioni sul prepuzio e sulle briglie vengono eseguite su base ambulatoriale, in anestesia locale. Durata: 10-30 minuti. Le restrizioni dopo tali interventi sono minime: non è possibile nuotare in stagni aperti, sollevare pesi, fare il bagno in bagno e vivere la vita sessuale fino a quando l'urologo lo consente. Rendendoli molto più facili e più facili rispetto al trattamento di malattie gravi e complicazioni pericolose.

A proposito del dottore

Prendi un appuntamento con l'urologo-andrologo della più alta categoria - Klokov Andrei Nikolayevich oggi. Faremo di tutto per riceverti il ​​prima possibile. La Raduga Clinic si trova nel quartiere Vyborgsky di San Pietroburgo, a pochi minuti a piedi dalle stazioni della metropolitana Ozerki, Prospect Prosveshcheniya e Parnas. Guarda la mappa.

Domanda numero 5449

la questione

Benvenuto! La diagnosi di herpes genitale Ogni mese, eruzioni cutanee sul prepuzio, compresse e unguenti non aiutano, è possibile prevenire la frequenza delle eruzioni cutanee tagliando il prepuzio. Questo metodo è usato come un radicale? O il virus troverà un altro posto sul corpo per le eruzioni cutanee?

Alexander, Kaluga

La risposta

Benvenuto!
L'infezione è cronica, il virus non può essere rimosso dal corpo.
Attualmente viene applicata una complessa terapia anti-recidiva dell'herpes genitale.
1. Trattamento della recidiva con farmaci antivirali.
2. Correzione dello stato immunitario + trattamento delle patologie concomitanti del tratto urogenitale.
3. Vaccino erpetico.
4. Osservazione dinamica, trattamento della ricaduta.
Il metodo consente di ridurre al minimo la frequenza delle recidive, ridurre la loro durata, intensità, ottenere una remissione a lungo termine.
Cordiali saluti,
Medico dermatologo, virologo O.V. Selyavina.

Domande e risposte correlate

Buon pomeriggio Per favore capisci Fin dall'infanzia.

Benvenuto! Sia HSV 1 che HSV 2 possono ripetersi come in

Buona giornata! Ogni mese (questo è già 3) gerpis genitale.

Benvenuto! Per identificare i fattori che erano la causa.

Ciao. Per molti anni soffro di herpes genitale.

Benvenuto! Puoi ottenere consigli come durante un'esacerbazione.

Ciao Ho un semplice virus dell'herpes sul labbro..

Benvenuto! Se durante l'esacerbazione di infezione da herpes.

Buona giornata! Ho 37 anni. Alcuni anni disturbano.

Benvenuto! Per il virus umano, il tipo 6 (HHV-6) non è tipico.

Ciao, ho l'herpes sulle labbra e sul mento.

Benvenuto! Se durante l'esacerbazione si prende il sistema.

Buonasera, Elina Vyacheslavovna, oltre 7 anni fa mi hanno messo.

Benvenuto! Se hai i sintomi sopra di cui hai bisogno.

Benvenuto! Soffro di genitali recidivanti.

Benvenuto! Ti è stata raccomandata almeno una visita di persona.

Buon pomeriggio, ho 6 settimane di gravidanza, genitale.

Benvenuto! Durante la gravidanza è possibile il trattamento delle recidive.

Ciao, Elina Vyacheslavovna. Ho 29 anni. Io progetto.

Benvenuto! Pianificazione di una gravidanza senza capire le ragioni.